Home / Salute / Macchie marroni sulla pelle: cause e rimedi per lentiggini solari e melasma

Macchie marroni sulla pelle: cause e rimedi per lentiggini solari e melasma

macchie marroni sulla pelle infiammazione
Macchie marroni sulla pelle post-infiammazione

Le macchie marroni sulla pelle o iperpigmentazione sono causate da una produzione eccessiva di melanina, il pigmento responsabile della colorazione degli occhi, della pelle e dei capelli. In base alla loro origine sono note anche con altri nomi come macchie dell’età, lentiggini solari senili e melasma gravidico.

Nelle aree in cui la pelle produce più melanina del normale si nota un colore più scuro che spicca rispetto al colore del resto della pelle.

Possono colpire tutti ma i soggetti più a rischio sono:

  • donne incinte;
  • persone che si espongono molto al sole;
  • malati di eczema, psoriasi o acne;
  • persone con lesioni o traumi della pelle;
  • pazienti in cura con farmaci che aumentano la pigmentazione;
  • persone che soffrono di malattie del fegato;
  • diabetici.

Le macchie scure sulla pelle non sono niente di preoccupante e non necessitano di alcun intervento. Tuttavia si può decidere di rimuoverle per ragioni estetiche.

In questo approfondimento scopriremo le cause principali delle macchie marroni sulla pelle e i rimedi per prevenirle e rimuoverle.

Come si presentano le macchie marroni sulla pelle

Le macchie più scure sulla pelle si presentano con un colore che va dal marrone chiaro al marrone scuro. Il colore dipende dalla tonalità della pelle di ogni persona. Le macchie hanno la stessa consistenza del resto della pelle e non fanno male.

Riguardo alle dimensioni possono variare da piccole a medie a grandi. Possono comparire in qualsiasi parte del corpo, ma di solito si presentano soprattutto nelle zone esposte al sole:

  • il dorso delle mani;
  • il viso;
  • la schiena;
  • le spalle.

Nelle persone con la pelle più scura, una macchia di poche tonalità più scure rispetto al colore della pelle di solito scompare nel giro di 6-12 mesi. Colori ancora più scuri impiegano anche anni prima di sbiadire.

I cambiamenti di colore più intensi di solito sono blu o grigio, anche se possono essere anche di un marrone più scuro rispetto al colore naturale della propria pelle.

Le cause delle macchie marroni sulla pelle

Le macchie scure sulla pelle possono avere diverse cause:

Danni da esposizione eccessiva al sole

Le macchie solari, lentiggini solari o macchie del fegato sulla pelle sono dovute a un’esposizione eccessiva al sole o all’uso di lettini abbronzanti.

In questo caso le aree del corpo in cui compaiono di solito sono quelle più esposte alla luce solare, come le braccia, le mani e la faccia.

Cambiamenti ormonali

I cambiamenti ormonali possono provocare il melasma, condizione della pelle che porta alla comparsa di piccole macchie scolorite. Il melasma colpisce soprattutto le donne, specialmente durante la gravidanza.

Effetti collaterali dei farmaci

Alcuni farmaci possono aumentare la pigmentazione della pelle, causando la comparsa di macchie marroni. Tra questi i più comuni sono i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), le tetracicline e i farmaci psicotropi.

Infiammazione

Eczema, psoriasi, lesioni alla pelle, acne e altre malattie che provocano un’infiammazione della pelle possono causare la comparsa di macchie scure.

Processo di guarigione di una ferita

A volte le macchie scure sulla pelle sono dovute al processo di guarigione di una ferita. Possono comparire dopo essere stati punti da un insetto, dopo aver subito un’ustione o una ferita da taglio. Queste macchie possono sparire con il tempo.

Irritazione

Le macchie marroni possono essere provocate anche dall’uso di prodotti cosmetici per la pelle o di prodotti per capelli che causano irritazione.

Diabete

Anche il diabete può inscurire la pelle. La causa sono alcune condizioni legate al diabete, come l’acanthosis nigricans, che rende la pelle più scura e morbida, le macchie pretibiali o dermopatia diabetica.

Come rimuovere le macchie marroni sulla pelle

Le macchie marroni della pelle possono essere eliminate per ragioni estetiche usando creme schiarenti, sottoponendosi a trattamenti per lo schiarimento oppure tramite un intervento di rimozione.

Il dermatologo saprà consigliarti l’opzione migliore in base all’estensione delle macchie scure, alla localizzazione e alla causa.

Trattamento laser

Il laser a luce pulsata è uno dei trattamenti più usati per eliminare le macchie marroni della pelle. La luce colpisce la melanina e rimuove le macchie più scure.

Microdermoabrasione

La microdermoabrasione viene effettuata con un dispositivo dotato di una superficie abrasiva che rimuove lo strato più superficiale della pelle. Questa tecnica promuove la crescita di nuovo collagene, riducendo le macchie scure.

Esfoliazione chimica

Le macchie marroni sulla pelle possono essere sbiadite anche con un’esfoliazione chimica applicando una soluzione che esfolia la superficie della pelle, portando alla crescita di quella nuova.

Crioterapia

Un’altra soluzione contro le macchie marroni è la crioterapia. Questa procedura prevede l’applicazione di azoto liquido sulle macchie scure della pelle per congelarle e danneggiare volutamente le cellule. La pelle di solito quando guarisce torna di un colore più chiaro.

Creme schiarenti

Le creme schiarenti prescritte dal dermatologo scoloriscono la pelle gradualmente. Solitamente contengono idrochinone, un principio attivo che blocca la produzione di melanina. Di solito hanno una potenza del 3-4%.

Rimedi naturali contro le macchie marroni sulla pelle

Oltre alle tecniche dermatologiche e ai farmaci con prescrizione le macchie marroni sulla pelle possono essere schiarite ricorrendo a creme schiarenti senza ricetta, più leggere ma comunque efficaci.

Le creme e i sieri più usati possono contenere diversi ingredienti, tra cui il retinolo o gli alfa-idrossiacidi, che accelerano l’esfoliazione della pelle promuovendo la crescita di quella nuova.

Questi prodotti possono essere aggressivi, perciò è bene chiedere prima consiglio al dermatologo.

Secondo alcuni studi recenti anche certi ingredienti naturali possono ridurre le macchie marroni sulla pelle. Tra questi il niacinamide (una forma di vitamina B-3), la soia, gli estratti di liquirizia e il gelso.

Il gel di aloe vera invece si è rivelato efficace nello specifico contro il melasma gravidico se applicato sulla pelle durante le prime 5 settimane di gravidanza.

Correttori cosmetici

I correttori cosmetici non fanno sparire le macchie scure ma possono coprirle e mascherarle temporaneamente.

Rimedi da evitare contro le macchie marroni sulla pelle

Alcuni rimedi casalinghi contro le macchie scure della pelle sono rischiosi e possono peggiorare la situazione. Non bisogna mai usare aceto di mele e limone per schiarire le macchie marroni o scrub naturali abrasivi.

Non bisogna usare nemmeno mercurio o steroidi per non indebolire la pelle e per evitare la comparsa di brufoli ed eruzioni cutanee.

Diagnosi delle macchie marroni sulla pelle

Le macchie marroni vengono esaminate con la lampada di Wood o luce nera. In alcuni casi il dermatologo può richiedere altri esami per escludere che le macchie scure siano causate da un cancro alla pelle o melanoma.

Prevenzione delle macchie marroni sulla pelle

Alcuni fattori di rischio delle macchie marroni sulla pelle, come i cambiamenti ormonali legati alla gravidanza, non si possono prevenire.

Tuttavia ci sono alcune precauzioni che possono ridurre la formazione di macchie scure sulla pelle o evitare che diventino ancora più scure:

  • utilizzare ogni giorno una crema solare con un fattore di protezione solare di 30, anche quando il sole non è molto forte;
  • indossare un cappello a tesa larga e occhiali da sole per proteggere la pelle;
  • curare i problemi di pelle che causano infiammazione come l’acne;
  • evitare di esporsi al sole nelle ore con più luce della giornata, dalle 10 alle 16.

Quando preoccuparsi

Le macchie marroni sulla pelle di solito non sono preoccupanti. Bisogna però imparare a distinguerle dal melanoma, un tipo di cancro alla pelle. Per riuscirci bisogna sottoporsi regolarmente a una mappatura dei nei e/o ad una visita dermatologica.

È importante avvisare subito il medico in caso le macchie scure sulla pelle:

  • compaiono all’improvviso;
  • prudono;
  • sanguinano;
  • cambiano colore o dimensione;
  • compaiono insieme a un formicolìo.

Scopri anche come riconoscere i nei pericolosi e maligni.

Fonte: Medical News Today; Foto: Kylie Aquino via Flickr

Potrebbe interessarti anche:

rimedi occhi secchi

7 rimedi naturali efficaci per gli occhi secchi: dagli impacchi caldi alla dieta

I rimedi naturali più efficaci per gli occhi secchi dovuti ad una produzione insufficiente di lacrime o ad un'evaporazione rapida delle lacrime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.