Home / Sport / Tennis, Schiavone e Fognini guadagnano una posizione nel ranking

Tennis, Schiavone e Fognini guadagnano una posizione nel ranking

tennis ranking wta atp

Dopo gli Internazionali di Roma ed il Roland Garros è arrivato il momento di tirare le somme. Le sorprese sono state molto poche, e lo dimostra il fatto che i cambiamenti nelle classifiche ATP e WTA sono stati davvero minimi. Ad ogni modo l’Italia può essere mediamente soddisfatta di quanto ha fatto vedere durante queste manifestazioni. Più che altro nella sezione femminile che ci dà più soddisfazioni, ma anche gli uomini, pur arrancando, non sono classificati malissimo.

Cominciando con il ranking ATP, vediamo che in vetta non è cambiato nulla. Il numero uno del mondo rimane Novak Djokovic, nonostante Rafa Nadal abbia vinto entrambi i tornei. Il tennista spagnolo paga i guai fisici che lo hanno limitato negli ultimi tempi e gli hanno fatto perdere molte posizioni visto che nel ranking attuale risulta appena al quinto posto, proprio dietro ai due atleti che ha battuto nelle due finali, ovvero Federer e Ferrer. Al secondo posto però c’è Andy Murray che al Roland Garros non ha nemmeno partecipato.

Il tennista che fa il balzo in avanti più grande è il nipponico Nishikori che guadagna le due posizioni perse dal tedesco Haas, mentre per quanto riguarda gli italiani, rimane stabile la posizione di Seppi al 26° posto, seguito da Fognini (30° e con una posizione in più), Lorenzi 71° e Bolelli 91°.

Molte più soddisfazioni invece le danno le donne. Sara Errani infatti si conferma al quinto posto dietro i giganti del tennis femminile. La vincitrice degli Internazionali e del Roland Garros Serena Williams continua a dominare il ranking WTA creando il vuoto dietro di sé. Un vuoto in cui la seconda posizione se la contendono la Azarenka e la Sharapova, davvero vicinissime. Quarta la Radwanska, seguita dalla nostra Errani e dalla sempre pericolosa, anche se in calo, Na Li. Bene comunque le colleghe della nostra Sara visto che all’undicesimo posto rimane stabile Roberta Vinci, mentre chi ci guadagna qualcosa è Francesca Schiavone che ottiene 3 posizioni e risale al 42° posto. Anche Camila Giorgi riesce a rientrare nelle top 100 al 93° posto.

Ma le soddisfazioni non finiscono qui. Infatti Errani e Vinci sono anche le due migliori tenniste al mondo nel doppio, e sono in grado di staccare di molto le altre avversarie. Per capire la loro bravura basti pensare che il “mostro” Serena Williams in questa graduatoria è solo ventisettesima.

Foto: Schiavone su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

olimpiadi 2016

Olimpiadi 2016: le possibili medaglie italiane a Rio

I giochi di Rio de Janeiro vedranno italiani sul podio? Ecco le discipline dove abbiamo maggiori speranze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.