Home / Sport / Calcio / Serie B 2012/2013, i verdetti finali

Serie B 2012/2013, i verdetti finali

verdetti finali serie b

Con la finale dei play-offs di ieri sera si è concluso anche il campionato di Serie B 2012/2013. Un campionato che, per la prima volta, rischiava di non vedere né i play-offs né i play-out. La classifica finale, al termine delle 42 giornate, ha infatti premiato il Sassuolo che vince il torneo ed il Verona, entrambe qualificate direttamente alla prossima Serie A. Per il Sassuolo si tratta della prima volta nella sua storia che raggiunge la massima competizione nazionale; per l’Hellas Verona invece si tratta di un gradito ritorno dopo ben 12 anni di assenza che l’hanno anche visto scendere fino in Serie C.

Il terzo posto stava per andare al Livorno direttamente in quanto se il distacco dall’Empoli (quarto) fosse stato di almeno 10 punti, non si sarebbero tenuti nemmeno i play-offs. Gli inseguitori però alla fine hanno tenuto duro ed hanno ridotto lo scarto ad appena 7 punti, rimettendo così in gioco anche Novara e Brescia. Queste ultime due squadre però vengono eliminate al primo turno proprio dalle due toscane che si sono ritrovate ieri sera nella partita da dentro o fuori, ed alla fine l’hanno spuntata proprio i livornesi che, seppur con qualche settimana di ritardo, possono festeggiare il ritorno in Serie A.

Nei bassifondi invece non si sono disputati i play-out. Alle tre già retrocesse Grosseto, Pro Vercelli ed Ascoli, si è aggiunto il Vicenza che nelle ultime giornate ha perso talmente tanti punti da risultare a -6 dalla Virtus Lanciano. I punti minimi per evitare i play-offs erano 5, e così non c’è stato nulla da fare nemmeno per la speranza del ripescaggio finale.

Foto: Sassuolo su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

gironi mondiali 2018

Gironi Mondiali 2018: tutti i gruppi che si affronteranno in Russia

Tutto facile per Russia e Germania, insidiosi i gruppi di Inghilterra, Spagna e Brasile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.