Home / Salute / Alimentazione / Salute, i migliori cibi per l’uomo

Salute, i migliori cibi per l’uomo

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

migliori cibi per l'uomo

Quali sono i migliori cibi per l’uomo, o meglio qual è la dieta più adeguata per mantenere tonici i muscoli maschili, fornire al sistema riproduttivo i nutrienti più essenziali e prevenire infarto ed ictus, big killers per gli uomini? La dottoressa Brunilda Nazario spiega su WebMd che gli uomini dovrebbero garantirsi il giusto apporto di leucina, un aminoacido fondamentale per costruire i muscoli. La leucina si trova nella carne rossa. Ovviamente molti tipi di carne rossa sono anche grassi e consumarne in eccesso può esporre a rischi per la salute cardiovascolare e per quanto concerne i tumori. Ecco perché la dottoressa consiglia di scegliere i tagli magri della carne di manzo e di maiale che apportano molte proteine ma pochi grassi. La leucina è contenuta anche nel latte e nello yogurt, ricchi inoltre di potassio, proteine e fermenti lattici vivi che proteggono la salute dello stomaco, fornendo nuova linfa alla flora intestinale. Lo yogurt greco, in particolare, è un toccasana.

verdure migliori uominiDopo un allenamento i dolori muscolari possono creare non poco disagio. Come per le donne, anche per gli uomini il consiglio dei nutrizionisti è di preferire ai farmaci i cibi antinfiammatori naturali, come le ciliegie che contengono sostanze con effetti simili a quelli dei comuni analgesici e senza effetti collaterali per lo stomaco. Ottimo anche lo zenzero, una spezia dalle proprietà antinfiammatorie, in grado di lenire il dolore delle lesioni muscolari ma anche di rendere più resistenti agli sforzi, in modo da potenziare l’allenamento.

Per prevenire la disfunzione erettile bisogna consumare cibi ricchi di nutrienti che facilitano l’afflusso di sangue. Tra questi c’è il cioccolato fondente, ricco di flavonoidi, potenti antiossidanti in grado di ridurre anche il colesterolo cattivo, migliorare la circolazione sanguigna e tenere sotto controllo la pressione alta. Ovviamente non bisogna esagerare per non prendere peso, ma la nutrizionista consiglia di preferire il cioccolato fondente agli altri dolci.

L’organismo dell’uomo necessita di adeguate quantità di zinco, un minerale utile per la salute del sistema riproduttivo, dei muscoli e del cuore. Una carenza di zinco è associata ad una scarsa potenza degli spermatozoi e a problemi di infertilità. Le ostriche e gli altri frutti di mare sono ricchi di zinco, ma anche manzo, tacchino, pollo, noci e semi garantiscono un buon apporto di zinco.

Olio di oliva, avocado e noci sono tra i migliori cibi per garantirsi il giusto apporto di acidi grassi insaturi, utili per abbassare il livello di colesterolo cattivo e proteggere gli organi interni. Mangiare due volte alla settimana pesci come il salmone, le sardine e le aringhe, ricchi di acidi grassi Omega-3 riduce le probabilità di morire di malattie cardiache.

Tra i frutti, la banana è particolarmente preziosa per gli uomini, grazie all’alto contenuto di potassio che, unito ad una dieta povera di sale, può contribuire ad abbassare la pressione arteriosa. Il potassio favorisce la contrazione muscolare e aiuta a costruire ossa più forti.

Per prevenire il cancro alla prostata, uno dei più letali per l’uomo, è utile consumare tanti pomodori, ricchi di licopene, un nutriente con proprietà antitumorali. La pasta con la salsa di pomodoro è un piatto molto salutare per gli uomini. Contro il cancro alla prostata è utile anche la soia. Gli uomini asiatici, infatti, consumando molta soia, miso e latte di soia, hanno una percentuale molto più bassa di casi di tumore alla prostata. Contro il cancro, bisogna inoltre consumare tante verdure e ortaggi, ricchi di sostanze fitochimiche antitumorali. Un piatto di verdure sano è un piatto colorato, con verdure e ortaggi di diversi colori. Per la salute della prostata, è utile anche la vitamina C contenuta negli agrumi, nelle patate dolci, nei peperoni rossi, nelle carote e nella zucca. Ottime le verdure a foglia verde scuro come gli spinaci e il cavolo. Le verdure a foglia verde hanno un sacco di luteina e zeaxantina. Entrambe le sostanze nutritive proteggono contro la cataratta e la degenerazione maculare senile, una malattia degli occhi che altera la visione.

frutta maschiTra la frutta secca, la scelta migliore per l’uomo è quella dei pistacchi. I pistacchi sono ricchi di steroli vegetali che aiutano a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo. Ottime anche le noci che forniscono proteine, fibre, e zinco e soddisfano, in modo sano, la naturale voglia di uno snack salato di tanto in tanto, tenendo lontani dai cibi spazzatura. Ricordate che non bisogna consumare eccessive quantità di frutta secca. Per evitare che un pistacchio o una nocciola tirino l’altra, comprate quelle non sgusciate, in modo da impiegare più tempo ad aprirle. Molto salutari sono anche le noci brasiliane, che apportano selenio, utile a potenziare le difese immunitarie e a a preservare la funzionalità della ghiandola tiroidea.

Contro i radicali liberi che fanno invecchiare precocemente e accrescono il rischio di cancro, sono un valido alleato le patate arrosto, condite con le spezie, ricche di vitamina C, utile per placare l’infiammazione legata all’artrite a al rischio di malattie cardiovascolari e tumori. Un’ottima fonte di vitamina C sono anche i peperoni verdi, gli agrumi e i kiwi.

dietra contro cancro alla prostataChi non soffre di colesterolo alto può consumare con moderazione le uova, ricche di luteina, proteine e ferro. Anche gli uomini devono garantirsi il giusto apporto di fibre per favorire il transito intestinale: è bene pertanto consumare cereali a colazione o zuppe con diversi tipi di cereali integrali. Per ridurre il rischio di diabete di tipo 2 e malattie metaboliche e cardiache è bene inserire nella dieta il riso integrale.

Contro il cancro e la demenza senile, che causa perdita di memoria, sono molto efficaci i mirtilli e tutti i frutti di bosco, ricchi di antiossidanti che ostacolano i processi degenerativi legati a molte malattie della terza età. Infine, al posto delle bibite energizzanti ricche di sostanze spesso nocive e piene di zuccheri in grado di creare dipendenza, gli uomini dovrebbero preferire un caffè, meglio se con poco zucchero. Il caffè aumenta la lucidità ma ha zero calorie. Ovviamente va consumato con moderazione e salvo controindicazioni specifiche.

Fonte: Foods to boost male health su WebMd
Foto: © Thinkstock

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments