Inverno in arrivo? Le soluzioni green per riscaldare le aree di lavoro

di Redazione
0 commenti
riscaldamento green

Ora che abbiamo detto addio all’estate e siamo entrati ufficialmente nelle stagioni più fresche dell’anno è importante iniziare a chiedersi come fare a riscaldare le proprie aree di lavoro, come dei capannoni industriali di grandi dimensioni, in modo green e sostenibile. Le temperature invernali si faranno sentire a breve, magari non saranno gelide come negli anni passati per via del riscaldamento globale, ma questo non significa che non sia importante mantenere una situazione climatica piacevole all’interno delle aree di lavoro dove si trascorre gran parte della giornata, considerati anche gli obblighi di legge di garantire determinati livelli di comfort e temperatura per gli addetti.

Se state quindi cercando una soluzione green per affrontare l’inverno e riscaldare le aree di lavoro senza andare ad aumentare troppo le emissioni di gas serra, la soluzione più adeguata probabilmente è proprio un impianto di climatizzazione con pompa di calore.

La pompa di calore: l’alleato green per un inverno caldo anche nei capannoni industriali

La climatizzazione industriale con pompa di calore è una valida alternativa green ai classici sistemi di combustione: non produce fumi di scarico e non ha bisogno di fonti fossili inquinanti proprio perché utilizza semplicemente l’aria esterna come fonte energetica. Inoltre, ciò che la rende veramente green è il fatto che la pompa di calore generalmente è reversibile, quindi la si può usare in inverno per riscaldare e in estate per rinfrescare.

Questa tipologia di climatizzazione industriale green è particolarmente interessante anche per quanto riguarda l’aspetto economico! Le prestazioni sono infatti tra le più alte del mercato e i proprietari dell’area da riscaldare potranno accedere agli incentivi del conto termico o alla detrazione fiscale. Tutto questo a patto di rivolgersi ad aziende leader nel settore come Tecsaving.

La climatizzazione industriale di Tecsaving

I climatizzatori e condizionatori industriali di Tecsaving sfruttano proprio la tecnologia a pompa di calore aria-aria per il trattamento termico di aree di grande dimensioni. Il concept è semplice: verrà installata un’unità esterna collegata ad un’unità interna perfetta per climatizzare aree tra i 300 e i 5.000 metri quadrati. L’ impianto è super silenzioso e può anche essere splittato su più unità in caso di spazi molto ampi al fine di mantenere la temperatura costante ovunque. Il tutto controllabile e programmabile comodamente da remoto.

In vista dell’inverno in arrivo, insomma, la soluzione più interessante potrebbe essere proprio l’installazione di una pompa di calore Tecsaving. Per godersi il giusto clima anche a lavoro e aiutare la Terra con un impianto di climatizzazione green e sostenibile.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento