DOOM Eternal: trucchi e segreti per l’equipaggiamento migliore

di Onofrio Marco Mancini
0 commenti
DOOM Eternal

DOOM Eternal è il sequel di DOOM, o per essere più precisi DOOM 4, il gioco del 2016 ribattezzato senza il numero. Sono state numerose le uscite della serie in questi anni (per non dire decenni), e la saga non sembra volersi fermare qui. Per chi non la conoscesse, si tratta di una delle prime saghe di videogiochi sparatutto in prima persona che ci proietta in un mondo alieno fatto di mostri di ogni tipo, caotico e molto “gore”. In questa sede cercheremo di aiutare i nostri lettori con un po’ di trucchi utili per facilitarsi il gioco. Ecco dunque i trucchi e i segreti di DOOM Eternal.

Codici trucco di DOOM Eternal

Trovare i floppy disc collezionabili indicati per sbloccare il codice trucco corrispondente. I codici si possono attivare soltanto a missione terminata. Per attivarli andare al menu “Scegli Missione” e selezionare la missione appena conclusa. Non ci sono controindicazioni nell’attivare i trucchi, non si blocca il salvataggio e non ci sono penalità, ma vengono disattivati gli Slayer Gates.

  • Vite extra infinite: nella missione 1 “Inferno in Terra”, nel tunnel di manutenzione della metropolitana guardare a destra per trovare una congiunzione a T con un tentacolo sulla sinistra. Lì ci sarà uno scrigno. Saltarci sopra per distruggerlo per trovare il disco.
  • IDDQD: nella missione 3 “Base dei Cultisti”, nella camera con 8 gabbie, usare i pali gialli per raggiungere la piattaforma superiore nella camera centrale. Il trucco sblocca l’armatura Sentinella.
  • Modalità proiettile d’argento: nella missione 4 “Doom Hunter Base” scalare fino alla cima del cilindro alto che contiene i sarcofagi con il Doom Hunter per trovare il disco. Questo trucco potenzierà la vostra arma in modo che uccida istantaneamente tutti i nemici normali.
  • Munizioni infinite: nella missione 5 “Super Gore Nest”, all’entrata di un enorme nido con 3 chiavi, guardare sulla parete a sinistra di fronte. C’è un piccolo buco con il muro rotto che si può colpire per raggiungere il floppy disc.
  • IDKFA: nella missione 6: “Arc Complex”, dopo aver lasciato il principale Centro Convention, bisogna oscillare sul palo giallo. Poco più avanti spunteranno dei nemici da una buca. Cercare in quella buca per trovare il disco. Il trucco sblocca armi ed equipaggiamento.
  • Modalità Powerup Assalto: nella missione 7 “Mars Core”, dopo esserti lanciato con la catapulta ed aver sfondato il muro dell’UAC, prendere il percorso in basso fino ad un trampolino di lancio. Verrai lanciato attraverso un muro in rovina per trovare il trucco. Questo trucco dà infiniti Berserker power-up, ma è disponibile solo in alcune missioni.
  • Modalità Powerup Overdrive: nella missione 9 “Taras Nabad”, nelle catacombe “Archvile”, prendere la rampa fuori dall’arena e sfondare il muro crepato. Questo trucco dà infiniti potenziamenti Overdrive.
  • Modalità carestia: nella missione 10 “Nekravol”, nell’area in cui spuntano i Marauder, scendere nella stanza nascosta dove ci sono le gabbie con gli umani. Il trucco farà in modo che i nemici non possano ricevere armature o recuperare energia.
  • Modalità Stagger istantanea: nella missione 11 “Nekravol Parte II”, sotto la cima della torre, cercare una piccola piattaforma con il disco. Il trucco vi permetterà di aumentare il danno delle armi e abbattere istantaneamente tutti i nemici normali.
  • Modalità Party: nella missione 11 “Nekravol Parte II”, dopo l’arena Doom Hunter, attraversare la sala fino ad un pozzo profondo. Rompere il muro crepato per trovare il floppy disc. Questo trucco fa uscire coriandoli al posto del sangue ai mostri.
  • Tutte le rune: nella Fortezza di Doom usare le batterie per sbloccare la torre di destra, quindi scendere dalla sporgenza nascosta.
  • Tuta completamente potenziata: nella Fortezza di Doom, nella stanza dell’energia vicino al centro di controllo, sparare al pulsante rosso nella finestra per rivelare un trampolino di lancio. Il trucco sbloccherà tutti i perks Praetor.
  • Modalità Quakecon: sbloccare tutti i potenziamenti con i Praetor Points. In questa modalità ogni volta che eseguirete una kill ci sarà il pubblico ad esultare.

Altri segreti

DOOM Classico: completare la campagna del gioco per sbloccare la versione per computer originale di DOOM nella stanza di Doomguy nella Fortezza di Doom.

DOOM 2 Classico: entrare nell’hub della Fortezza di Doom e andare giù fino alla stanza di Doomguy con uno speciale computer che contiene due misteriosi file contrassegnati con “?” Questi due file sono giocabili, sono infatti le versioni originali di DOOM e DOOM 2. Digitare “FLYNNTAGGART” per giocare a DOOM 2.

Fortezza di Doom: completare la missione 2 per sbloccare quest’area che contiene molti segreti ed Easter Eggs.

Arma segreta Unmaykr: raccogliere tutte le sei chiavi Empyrean nelle missioni 2, 3, 5, 6, 7 e 9 negli Slayer Gates. Gli Slayer Gates sono contrassegnati con un puntino viola sulla mappa. Per aprirli dovete trovare nelle vicinanze le chiavi, ce n’è una in ognuna delle missioni indicate.

Sfide Mastery facili: dopo aver sbloccato le sfide Mastery, seguire i seguenti passaggi:

  1. Selezionare dal menu una missione facile, per esempio la missione 1 contro Arachnotron. Per sconfiggerlo basta usare le Sticky Bombs sparando 25 volte.
  2. Andare all’arena e selezionare il nemico che preferite, ricordando che si può farmare solo una tipologia di nemico per volta.
  3. Completare la Sfida Mastery assicurandosi che il contatore sia sopra 1.
  4. Ora mettere il gioco in pausa e selezionare “Carica checkpoint” per riavviare l’arena. Si possono così riottenere tutte le munizioni che avevate prima, ma si manterrà il completamento precedente della sfida.
  5. Ripetere i passaggi precedenti finché non si completa la sfida.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento