Home / Animali / Cani / Perché il cane si morde o rincorre la coda?

Perché il cane si morde o rincorre la coda?

perché il cane si morde la coda

Perché il cane si morde o rincorre la coda? Vi sarà capitato, almeno una volta nella vita, di porvi questa domanda, osservando il vostro cane girare su se stesso per cercare di afferrare e mordersi la coda. Apparentemente quest’azione spasmodica può sembrare insensata a noi proprietari. Viene dunque spontaneo chiedersi le ragioni di questo comportamento ma soprattutto se ci sia da preoccuparsi quando lo fa in modo ossessivo e ricorrente. Ebbene, quando il cane si morde la coda possono esserci sostanzialmente due gruppi di cause scatenanti: quelle dovute a disturbi fisici e quelle invece riconducibili a problemi comportamentali.

Quando il cane si morde la coda per ragioni mediche, il fattore scatenante può essere il prurito causato dalle pulci o dalle zecche, un trauma pregresso o una frattura, una malattia o un’irritazione della pelle o delle ghiandole anali. Il cane non cerca di mordersi la coda ma di grattare il punto in cui avverte prurito, un po’ come quando noi umani cerchiamo di raggiungere un punto della schiena e non ci riusciamo. Ecco perché vediamo il cane affannarsi e non sentirsi mai soddisfatto quando afferra la coda: sta puntando altrove in realtà e non ci arriva. Nel caso di alcune malattie della pelle, il cane può arrivare a mordersi la coda fin quando non affonda sottopelle, procurandosi ferite che possono infettarsi e richiedere la somministrazione di antibiotici.

Per quanto riguarda invece i disturbi comportamentali che spingono il cane a mordersi la cane, dovete monitorare sostanzialmente due fattori di rischio: eventuali azioni ossessive del cane e la noia. La coda in molti cani è lunga e attraente come gioco, quando scodinzola è vista come un oggetto in movimento e il cane può giocarci quando è frustrato o si annoia.

Cosa fare quando il cane si morde la coda

Per spingere il cane a smetterla di mordersi la coda, bisogna innanzitutto individuare la causa scatenante tra quelle esposte sopra. Il veterinario vi aiuterà con la diagnosi di eventuali malattie che causano infezioni della pelle e prurito. A casa potete prevenire traumi, pulci e zecche e osservare il comportamento del cane per determinare se la sua è un’azione ossessiva, svolta per noia e mancanza di stimoli. In questo caso la soluzione è fornire al cane più occasioni per fare movimento e attività che lo coinvolgano maggiormente. Non ricompensate mai il cane per farlo smettere, piuttosto portatelo fuori e distraetelo con una passeggiata o fornendogli altri giochi da mordere.

giochi caneSe il veterinario vi prescrivere degli antibiotici o altri farmaci ad uso topico, fasciate bene la zona per evitare che il cane li ingerisca. Non usate mai sostanze irritanti per spingere il cane a non mordersi più la coda. Per lenire l’irritazione potete impiegare aloe vera o un impacco tiepido a base di tè verde. Se il cane si morde ancora la coda consultate un veterinario comportamentalista per avviare una terapia più efficace. In casi estremi si ricorre al collare di Elisabetta per impedire che il cane si procuri ferite croniche.

Va aggiunto che mordersi la coda è comune allo stato selvatico tra i cuccioli di cane. I cani non devono preoccuparsi di essere predati mentre giocano tra loro e così capita spesso sia di mordere i compagni di gioco, sia di mordersi la coda per giocare quando non c’è nessun altro con cui fare la lotta. Da adulti invece è un comportamento meno comune. Alcune ipotesi sostengono che il cane non riconosca la coda come una parte del suo corpo o ancora che cerchi di raggiungere la coda per sentirsi in armonia con se stesso.

Fonti: Eight reasons why dogs chew their tails su Ezine Articles; Why do dogs chase their tails? su Perfectpuppycare; How to stop dog from biting its tail su Ehow
Foto: © Thinkstock

Potrebbe interessarti anche:

cane tosse

Cosa fare se il cane ha la tosse per scoprire le cause e alleviare gli attacchi

In questo post ti spieghiamo cosa fare se il cane ha la tosse e come riconoscere i vari tipi in base al suono e alle caratteristiche.

3 commenti

  1. il mio cane si morde la coda quando teme qualcosa o ha fastidio di qualcosa, per esempio quando entra in casa una persona o un cane. Ma lo fa anche con me e gli altri della mia famiglia, quando ha paura di non so che! Infatti lo fa anche quando la stiamo accarezzando o semplicemente se qualcuno le si avvicina. si morde la coda ed è così arrabbiata che a volte si avventa.

  2. La mia lo fa quando stiamo giocando,si rincorre la coda senza morderla,poi mi salta addosso e mi lecca 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.