I benefici del tè con il latte

di Paola Pagliaro
0 commenti
tazza di tè con caraffa di latte

In queste fredde giornate invernali sorseggiare un caldo ristora il fisico e l’anima. Il tè è ricco di antiossidanti, sostanze che combattono i radicali liberi e l’invecchiamento. In Gran Bretagna e in diverse altre parti del mondo al tè viene spesso aggiunto anche del latte. Se vuoi provare anche tu e ti stai chiedendo se aggiungere il latte al tè possa compromettere i benefici di questa popolare bevanda, sei nel post-o giusto. In questo approfondimento scopriremo quali effetti produce diluire il tè con il latte.

I flavonoidi, i potenti antiossidanti dietro ai benefici del tè verde e del tè nero

Esistono tanti tipi di tè. Tutti hanno dei potenziali benefici per la salute, ma quelli su cui sono state svolte più ricerche sono il tè verde e il tè nero. Entrambi vengono ricavati dalle foglie della pianta Camellia sinensis, ma sono poi sottoposti a processi di lavorazione diversi.

Il tè verde e il tè nero sono ricchi di composti vegetali noti come flavonoidi. Questi composti agiscono come antiossidanti, aiutando a combattere i danni cellulari causati da molecole reattive chiamate radicali liberi. Livelli alti di radicali liberi sono associati a un rischio maggiore di ammalarsi di malattie cardiache, cancro e altre patologie.

Il tè verde nello specifico è ricco di flavonoidi noti come catechine, mentre il tè nero contiene alte concentrazioni di teaflavine. Grazie all’azione benefica di questi composti il consumo di tè è stato associato a una riduzione della pressione sanguigna, a effetti anticancro e all’abbassamento dei livelli di colesterolo. Benefici accertati da studi condotti sia sugli animali che sugli esseri umani.

Gli studi sul consumo del latte e del tè insieme sono giunti a conclusioni opposte

Per quanto riguarda il latte, è una bevanda a sua volte benefica per la salute, ricca di nutrienti come le proteine, il calcio e il potassio importanti per una crescita ottimale, la composizione corporea e la salute delle ossa.

Accertato che entrambe le bevande fanno bene, mischiarle potrebbe sembrare una buona idea per massimizzare i benefici per la salute. In effetti uno studio condotto in Cina su un campione di 1.800 adulti ha dimostrato che il consumo di tè e latte insieme è legato a un rischio minore di cancro alla bocca e che consumate insieme queste due bevande possono avere un effetto ancora più positivo.

Tuttavia, altri studi sono giunti a conclusioni opposte, sostenendo che le proteine contenute nel latte potrebbero interferire con l’assorbimento dei composti benefici del tè e con la sua azione antiossidante.

Uno studio condotto su 16 donne adulte ha scoperto che bere 500 ml di tè nero incrementa il flusso sanguigno e dunque migliora la funzionalità cardiaca rispetto al bere dell’acqua. Bere tè nero con l’aggiunta di latte scremato però non garantiva gli stessi benefici. I ricercatori hanno concluso che la caseina, un tipo di proteina del latte, potrebbe legasi ai flavonoidi contenuti nel tè e impedirgli di agire sull’organismo.

Un altro studio condotto su 9 adulti è giunto a risultati del tutto opposti, scoprendo che consumare tè nero incrementava i livelli di flavonoidi nel sangue anche aggiungendo del latte. I ricercatori sostengono che aumentare i tempi di infusione potrebbe contribuire a un migliore assorbimento degli antiossidanti contenuti nel tè.

In base a questi risultati contrastanti, il latte potrebbe dunque interferire con l’azione antiossidante del tè, ma non se il tè viene lasciato più a lungo in infusione.

Un altro studio condotto sul tè verde e che ha coinvolto 18 adulti ha scoperto che assumere delle capsule di tè verde con del latte ne riduceva l’effetto bruciacalorie.

Riassumendo

In conclusione, ad oggi non ci sono studi sufficienti e su larga scala per affermare che bere il tè insieme al latte ne comprometta i benefici. Alcuni studi sostengono che possa compromettere l’assorbimento degli antiossidanti, altri che possa addirittura potenziare le proprietà del tè. In attesa di ulteriori studi che includano anche altri tipi di tè, oltre al tè nero e al tè verde, è possibile affermare che sicuramente bere il tè con il latte non fa male alla salute perché sono entrambe bevande salutari.

Fonte: Healthline

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento