Home / Videogiochi / Gran Turismo 6 annunciato ufficialmente

Gran Turismo 6 annunciato ufficialmente

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

gt 6

Gran Turismo 6 è realtà. L’annuncio che milioni di fans attendevano da tempo è arrivato per bocca di Kazunori Yamauchi, il creatore della saga, che proprio ieri festeggiava le 70 milioni di copie vendute del franchise. E la ciliegina sulla torta non poteva che essere l’annuncio di questo nuovo titolo. In realtà se ne parlava da tempo, la lavorazione era cominciata già da diversi mesi, tanto che secondo Yamauchi potrebbe essere pronto già per la fine dell’anno.

È facile immaginare che possa essere il titolo di lancio della PlayStation 4 dato che si tratta di un’esclusiva Sony, ma su questo punto il boss di Polyphony Digital è andato cauto, spiegando che per adesso l’annuncio riguarda soltanto la PS3. Evidentemente non si vuol correre il rischio di lanciare un gioco così importante con poche vendite dato che la console next-gen sarà appena uscita. Siamo sicuri comunque che arriverà anche su PS4.

Dunque cosa devono aspettarsi i milioni di utenti che già da ora si stanno sfregando le mani? Prima di tutto un parco macchine più ampio. Si passa dalle attuali mille a 1200, le quali successivamente aumenteranno grazie ad un nutrito numero di DLC già previsti. Questo l’elenco dei primi modelli annunciati:

  • Acura NSX ’91
  • Alfa Romeo TZ3 Stradale ’11
  • Alpine A110 1600S ’68
  • Audi Sport quattro S1 Rally Car ’86
  • Ferrari 458 Italia ’09
  • Ferrari Dino 246 GT ’71
  • Ford GT ’06
  • KTM X-BOW R ’12
  • Lamborghini Countach LP400 ’74
  • Light Car Company Rocket ’07
  • McLaren MP4-12C ’10
  • Mercedes-Benz SLS AMG GT3 ’11
  • Nissan 370Z (Z34) (GT Academy Version) ’08
  • Nissan 370Z Tuned Car (GT Academy , Version) ’08
  • Nissan GT-R Black edition (GT Academy Version) ’12
  • Nissan GT-R Nismo GT3 N24 Schulze Motorsport
  • Nissan Leaf G (GT Academy Version)
  • Tesla Motors Model S Signature Performance ’12
  • Toyota 86 GT ’12

Inoltre il livello di dettaglio sarà molto maggiore rispetto ad oggi, e così tutte le varie parti e componenti dei mezzi raggiungeranno un numero mai visto, aggiungendo anche dei particolari che nemmeno in GT5 erano disponibili.

Aumentano i tracciati. Potenzialmente sarebbero infiniti perché è possibile disegnarne di nuovi grazie all’editor, ed è anche possibile scaricare dal PlayStation Network quelli messi a disposizione dagli altri utenti. Realizzati dallo staff del gioco saranno 104, di cui 33 tracciati (compresa la novità Silverstone) e 71 percorsi. Ovvio anche il miglioramento dal punto di vista della grafica. Siccome era difficile realizzare un realismo migliore di quello di GT5 si è preferito cambiare del tutto il motore grafico per migliorare la fluidità dei movimenti.

Tra le aggiunte vanno annoverate anche nuove collaborazioni, come ad esempio quella con la Nissan per la GT Academy, ma se ne aggiungeranno altre in corso d’opera, per avere competizioni, modelli e persino i pezzi delle auto con le licenze originali; interfaccia nuova ed un sistema di caricamento più rapido rispetto a quello precedente. Per avere un assaggio di quello che sarà questo nuovo capolavoro a luglio arriverà la prima demo, mentre per il gioco definitivo bisognerà attendere ottobre-novembre. Vi lasciamo al trailer dell’annuncio.

Foto: Gran Turismo 6 su Facebook

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments