Home / Sport / Calcio / Confederations Cup 2013, i convocati del Messico

Confederations Cup 2013, i convocati del Messico

convocati messico confederations cup

Tra le possibili sorprese della prossima Confederations Cup, un occhio di riguardo va dato al Messico. Vincitore della Coppa America, il Messico negli ultimi anni sta rivivendo un periodo d’oro come negli anni ’90, dopo circa vent’anni di assenza dal calcio internazionale di alti livelli. Questo lo si deve principalmente alla lungimiranza della federazione che ha investito molto sui giovani, e sul fatto che il movimento calcistico messicano è cresciuto talmente tanto da permettere a quasi tutti i suoi calciatori di rimanere a crescere in patria, evitando così di bruciarsi all’estero.

La dimostrazione di questa crescita è che i risultati arrivano. Lo scorso anno ad esempio è arrivato al Mondiale per Club il Monterrey, vincitore della Champions League della Concacaf, e squadra che dà alla sua nazionale 4 giocatori; ma vanno anche sottolineati i successi recenti nella Gold Cup e soprattutto alle ultime Olimpiadi in cui i terribili ragazzini messicani hanno dimostrato che questa nazionale ha un grande futuro.

Il Messico ha come unica sfortuna quella di essere capitato nel girone più difficile, quello che comprende anche Italia, Brasile e Giappone. Le sue speranze di far bene sono ridotte dalla difficoltà di incontrare squadroni del genere, ma certo è che se superasse lo scoglio del girone, potrebbe anche puntare a vincere il torneo. Tra le sue stelle spiccano sicuramente Javier Hernandez detto Chicharito, il giocatore che nel Manchester United è riuscito a soffiare il posto nientemeno che a Wayne Rooney, ma anche Guardado del Valencia e Giovani Dos Santos cresciuto nel Barcellona ma che oggi milita nel Maiorca. Questi sono i 23 convocati di de la Torre:

PORTIERI: Josè de Jesus Corona (Cruz Azul), Guillermo Ochoa (Ajaccio), Alfredo Talavera (Toluca).
DIFENSORI: Hector Moreno (Espanyol), Francisco Javier Rodriguez (America), Diego Reyes (America), Hiram Mier (Monterrey), Severo Meza (Monterrey), Jorge Torres (Tigres).
CENTROCAMPISTI: Andres Guardado (Valencia), Javier Aquino (Villarreal), Gerardo Torrado (Cruz Azul), Pablo Barrera (Cruz Azul), Jesus Molina (America), Jesus Zavala (Monterrey), Carlos Salcido (Tigres), Angel Reyna (Pachuca) Hector Herrera (Pachuca).
ATTACCANTI: Javier Hernandez (Manchester United), Oribe Peralta (Santos Laguna), Aldo de Nigris (Monterrey), Giovani Dos Santos (Maiorca), Raul Jimenez (America).

La gara d’esordio del Messico sarà il 16 giugno proprio contro l’Italia.

Foto: Messico su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

ranking uefa

Ranking UEFA 2017: l’Italia punta al secondo posto

Il ranking UEFA aggiornato alla fine del 2017 sorride all'Italia, mai così in alto da 10 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.