Home / Animali / Cani / Agli e cipolle: cani e gatti possono mangiarli?

Agli e cipolle: cani e gatti possono mangiarli?

cipolle gattiAgli e cipolle sono cibi potenzialmente pericolosi per i nostri amici animali: cani e gatti, infatti, non possiedono l’enzima necessario a digerire correttamente le sostanze contenute negli agli e nelle cipolle. Per questo motivo grosse quantità di agli e cipolle possono provocare delle intossicazioni alimentari anche gravi nei cani e nei gatti e degli spiacevoli effetti collaterali. La quantità necessaria a scatenare reazioni avverse all’aglio e alla cipolla varia in base alla stazza dell’animale: un cane che pesa 20 chili avrà una soglia di tolleranza maggiore rispetto a cani di piccola taglia.

Inoltre conta anche la frequenza di assunzione di agli e cipolle: se un cane consuma abitualmente, come parte integrante della sua dieta, agli e cipolle, a lungo termine potrebbe essere posto a rischi anche gravi. Bisogna inoltre stare molto attenti non solo all’aglio e alle cipolle ma anche agli alimenti che contengono questi cibi in polvere, ad esempio gli omogeneizzati per bambini. Se il cane ingerisce grosse quantità di aglio o cipolle potrebbe incorrere in disturbi quali vomito, diarrea, problemi gastrointestinali, formazione eccessiva di gas.

Agli e cipolle: tenere fuori dalla portata di Fido e Micio

Un altro rischio del consumo di cipolle e di agli è costituito dall’indebolimento dei globuli rossi presenti nel sangue del cane. I globuli rossi diventano più fragili a causa di una sostanza contenuta negli agli e nelle cipolle denominata tiosolfato. I sintomi possono manifestarsi poco dopo aver ingerito agli e cipolle o dopo qualche giorno. Se il cane consuma enormi quantità di agli o cipolle potrebbe incorrere in gravi forme di anemia. Prima di arrivare a tanto, è necessario però che il cane abbia consumato davvero tantissimi agli e cipolle.

In alcuni casi può sopraggiungere anche la morte se il cane ha consumato enormi quantitativi di agli o cipolle e non è stato sottoposto ad alcun trattamento. Molte persone utilizzano pillole a base di aglio per il controllo naturale delle pulci nei cani. La quantità contenuta nelle singole pillole è minima ma nel caso in cui il cane dovesse ingerire tante pillole lasciate incustodite potrebbero manifestarsi sintomi di tossicità.

Fonte: Petplace
Foto: © Thinkstock

Potrebbe interessarti anche:

cane si morde le zampe

Perché il cane si morde le zampe, dalle allergie alle ferite

Ecco perché il tuo cane si morde le zampe, dalle allergie della pelle alle ferite, e quando è il caso di preoccuparsi e portarlo dal veterinario.

2 Commenti

  1. Pingback: Principali alimenti da evitare | greyhoundhelp

  2. Pingback: Cibi comuni tossici e pericolosi per i nostri gatti - M'informo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.