È vero che bere vino rosso fa dimagrire? Cosa dicono gli studi sul vino nella dieta

di M'informo Salute
0 commenti
vino rosso dimagrire

Non riesci a rinunciare a un bicchiere di buon vino rosso a tavola e vuoi sapere se è compatibile con la tua dieta dimagrante? Sei nel post-o giusto! In questo approfondimento scopriremo se è vero che bere vino rosso fa dimagrire come sostengono alcune convinzioni popolari e diversi siti. Riporteremo i risultati degli studi scientifici più validi sugli effetti del vino rosso sulla linea.

Iniziamo dicendo che rispetto ad altre bevande alcoliche il vino rosso gode di una fama migliore per la salute. Questo perché diversi studi hanno dimostrato i benefici del consumo di vino rosso in quantità moderate, scoprendo che aiuta a rimanere magri senza dover sacrificare completamente i cibi ricchi di grassi e protegge il cuore dalle malattie cardiovascolari.

Il merito è dei flavonoidi, potenti antiossidanti contenuti nel vino rosso che prevengono la formazione di coaguli di sangue e l’aterosclerosi, l’indurimento delle arterie.

Perdita di peso e vino rosso

Riguardo al dimagrimento a breve termine invece non ci sono studi scientifici che abbiano dato risultati altrettanto chiari sugli effetti del vino.

Pubblicità

Per perdere peso occorre mangiare sano, seguire una dieta ipocalorica e bilanciata e fare attività fisica regolarmente. I nutrizionisti raccomandando di preferire cibi ricchi di nutrienti che forniscono più energia a fronte di una quantità minore di calorie. Bisogna invece evitare o limitare l’assunzione di cibi e bevande che forniscono pochi nutrienti ma hanno tante calorie. Il vino rosso purtroppo, come la maggior parte degli alcolici, rientra in questa seconda categoria perché contiene pochi nutrienti e tante calorie.

Anche se è ricco di sostanze fitochimiche salutari il vino rosso infatti contiene quantità davvero basse e trascurabili di potassio, ferro, vitamine del gruppo B e altri micronutrienti.

Quante calorie ha il vino rosso

Ogni grammo di alcol ha 7 calorie. Per renderti conto di quante sono ti basti sapere che un grammo di proteine o di carboidrati ha solo 4 calorie, mentre un grammo di grassi ha 9 calorie. Un bicchiere di vino rosso (150 ml) contiene dalle 80 alle 120 calorie a seconda della gradazione (10°-14°).

Pubblicità

Dato il suo apporto calorico elevato il vino rosso non è certo la bevanda ideale per perdere peso. Se stai seguendo una dieta dimagrante perciò sarebbe bene limitare il consumo di vino rosso a massimo uno o due bicchieri alla settimana, ma non berlo tutti i giorni.

Oppure se proprio non riesci a rinunciarci e ne bevi un bicchiere a pasto dovresti compensare le calorie in più in qualche altro modo. Purtroppo compensare le calorie del vino non sempre è facile. Un articolo pubblicato ad aprile del 2010 sulla rivista Physiology & Behavior sostiene infatti che l’alcol spesso non viene neanche conteggiato dalle persone a dieta. Tanto che la maggior parte delle persone non mangia meno se beve degli alcolici. Bere vino rosso regolarmente significa quindi assumere passivamente più calorie di quelle necessarie senza neanche accorgertene. Questo con il tempo può portare a ingrassare anche seguendo una dieta bilanciata per il proprio peso e il proprio livello di attività fisica.

Vino rosso e mantenimento del peso forma a lungo termine

Il vino rosso quindi non solo non ti aiuterà a dimagrire, ma potrebbe essere addirittura un ostacolo alla perdita di peso se consumato regolarmente e in eccesso.

Al contrario se devi solo mantenere il tuo peso forma il vino rosso secondo alcuni studi potrebbe essere un alleato efficace. Uno studio di 8 anni condotto su 19 mila donne di mezza età pubblicato sugli Archives of Internal Medicine a marzo del 2010 ha scoperto che le donne normopeso che bevevano un bicchiere di vino al giorno erano meno a rischio di diventare sovrappeso o obese con l’avanzare dell’età rispetto alle donne che non bevevano vino.

Pubblicità

Alle stesse conclusioni è arrivato anche uno studio pubblicato sull’International Journal of Obesity nel 2012, condotto su 16 mila donne di mezza età seguite per 7 anni nell’ambito della Women’s Health Initiative.

Gli scienziati hanno scoperto che le donne che bevevano alcolici con moderazione erano più inclini a mantenere il peso forma rispetto alle astemie. Da questo studio è emerso che il vino sarebbe più efficace dei liquori o della birra per proteggere dall’aumento di peso.

A dispetto dei potenziali benefici per la linea e per la salute cardiovascolare, il vino, come qualsiasi altro alcolico, va consumato sempre con moderazione o addirittura non consumato affatto.

Pubblicità

Gli uomini non dovrebbero bere più di due drink al giorno (300 ml), le donne mai più di uno (150 ml). Esagerare con il vino può causare infiammazione del fegato, pressione alta e aumentare il rischio di cancro.

Se non bevi vino rosso e vuoi iniziare ora perché pensi che faccia dimagrire quindi non farlo. Per dimagrire allenati regolarmente (due o tre volte alla settimana) e segui una dieta ricca di fibre e carboidrati complessi come pane e pasta integrali e povera di grassi saturi e zuccheri aggiunti.

Se vuoi perdere peso mezz’ora prima dei pasti bevi invece mezzo litro di acqua. Secondo uno studio pubblicato nel 2015 sulla rivista Obesity ti aiuterà a consumare meno calorie a tavola.

Scopri anche se è vero che bere acqua e limone fa dimagrire.

Fonte: Livestrong

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento