I benefici dell’acqua per perdere peso

di Paola Pagliaro
6 commenti

acqua perdere peso

L’acqua è fondamentale per mantenere l’organismo ben idratato ma in che modo può aiutarci a perdere peso? Ovviamente non è bevendo soltanto acqua che si dimagrirà e chi si sottopone a diete restrittive basate su litri e litri di acqua consumati ogni giorno al posto del cibo va incontro a rischi seri per la salute. L’acqua deve essere invece un alleato di una dieta equilibrata e di un sano e regolare esercizio fisico. I dietisti suggeriscono di sostituire alle bevande zuccherate e/o alcoliche l’acqua che ha zero calorie ma contribuisce ad aumentare il senso di sazietà. Spesso infatti si tende a mangiare non tanto perché si ha fame ma perché l’organismo ha sete. Anche al lavoro portatevi dietro una bottiglia d’acqua e quando avvertite la tentazione di consumare uno snack salato bevete un sorso d’acqua.

dimagrire acquaGli esperti consigliano inoltre di consumare l’acqua fresca, in modo che l’organismo consumi qualche caloria in più per riscaldarla. L’acqua contribuisce ad accelerare il metabolismo e consumata, anche un piccolo sorso, prima di iniziare un pasto principale ci porta a mangiare di meno perché riempie.

L’acqua ci aiuta a dimagrire anche in altri modi. Quando il nostro organismo è disidratato, infatti, ci sentiamo stanchi e privi di energia e tendiamo a mangiare di più. L’acqua migliora la circolazione sanguigna e garantisce alle nostre cellule un rifornimento veloce di nutrienti, regalandoci una carica di energia. Con il giusto apporto di acqua, l’ossigeno arriva più velocemente ai nostri tessuti e il cuore fa meno fatica a pompare il sangue.
L’acqua non ci aiuta soltanto a perdere peso ma anche ad allentare lo stress eccessivo che spinge a mangiare di più per via della fame nervosa. Il nostro tessuto cerebrale è costituito dal 70 all’80% di acqua. Quando ci sentiamo stressati, bere aiuta a ritrovare l’equilibrio psicofisico.Un fisico ben idratato, inoltre, reagisce meglio sotto sforzo, permettendoci di prolungare l’allenamento. L’acqua lubrifica infatti i muscoli e i legamenti, prevenendo i crampi muscolari.

L’acqua è anche un alleato di bellezza, il miglior cosmetico naturale per la nostra pelle. Una pelle idratata appare più giovane e non secca e tirata come quando beviamo troppo poco. Le rughe e le zampe di gallina sono più profonde quando non beviamo acqua a sufficienza.

acqua esercizio fisicoBere tanta acqua aiuta anche il transito intestinale. Quando siamo disidratati, infatti, il corpo assorbe tutta l’acqua, lasciando il colon  a secco e rendendo più difficile la digestione del cibo. L’acqua aiuta a sciogliere le particelle alimentari e le scorie e ci aiuta a depurarci in modo naturale.

Anche i nostri reni giovano del giusto apporto di acqua. L’acqua aiuta a sciogliere i sali e i minerali che aggregandosi formano i calcoli renali. Dunque, consumate almeno due litri di acqua al giorno, anche di più se svolgete attività fisica e senza aspettare di avvertire lo stimolo della sete. Ricordate inoltre che l’acqua si trova anche nei cibi. Frutta e verdura sono ricchi di acqua.

Fonte: 7 healthy wonders of water – WebMD
Foto: © Thinkstock

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche

6 commenti

Come accelerare il metabolismo - M'informo 14 Aprile 2014 - 09:29

[…] corpo comincia a rallentare automaticamente il metabolismo. Uno studio ha dimostrato che chi beve 8 bicchieri di acqua al giorno brucia più calorie di chi ne beve quattro. Il consiglio è di bere un bicchiere d’acqua […]

Rispondi
Colore delle urine, quando è normale e quando è strano - M'informo 27 Settembre 2013 - 16:01

[…] Il colore delle urine può dirci molto sul nostro stato di salute. Spesso molte malattie vengono diagnosticate proprio grazie ad anomalie notate nelle urine, altre volte un colore strano è da imputarsi a farmaci o alimenti e non c’è niente di cui preoccuparsi. Ma quando si può considerare normale il colore delle urine e quando invece deve sembrarci strano e spingerci a parlarne con il medico curante? Il colore normale delle urine spazia dal giallo pallido all’ambra scuro. A colorare le urine è un pigmento noto come urocromo. La sua presenza, più o meno concentrata nelle urine, è responsabile di colorazioni più chiare o più scure. Più beviamo e più il colore dell’urina diventa chiaro, perché il pigmento cromatico viene a diluirsi. Urine troppo scure non a caso indicano disidratazione. […]

Rispondi
Bevande sane per bambini, le ricette nutrienti per i più piccoli - M'informo 9 Settembre 2013 - 21:01

[…] parte dalla bevanda più naturale e sana che ovviamente è l’acqua. Per renderla più attraente agli occhi dei bambini possiamo aggiungere al bicchiere d’acqua […]

Rispondi
Colpo di calore, sintomi e cure - M'informo 3 Luglio 2013 - 16:18

[…] bere molta acqua, anche quando non si avverte lo stimolo della sete e soprattutto durante l’attività fisica; […]

Rispondi
Diabete di tipo 2, bevande zuccherate aumentano del 22% il rischio - M'informo 25 Aprile 2013 - 15:01

[…] il consumo di bevande zuccherate ai momenti di aggregazione sociale, consumando acqua il resto dei giorni durante i pasti, e tenere sotto contro l’indice di massa corporea sono […]

Rispondi
dario 23 Aprile 2013 - 23:55

L’acqua apporta certamente i vantaggi menzionati nell’articolo.

Ovviamente non si deve pensare che questo sia un fattore necessario, infatti non è l’acqua il principale “strumento” per dimagrire.

Occorre innanzitutto buona motivazione, poi svolgere attività fisica con continuità, abbinata ad un’alimentazione quantitativamente e qualitativamente corretta, che si adatti alle caratteristiche del soggetto.

Rispondi

Lascia un commento