Home / Sport / Formula Uno / Gran Premio del Canada 2013, Alonso rimonta ma non è abbastanza: vince Vettel

Gran Premio del Canada 2013, Alonso rimonta ma non è abbastanza: vince Vettel

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

gran premio del canada 2013

Il Gran Premio del Canada riporta indietro le lancette alle prime gare del mondiale. Le Mercedes si sono di nuovo sgonfiate dopo la buona prestazione di Montecarlo. Le Red Bull hanno ricominciato a dominare mentre le Ferrari stentano ma sono sempre lì. Proprio come in passato, la Red Bull costruisce il suo successo nell’intero week-end, sopperendo agli imprevisti della gara. La Ferrari invece stenta e si nasconde tra venerdì e sabato, ma sfodera gli artigli alla domenica. Peccato che non sia abbastanza.

La griglia di partenza del GP di Montreal è già una condanna per i ferraristi: in pole Vettel seguito dalle Mercedes, dal compagno di squadra e pure da Bottas, Alonso sesto e Massa sedicesimo a causa di un errore in qualifica. Sembra una gara impossibile ma non si deve mai sottovalutare un ex campione del mondo. Sin dai primi giri Alonso dimostra di essere in palla, tenta sorpassi estremi e, a furia di provarci, ci riesce. Il ferrarista infatti mette in fila Rosberg, Webber ed Hamilton, aiutato anche da un po’ di problemi avuti da Bottas che chiaramente non può avere lo stesso passo dei primi della classe.

Ad ogni modo Alonso è scatenato, e la prova che le Ferrari stiano bene la dà anche Massa che, partito dalla sedicesima posizione, riesce a chiudere all’ottavo posto. Per lui c’è stato un errore in qualifica, d’accordo, ma perché non si riesce a far partire qualche gradino più in alto lo spagnolo?

La gara degli altri ha poco da raccontare. Vettel, partito in pole, deve ringraziare Hamilton e Webber che fanno da tappo e rallentano la rimonta di Alonso. Forse il fatto di non avere troppa pressione addosso distrae il tedesco che compie un paio di errori. È però bravo a riprendersi perché evita conseguenze peggiori che sarebbero suonate come una beffa. Va così a guadagnarsi il suo terzo successo stagionale, guadagnando punti su Alonso che supera in graduatoria Raikkonen ma vede scappar via, almeno per ora, il suo diretto avversario. Questo l’ordine di arrivo del Gran Premio del Canada:

  1. Vettel
  2. Alonso
  3. Hamilton
  4. Webber
  5. Rosberg
  6. Vergne
  7. Di Resta
  8. Massa
  9. Raikkonen
  10. Sutil
  11. Perez
  12. Button
  13. Grosjean
  14. Bottas
  15. Ricciardo
  16. Maldonado
  17. Bianchi
  18. Pic
  19. Chilton
  20. Gutierrez (Ritirato)
  21. Hulkenberg (R)
  22. Van der Garde (R)

Così cambia la classifica piloti:

  1. Vettel 132
  2. Alonso 96
  3. Raikkonen 88
  4. Hamilton 77
  5. Webber 69
  6. Rosberg 57
  7. Massa 49
  8. Di Resta 34
  9. Grosjean 26
  10. Button 25

Queste invece sono le prime posizioni della classifica costruttori

  1. Red Bull 201
  2. Ferrari 145
  3. Mercedes 134
  4. Lotus 114
  5. Force India 51
  6. Mc Laren 37

Foto: Vettel su Facebook

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments