Home / Salute / Psicologia / La depressione è contagiosa, i sintomi depressivi si propagano

La depressione è contagiosa, i sintomi depressivi si propagano

depressione contagiosa

Diversi studi hanno appurato che il buonumore, l’ottimismo e la positività sono contagiosi, così come le abitudini alimentari e lo stile di vita sano. Frequentare persone che mangiano sano, fanno attività fisica regolarmente, mantengono il loro peso forma e non fumano, ad esempio, spinge generalmente ad adottare abitudini più salutari. Purtroppo, però, è vero anche il contrario. Frequentare persone che mangiano cibi spazzatura, esagerano con gli alcolici e fumano rende più esposti al rischio di cadere in simili dipendenze. L’uomo è un animale sociale che si lascia influenzare facilmente dalle opinioni e dai modi di vivere altrui. Lo stile di vita della nostra rete sociale può dunque o giocare a nostro favore, nel caso in cui sia sano, o esporci a vizi e abitudini deleterie per la salute psicofisica, se è distruttivo.

sintomi depressione contagiosi compagni di stanza coinquiliniUn recente studio ha scoperto che anche la depressione è contagiosa.  La ricerca è stata condotta da Gerald Haeffel e Jennifer Hames, afferenti all’Università di Notre Dame. Le loro scoperte, pubblicate sulla rivista Clinical Psychological Science, riguardano nello specifico il rapporto di empatia molto stretto che si viene a creare tra coinquilini all’università. Gli studenti che pensano negativo e che non riescono ad affrontare con serenità i fattori di stress come la preparazione di un esame o un insuccesso, sono infatti in grado di influenzare negativamente anche i compagni di stanza.

La cattiva gestione dello stress è uno dei sintomi precursori della depressione. I ricercatori hanno usato i dati relativi a 103 coppie di compagni di stanza, valutando il loro stato emotivo all’inizio della convivenza e a distanza di 3-6 mesi. Ebbene chi conviveva con studenti vulnerabili emotivamente tendeva a sviluppare sentimenti simili e a pensare, proprio come il compagno di stanza, che molti brutti eventi fossero ineluttabili nonostanze gli sforzi. Un atteggiamento estremamente negativo nei confronti delle difficoltà che rappresenta senz’altro uno dei maggiori fattori di rischio per la depressione.

Questo studio dimostra quanto sia importante la rete sociale nell’equilibrio psicofisico e come il nostro modo di pensare sia in grado di influire, negativamente o positivamente, sulle persone che ci stanno vicino.

Fonti: Risk Factor for Depression Can Be Contagious – Association for Psychological Science; G. J. Haeffel, J. L. Hames. Cognitive Vulnerability to Depression Can Be Contagious – Clinical Psychological Science
Foto: © Thinkstock

Potrebbe interessarti anche:

mani che tremano per l'ansia rimedi

Mani che tremano per l’ansia: rimedi e consigli per calmarsi

Le mani che tremano per l'ansia possono causare disagio ma si tratta di un problema comune che si può alleviare facilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.