Home / Videogiochi / Xbox One, ecco come cambia il controller

Xbox One, ecco come cambia il controller

funzionalità controller xbox one

A differenza della presentazione della PlayStation 4, in occasione di quella della Xbox One il controller è stato il “pezzo” meno trattato. Non sappiamo se per dimenticanza o per mancanza di appeal, ma fatto sta che per diverse settimane non se n’è proprio parlato. Eppure, anche se di poco, il nuovo controller differirà rispetto a quello della Xbox 360. La novità più evidente è la disposizione dei tasti centrali. Mentre su quello della 360 c’era al centro bello grande il cerchio con la X per accedere al pannello di Xbox Live e ai suoi lati i tasti Start e Back, in questo nuovo il cerchio con la X sta sopra i due tastini ed è più piccolo, e questi due vengono sostituiti da Menu e View.

Il tasto Menu (a destra, con delle righe orizzontali disegnate) sarà uguale allo Start, cioè servirà essenzialmente per mettere il gioco in pausa ed accedere alle opzioni. Il tasto View (a sinistra, con due schermi che si sovrappongono) invece mostrerà dei contenuti aggiuntivi sullo schermo come una mappa, un albero delle abilità e così via. L’utilizzo di questo tasto però sarà ancora più importante quando si giocherà online perché permetterà di comunicare con gli altri utenti, trovare i propri amici, ecc. Invece nelle altre applicazioni fornirà funzioni aggiuntive come ad esempio mostrare i sottotitoli nei video musicali.

Il cerchio con la X rimane invece invariato. Anche se viene reso più piccolo, la sua funzione sarà la stessa, ovvero accedere alla dashboard di Xboxlive o della propria console. Quello che invece non salta all’occhio, ma c’è, è una modifica ai tastini analogici, gli stick che servono per far muovere il personaggio sullo schermo. Secondo gli sviluppatori servirà per far risultare il movimento più comodo, intuitivo e funzionale. Anche se non viene detto di più, l’impressione è che sia stato realizzato in maniera molto simile a quello del Dual Shock 4 della Sony, in maniera tale che sia un po’ più comodo grazie ad un bordo più ruvido che consente un miglior grip con il pollice, ma senza grosse differenze rispetto a quello attuale. Ciò che più conta, e che non piacerà agli attuali possessori di X360, è che i due controller non sono compatibili. Essendo basati su architetture differenti, il controller attuale non funzionerà su Xbox One e viceversa.

Foto: Xbox One su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

call of duty: black ops 4

Call Of Duty: Black Ops 4, come sbloccare i personaggi e gli altri segreti

Dalla Pack-a-Punch machine alle mappe bonus: tutti i segreti di Call Of Duty: Black Ops 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.