Home / Videogiochi / Nintendo all’E3 prova ad emergere presentando una miriade di giochi

Nintendo all’E3 prova ad emergere presentando una miriade di giochi

videogiochi wii u e3

Come da previsioni, l’E3 di quest’anno è una vetrina quasi esclusiva per PlayStation 4 e Xbox One. Questi due colossi sono riusciti persino a mettere in ombra la Apple che presentava il nuovo iOS 7, figuriamoci cosa sono in grado di fare con la concorrente più sfortunata, la Nintendo. Talmente poco era l’interesse sulla Wii U che la conferenza stampa del primo giorno è stata annullata e così bisogna accontentarsi di ciò che viene mostrato allo stand. La buona notizia è che ci sono parecchi giochi. La cattiva è che si confermano di scarsa qualità.

La delusione più grande è Super Mario 3D World, esattamente la replica in HD di Super Mario 3D Land visto che viene riproposto lo stesso schema, le stesse animazioni ed in molti casi esattamente lo stesso gioco del titolo precedente visto su Nintendo 3DS. Solo senza il 3D, che forse è anche peggio. Per sua fortuna, la Nintendo può contare su due fattori che la tengono in vita: la creatività di Miyamoto e la fedeltà dei suoi utenti. Stando alle ultime impressioni però, sembra che stiano cominciando a venire meno entrambi.

L’unica novità di SM3DW è rappresentata dal costume da gatto di Mario che gli concede i poteri di graffiare i nemici o arrampicarsi sui muri. Vista la storia di questo franchise ci si poteva inventare qualcosa di meglio. Discorso simile anche per quanto riguarda Mario Kart 8 che è praticamente la riproposizione del campione d’incassi Mario Kart 7 con in più la possibilità di correre sui muri e sul soffitto. Un’idea del genere sarebbe potuta venire anche ad un bambino.

Per trovare una novità nei franchise Nintendo bisogna cercarla in Super Smash Bros U, il picchiaduro che vede Mario e gli altri personaggi più famosi darsele di santa ragione sul ring. Continua anche la saga di Donkey Kong, nonostante l’ultimo titolo non sia andato granché, con Tropical Freeze, mentre qualche speranza arriva dal solito salvagente di Zelda con The Legend of Zelda: Wind Walker HD, un nuovo capitolo della mitica saga pensato appositamente per sfruttare tutte le potenzialità del controller speciale della Wii U. Questo titolo dovrebbe arrivare ad ottobre. Tra quelli in uscita invece si può annoverare Pikmin 3, lo strategico fantasy in uscita a luglio. Con un po’ di ritardo arrivano anche Wii Fit U e Wii Party 80.

L’unico “colpo basso” nei confronti delle altre console arriva con Bayonetta 2 un franchise avviato nel 2009 su Xbox 360 e PlayStation 3, foriero di un discreto successo, di cui Nintendo si è assicurata i diritti visto che il prossimo anno questo titolo uscirà solo su Wii U. Lo stesso dicasi anche per Gli Incredibili 101 che assicurano almeno il popolo dei giocatori più piccoli. Per il resto sono previsti una dozzina di titoli in comune con le altre console tra i quali spiccano Assassin’s Creed IV Black Flag e Watch Dogs, ma in cui si nota troppo l’assenza dei videogiochi calcistici. Questi saranno i titoli non in esclusiva in uscita da qui alla fine dell’anno:

  • Assassin’s Creed IV: Black Flag
  • Batman Arkham Origins
  • Deus Ex Human Revolution
  • Disney Infinity
  • Disney Planes
  • Just Dance 2014
  • Rayman Legends
  • Scribblenauts Unmasked: A DC Comics Adventure
  • Skylanders Swap Force
  • Sonic Lost World
  • Splinter Cell Blacklist
  • Watch Dogs

Foto: Super Mario 3D World su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

Assassin's Creed Odyssey

Assassin’s Creed Odyssey, guida ai finali alternativi

6 scelte prese durante il gioco influenzeranno il finale: ecco quali sono e come ottenere tutti i finali alternativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.