Assassin’s Creed: Valhalla, guida ai segreti e alle relazioni amorose

di Onofrio Marco Mancini
0 commenti
Assassin's Creed: Valhalla relazioni amorose

Il mondo di Assassin’s Creed: Valhalla è molto ampio. Anzi, faremmo meglio a parlare di due mondi, visto che le mappe sulle quali si sviluppa l’avventura sono due. Per questo motivo gli sviluppatori si sono divertiti ad inserire numerosi segreti negli angoli più remoti, in modo da rendere l’esperienza sempre più ricca e avvincente. Di seguito, nella nostra guida ad Assassin’s Creed: Valhalla, troverete le migliori strategie per sbloccare tutti i bonus. Una grossa mano per finire il gioco al 100%. E perché no, anche ad avviare delle relazioni amorose.

Equipaggiamento migliore

Come ottenere Excalibur: si tratta della spada più potente di tutto il gioco e una delle armi in generale più forti. Si trova nella caverna di Myrddin nell’Hamtunscire. Per sbloccarla bisogna raccogliere 11 tavolette, delle quali 8 si trovano in Britannia e 3 ce le hanno addosso i Zealots, ovvero dei cavalieri molto forti (molti di livello 90) che vi consigliamo di affrontare quando il vostro livello sarà molto alto (molto più di 90). Di seguito i passaggi per trovarle tutte:

  • Trovare tutti gli 8 tesori principali che si trovano in Britannia. Sono indicati come Misteri con un puntino blu sulla mappa. Le aree in cui si trovano sono East Anglia, Essexe, Cent, Suthsexe, due nell’Hamtunshire, Eurviscire e Snotinghamscire.
  • Ottenere le tre tavolette degli Zealots che si trovano a Woden, Heike e Hrothgar. Non si trovano in posizioni specifiche ma possono trovarsi in punti diversi della mappa, anche se si trovano sempre più o meno nella stessa area. Di solito seguono le strade e non sono mai nelle radure selvagge. Percorrete quindi con pazienza le strade. Quando sarete nei paraggi per circa 300 metri comparirà sulla mappa un elmetto che li indicherà.
  • Andare nella caverna di Myrddin nell’Hamtunscire. Alla fine della caverna ci sarà una pietra circolare in cui dovrete posizionare le 11 tavolette. Dopo che le avrete posizionate sarà possibile estrarre Excalibur e ottenere anche il trofeo “Caladfwlch”.

Ottenere Mjolnir (il martello si Thor) e l’armatura di Thor: l’armatura di Thor è composta da 5 pezzi. Per ottenere il martello e completare l’armatura bisognerà però prima completare la storia principale. Ecco tutti i passaggi da seguire:

  • Sconfiggere le sorelle di Lerion (si ottengono 3/5 dell’armatura). Le sorelle sono dei boss molto forti che si trovano nelle paludi in tre punti diversi della mappa, una nel Grantebridgescire e le altre due nell’East Anglia. Sono dotate di un elmo con corna di alce. Sulla mappa compaiono con i puntini blu degli oggetti misteriosi, e quando vengono svelate vengono segnate con una specie di maschera mostruosa.
  • Ottenere l’elmo di Thor nella caverna dell’East Anglia usando le tre daghe che le sorelle di Lerion lasceranno cadere e infilatele nella statua che si trova sotto terra.
  • Ottenere il mantello di Thor che si ottiene a Hytham dopo aver ucciso tutti i membri dell’Ordine.
  • Ottenere il martello di Thor nel nord della Norvegia solo dopo aver completato la storia principale e aver indossato tutti i pezzi dell’armatura di Thor.

Gli altri segreti di Assassin’s Creed: Valhalla

Compagno Gatto: dopo aver iniziato la parte della storia in Inghilterra, andate alla città di Norwich, nell’area East Anglia. Qui ci sarà una quest secondaria nascosta che sbloccherà un gatto per la vostra nave. Non viene segnata sulla mappa tra i misteri, quindi dovete seguire queste indicazioni per ottenerla. In una delle strade cittadine, vedrete un gatto bianco accanto a un cancello norvegese rosso, alla base della scalinata della casa danese. Interagite con il gatto, dopo che sarà scappato via, parlate con il bambino e seguitelo. Il gatto scapperà quando il bambino tenterà di avvicinarsi. A questo punto interagite col gatto prima che scappi via, in modo da catturarlo. Se dovesse sfuggirvi, seguite il bambino fino alla prossima tappa e riprovateci. Se ci riuscirete, sbloccherete il trofeo “Amico di Freyja” e il gatto si unirà al vostro clan sulla barca.

Cambiare sesso a Eivor: sin dall’inizio del gioco Ubisoft dà la possibilità di scegliere di impersonare Eivor maschio, femmina, oppure una versione “ibrida”, nella quale il sistema cambia il sesso in base alla situazione che state vivendo nel gioco. Se avete scelto questa opzione potreste attendere che il gioco cambi automaticamente, oppure cambiarlo voi. Basterà aprire il menu della pausa normale, cliccare in su sul D-pad e qui si aprirà la schermata di scelta per cambiare a vostro piacimento.

Relazioni romantiche

A differenza del passato, in questo capitolo le relazioni amorose saranno più “profonde”. Infatti mentre in Odyssey potevate fare sesso e basta, adesso potete avviare delle vere e proprie relazioni amorose. Relazioni che potrete anche “rompere” a vostro piacimento, quando vi sarete stancati del partner. Questa opzione è molto importante perché se sarete “fidanzati” con uno dei personaggi principali, non potrete avviare relazioni con altri. Queste sono le relazioni possibili:

  • Randvi: procedete col gioco normalmente fino a stipulare le prime 3 alleanze. Dopo aver concluso la terza, quando andrete a parlare con lei vi darà la possibilità di scegliere una nuova linea di dialogo. Ditele così di fare una pausa e avviate le sue quest secondarie. Alla fine avrete la vostra opportunità, la scelta delle opzioni di dialogo è piuttosto elementare.
  • Petra: dovete anzitutto costruire il suo capanno di caccia, poi portate a termine la prima quest che vi darà. Dopodiché proseguite con il gioco e poco dopo, quando andrete di nuovo a trovarla, vi darà la possibilità di svagarvi con lei in una lezione di tiro con l’arco. Dopo la gara parlate con lei per avviare la relazione.
  • Bil: a Rygjafylke c’è un evento chiamato Comb of Champions. Qui otterrete un pettine e dovrete darlo a Bil che si trova tra le montagne della città. La troverete vicino ad un lago, con un uomo non molto distante che sta cercando lo stesso pettine.
  • Broder: dopo aver stretto l’alleanza con l’East Anglia ci saranno dei festeggiamenti. Qui sarà Broder a farsi avanti quando vi avvicinate al tavolo del banchetto, vi basterà accettare o meno la sua proposta.
  • Gunlodr: visitate Asgard due volte. Proseguendo con la storia otterrete ad un certo punto il cerchietto da sposa di Thor. Datelo a Gunlodr per avviare la relazione.
  • Stigr: per conquistare Stigr dovete vincere il duello di Hemthorpe’s Flyting. Si trova nello Snotinghamscire. Per riuscire a conquistarlo dovete anche avere buone capacità oratorie.
  • Tarben: Tarben comparirà nell’accampamento dopo aver costruito il forno. Parlateci e vi inviterà ad andare a pescare insieme (dovrete aver costruito anche il capanno da pesca). Durante il viaggio, lui vi rivelerà i sentimenti che prova per voi, e vi chiederà se anche per voi è lo stesso. Se sceglierete l’opzione con il cuore potrete mettervi con lui.
  • Tewdwr: a Glowecestre, il giorno prima della festa per Tewdwr, lo troverete a bere. Durante la festa invece, flirterà con voi, fino a proporvi o una relazione sentimentale, oppure una platonica che vi porterà comunque a letto insieme.
  • Vili: per conquistare il cuore di Vili dovete liberare lo Snotinghamscire. Lui è il figlio dello jarl dello Snotinghamscire, e ogni volta che vi avvicinerete lui si allontanerà. Cercate di convincerlo nell’arco della trama ad avvicinarsi a voi incoraggiandolo, finché non deciderà di trasferirsi a Raventhorpe. Potrete provarci con lui durante un funerale, non proprio il massimo del romanticismo.

Infine c’è Stowe che incontrerete una volta raggiunta Lunden. Potrete cominciare a flirtare con lui dopo aver sconfitto i banditi che gli stanno attorno. Lo indichiamo in una sezione a parte perché in realtà, anche se si tratta di una storyline “romantica”, non riuscirete a conquistarlo perché è innamorato di qualcun altro. Man mano che procede la storia conoscerete il vostro “rivale in amore” e vi accorgerete che non c’è modo di superarlo.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento