Resident Evil Revelations per Pc, requisiti di sistema e data di uscita

di Onofrio Marco Mancini
0 commenti

resident evil revelations per pc

Con colpevole ritardo rispetto all’uscita per Nintendo 3DS (quasi un anno e mezzo), arriva finalmente anche la versione da console domestica e PC di Resident Evil Revelations. Si tratta del porting della famosa serie videoludica, la prima a portare gli zombie nei videogiochi, almeno tra i grandi titoli, che grazie ad una sorta di sommossa popolare sul web ha costretto i ragazzi di Capcom a rivedere i propri piani e a trasferire così questo gioco anche su personal computer e console dopo che era stato ideato solo per i dispositivi portatili. Questi sono i requisiti di sistema richiesti per giocare a questo titolo:

Requisiti minimi:

Sistema operativo: Windows XP o superiore
CPU: Intel Core 2 Duo 2.4 Ghz o superiore; | AMD Athlon X2 2.8 Ghz o superiore
RAM: 2 GB
Hard Disk: 8 GB minimo
Display: 800×600 o superiore
DVD Drive: DVD9-compatible
Scheda video: VRAM 256 MB o superiore | NVIDIA GeForce 8800GTS o superiore | ATI Radeon HD3850 o superiore, non è garantito il funzionamento con le schede integrate.
Scheda audio: DirectSound in grado di supportare DirectX9.0c o superiore
Input: Mouse e tastiera
Direct X: DirectX 9.0c o superiore

Requisiti consigliati:

Sistema operativo: Windows Vista o superiore
CPU: Intel Core 2 Quad 2.7 Ghz o superiore | AMD Phenom II X4 3 Ghz o superiore
RAM: GB
Display: 1280×720 o superiore
DVD drive: VRAM 512 MB o superiore | NVIDIA GeForce GTX 560 o superiore | ATI Radeon HD6950 o superiore, non è garantito il funzionamento con le schede integrate
Scheda audio: DirectSound che supporta DirectX9.0c o superiore
Input: Gamepad (Controller della Xbox 360 o altri compatibili con Windows)
Direct X: DirectX 9.0c o superiore

Il videogioco richiede la connessione a Steam obbligatoria. Infine ricordiamo che la data di uscita prevista per il mercato europeo su tutte le console (in cui prenderà il nome di Resident Evil Revelations HD) è il 24 maggio prossimo.

Foto: Resident Evil su Facebook

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento