Home / Ambiente / Energie rinnovabili / Impianti fotovoltaici: Italia terza al mondo per installazioni nel 2014

Impianti fotovoltaici: Italia terza al mondo per installazioni nel 2014

L’Italia occupa una posizione da leader nel mercato fotovoltaico globale, classificandosi al terzo posto nel mondo per numero di impianti fotovoltaici installati. A rivelarlo è una nota di ANIE Rinnovabili che diffonde i dati sul parco solare italiano a fine 2014.

Secondo quanto riporta l’associazione di produttori di energie rinnovabili, alla fine dello scorso anno in Italia si contavano ben 648.183 impianti fotovoltaici. La potenza totale installata ammontava a 18.325 MW, pari al 15% della potenza totale installata nel mondo.

Nel mondo a fare meglio dell’Italia sono solo la Germania e la Cina. I dati dell’ANIE rivelano che lo scorso anno il fotovoltaico residenziale ha conosciuto una crescita record, aumentando la potenza installata di 385 MW, per un totale di 50.571 nuovi impianti.

Gli impianti con una potenza compresa tra i 3 e i 6 kW sono stati quelli più installati lo scorso anno, per un totale di 123,6 megawatt di picco. Seguono gli impianti con una potenza compresa tra i 20 e i 200 kW che nel 2014 hanno aggiunto una fetta di 97,98 MWp.

Il presidente di Anie Rinnovabili Emilio Cremona sottolinea che questi dati testimoniano la fiducia nel fotovoltaico di famiglie e imprese e ricorda che con la detrazione fiscale del 50%, prorogata fino al 31 dicembre 2015, i costi di un impianto fotovoltaico vengono ammortizzati in soli 5 anni.

Il fotovoltaico è tornato a crescere in Italia dopo la cattiva annata del 2013 anche grazie alla riduzione dei costi di installazione. Oggi chi vuole installare dei pannelli solari spende il 75% in meno rispetto a qualche anno fa. Cremona ha poi affrontato il tema sempre spinoso degli incentivi per il fotovoltaico, affermando che il settore solare in Italia riesce finalmente a camminare con le sue gambe:

Siamo lieti di poter dire che esiste un mercato italiano del fotovoltaico che va oltre i meccanismi incentivanti e che si sviluppa in maniera costante e continua. È proprio dal residenziale, dalle nuove tecnologie di accumulo e dallo stimolo all’autoconsumo che deve venire lo slancio per la ripartenza del nostro comparto industriale.

Foto: Solar Farm – Solar energy power plants via Flickr

Potrebbe interessarti anche:

parco fotovoltaico in Giappone

Fotovoltaico: in Giappone foreste distrutte per far spazio a mega centrali

In Giappone verranno distrutti centinaia di ettari di foreste vergini per far posto alle mega centrali solari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.