Home / Salute / Sessualità / Allungare il pene, dai rimedi bufala ai dispositivi quali metodi funzionano davvero?

Allungare il pene, dai rimedi bufala ai dispositivi quali metodi funzionano davvero?

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

allungare il pene

Cosa dice la scienza sull’allungamento del pene? Esistono operazioni, esercizi, metodi e dispositivi la cui efficacia è scientificamente testata? La nostra casella di posta elettronica abbonda di messaggi di spam che pubblicizzano pillole miracolose, spesso dai gravi effetti collaterali, e rimedi naturali spacciati come magici per aumentare la lunghezza del pene di qualche centimetro. Cosa c’è di vero? Quali funzionano davvero e non comportano rischi? Un interessante articolo apparso su Gizmag a firma della sessuologa Debby Herbenick prova a fare chiarezza sui prodotti e i metodi per allungare il pene.

La dottoressa Herbenick inizia smontando tutte le erbe, i frullati, i rimedi naturali spacciati per miracolosi. Non c’è alcuna evidenza scientifica che funzionino così come è assurdo provare ad allungare il pene con rimedi casalinghi creativi come utilizzare l’aspirapolvere. Qualche adolescente insicuro potrebbe dar retta a queste bufale e farsi anche male. Anche gli esercizi per l’allungamento del pene non funzionano, non c’è alcun prova scientifica della loro efficacia.

allungare il pene comePer allungare il pene, in alcuni casi gravi che vanno valutati dall’andrologo, come in caso di micropene, si può ricorrere ad un intervento chirurgico, ma ricordate che non c’è nulla di miracoloso nella chirurgia. Come ogni intervento, anche questa operazione infatti comporta gravi rischi tra cui lo sviluppo di tessuto cicatriziale che può portare a erezioni dolorose e/o all’accorciamento del pene.

Esistono poi dispositivi per l’allungamento del pene come l’Andropenis e il Golden Erect Penile Extender, ma per notare un allungamento del pene di uno o due centimetri bisogna indossarli per ore ogni giorno e per diversi mesi consecutivi e non sono molto comodi e pratici. Dunque, anche in questo caso non si tratta affatto di metodi miracolosi e semplici.

La sessuologa precisa che quello che conta in un rapporto sessuale soddisfacente non è soltanto la lunghezza del pene: dai preliminari all’ascolto delle esigenze della partner all’intesa, più o meno forte, della coppia, tutto concorre a far raggiungere l’orgasmo alla donna. Molti uomini sono insicuri sulle dimensioni del loro pene ma nella maggior parte dei casi la lunghezza del loro organo sessuale è nella media. Piuttosto che cercare rimedi miracolosi per allungare di diversi centimetri il pene, si può lavorare sull’autostima, sulla fantasia, sulla serenità e vivacità della vita di coppia e soprattutto occorre investire nella prevenzione della disfunzione erettile. Garantendo un buon afflusso di sangue al pene, si avranno erezioni più durature e vigorose.

Fonte: Are There Any Scientifically Proven “Miracle” Methods to Enlarge Your Penis? – Gizmag
Foto: © Thinkstock

5 commenti

  1. Ho avuto un ictus e sono in cura presso un centro per il controllo della alta pressione che ho prendendo diversi farmaci.
    Nel frattempo avevo ordinato il prodotto della Penerium.
    Volevo sapere se a Voi risulta qualche conseguenza grave con assunzione del prodotto?

  2. Buongiorno, ho alcune placche di induratio penis plastica. Volevo chiedere se ci sono prodotti che possono aiutare a superare questo problema

  3. come fucziona

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments