Il volto del cambiamento climatico, Fiorella Mannoia in concerto a Milano per l’Earth Day il 22 aprile

di AlterEco
1 commenti

la faccia dei cambiamenti climatici

Pubblicità

Fiorella Mannoia sarà protagonista del concerto per l’Earth Day che si svolgerà a Milano il prossimo 22 aprile. Per la terza volta la FAO sostiene l’evento italiano, in collaborazione con l’Earth Day Italia e con la Coldiretti, uno dei partner più importanti della Giornata della Terra in Italia.

Pubblicità

La cantante ci metterà la vocconcerto assago earth daye e la faccia e il tema dell’Earth Day di quest’anno è proprio il volto del cambiamento climatico, The Face of Climate Change. La campagna di sensibilizzazione che accompagnerà lo svolgimento dell’Earth Day il 22 aprile e nei giorni precedenti intende evidenziare gli effetti devastanti dei cambiamenti climatici sulla specie viventi, dalla flora alla fauna, sugli ecosistemi agricoli, marini, montani, lacustri e sulla popolazione globale.

Siccità, eventi meteorologici sempre più estremi, alluvioni, tifoni, uragani, ondate di freddo e gelo estremo non soltanto mettono a rischio le risorse alimentari, devastando i raccolti, ma rappresentano un rischio di morte immediato per migliaia di persone. In particolare i Paesi in via di sviluppo si trovano spesso completamente impreparati di fronte all’emergenza climatica, mentre nei Paesi occidentali i costi dei cambiamenti climatici, complice la crisi economica, stanno diventando sempre più insostenibili.

earth day fiorella mannoiaLa FAO, in occasione dell’Earth Day 2013 e di EXPO 2015, intende sensibilizzare l’opinione pubblica al rispetto degli ecosistemi agricoli. Per un Pianeta sano, in grado di fornire cibo ad una popolazione di 7 miliardi di persone, è infatti essenziale coltivare in modo sostenibile, promuovendo il risparmio idrico, l’agricoltura biologica e la tutela della biodiversità. Il ruolo degli agricoltori è decisivo. Come ha sottolineato David Granieri, presidente della Coldiretti Lazio:

Il 22 aprile gli agricoltori italiani si impegneranno a fermare il consumo e il degrado del suolo, a prevenire la contaminazione transgenica e l’inquinamento industriale per fornire cibo sano e sicuro e creare, e trasmettere alle future generazioni, un modello di sviluppo più efficiente e maggiormente sostenibile.

Pubblicità

Anche Fiorella Mannoia, nel suo messaggio alla conferenza stampa di presentazione del concerto, ha insistito sull’eredità da lasciare alle nuove generazioni:

Ci comportiamo come se il Pianeta appartenesse soltanto a noi ma dimentichiamo che siamo soltanto di passaggio. La nostra responsabilità è di fornire alle generazioni future un mondo migliore, affinché possano goderne la bellezza. Sfortunatamente il dono della natura è stato distrutto da noi umani che come Attila distruggiamo tutto quello che incontriamo sul nostro cammino. Adesso possiamo e dobbiamo combattere affinché ognuno si assuma le sue responsabilità e agisca secondo coscienza per non distruggere quello che abbiamo.

Fonte e Foto: FAO; Fao su Facebook

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche

1 commenti

Earth day con il cane, come ridurre l'impronta ecologica di Fido - M'informo 22 Aprile 2013 - 13:01

[…] è l’Earth Day, la Giornata della Terra, iniziativa globale che mira a diffondere la sostenibilità ambientale in […]

Rispondi

Lascia un commento