Home / Sport / Tennis, a Fognini il derby agli Internazionali d’Italia, ed oggi arrivano i big

Tennis, a Fognini il derby agli Internazionali d’Italia, ed oggi arrivano i big

fognini agli internazionali d'italia

Giornata sorprendente la prima degli Internazionali d’Italia, con gioie e dolori per gli atleti azzurri. Il big match era senza dubbio il derby, un sorteggio beffardo che, comunque fosse andato, avrebbe fatto perdere all’Italia un tennista. E che tennista. Si affrontavano infatti i nostri migliori due, Seppi e Fognini, ed a sorpresa è stato quest’ultimo a vincere. Probabilmente più che il risultato (si sapeva che fosse più in forma) a sorprendere maggiormente è il modo in cui è arrivata la vittoria, praticamente con un “ritiro mentale” da parte di Andreas.

Dopo un primo set combattuto, in cui Fognini è sempre stato in vantaggio ma che Seppi non mollava, arrivando ad annullare ben 7 set ball, il secondo è stato a completo vantaggio del tennista ligure, con Seppi che non ha mai dato l’impressione di voler combattere, ma che di fatto ha mollato praticamente da subito. Questo brutto scivolone gli farà perdere senza dubbio diverse posizioni nel ranking.

Le gioie per l’Italia sono arrivate da Potito Starace che, a causa di diversi guai fisici, non passava il primo turno da oltre un anno, ma che ha la meglio sul ceco Stepanek 4/6-6/4-6/3; i dolori invece arrivano dal quarto italiano, Paolo Lorenzi, che ha avuto la sfortuna di incrociare quello che probabilmente è il tennista più in forma a livello mondiale, il giapponese Nishikori che la scorsa settimana aveva eliminato nientemeno che Roger Federer. Eliminato anche Viola per mano di Dalgopolov.

E così il torneo più atteso d’Italia si apre male con gli atleti azzurri dimezzati, i quali rischiano letteralmente di sparire già da oggi. Starace infatti incontrerà proprio Federer che, anche se non è il migliore di sempre e a Roma ha una tradizione molto negativa, è sempre uno dei nomi pesanti che psicologicamente partono già in vantaggio; poi sarà la volta di Fognini che incontrerà Rafa Nadal. Decisamente il tabellone non è stato clemente con gli italiani. Oggi però gli occhi saranno tutti puntati sulla gara del pomeriggio quando scenderà in campo Novak Djokovic contro il giovane Montanes.

Per quanto riguarda il tabellone femminile nei giorni scorsi si è qualificata Nastassja Burnett, la prima sorpresa del tennis italiano, mentre è stata eliminata una delle nostre tenniste di punta, Francesca Schiavone. Oggi è il turno della Pennetta e della Knapp.

Foto: Fognini su Facebook

Potrebbe interessarti anche:

olimpiadi 2016

Olimpiadi 2016: le possibili medaglie italiane a Rio

I giochi di Rio de Janeiro vedranno italiani sul podio? Ecco le discipline dove abbiamo maggiori speranze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.