Advertisements

Diarrea al mattino: le possibili cause e i rimedi più efficaci

di Paola Pagliaro
0 commenti
diarrea al mattino cause fumo
Il fumo è una delle cattive abitudini che causano diarrea mattutina

La diarrea non è mai piacevole, ma gli attacchi di diarrea al mattino sono particolarmente fastidiosi perché possono rovinare le ultime ore di sonno, svegliandoci prima del previsto. Il bisogno urgente di andare in bagno può infatti essere la causa di un risveglio improvviso. In altri casi invece la diarrea non provoca un’interruzione del sonno mattutino, ma spinge ad andare subito in bagno e di corsa come prima cosa appena svegli. Nelle case con un solo bagno in comune questo può essere un problema.

In questo approfondimento riporteremo le cause più comuni della diarrea mattutina e i rimedi suggeriti dai medici per prevenire gli attacchi.

Cosa si intende per diarrea mattutina

Innanzitutto è bene assicurarsi di avere davvero la diarrea e che non si tratti di una normale evacuazione regolare. In tanti hanno l’abitudine di fare la cacca al mattino, prima o subito dopo aver fatto colazione e prima di andare al lavoro. Si tratta di diarrea invece quando si sente il bisogno di correre in bagno e quando le feci sono molli e acquose, non ben formate.

Capita a tutti prima o poi nella vita di avere la diarrea al mattino. Può trattarsi di un problema temporaneo o di un sintomo più serio che può essere dovuto a malattie, a cattive abitudini alimentari, a stili di vita non salutari o a una combinazione di questi fattori.

Le cattive abitudini che causano diarrea al mattino

Vediamo per prima cosa quali sono le abitudini che possono causare diarrea al mattino e che sarebbe meglio eliminare (fatta eccezione per l’assunzione di farmaci prescritti dal medico).

  • Fumo di sigarette: la nicotina può causare feci molli. Capita di avere la diarrea mattutina se si fuma prima di andare a letto o se al mattino come prima cosa ci si accende una sigaretta.
  • Bere troppo alcol: anche l’alcol può causare feci molli. La diarrea mattutina può essere causata dall’aver esagerato con l’alcol la sera prima. È infatti comune dopo una sbornia.
  • Spuntino di mezzanotte: la diarrea mattutina può essere causata dall’alzarsi di notte per mangiare o dal fare uno spuntino prima di andare a dormire.
  • Bere troppo caffè: la caffeina aumenta i movimenti intestinali. Troppi caffè possono far venire la diarrea al mattino.
  • Fare una colazione abbondanteconsumare una colazione abbondante subito dopo il risveglio può stimolare eccessivamente l’intestino.
  • Assunzione di farmaci: medicinali come gli antibiotici possono causare diarrea mattutina.

Condizioni temporanee

La diarrea al mattino può dipendere anche da condizioni temporanee. Tra queste segnaliamo:

  • Intossicazione alimentare: la diarrea mattutina può essere causata dal consumo di cibo scaduto o che è stato contaminato da batteri.
  • Virus: un virus come l’influenza può causare diarrea mattutina.
  • Infezione batterica.
  • Gravidanza: la diarrea mattutina può essere una risposta del corpo ai cambiamenti ormonali causati dalla gravidanza. Le variazioni dei livelli degli ormoni possono provocare anche nausea mattutina.
  • Stress psicologico: l’intestino può essere stimolato eccessivamente quando una persona è stressata o ansiosa, il che può causare diarrea mattutina.
  • Disidratazione: la disidratazione influisce sull’equilibrio elettrolitico. Lo squilibrio elettrolitico può stimolare l’intestino e provocare attacchi di diarrea. Questo perché gli elettroliti controllano il funzionamento delle membrane cellulari e trasportano i segnali elettrici che causano la contrazione dei muscoli.

Malattie che causano diarrea al mattino

Esistono anche delle condizioni a lungo termine che provocano attacchi di diarrea al mattino.

Tra queste:

  • Sindrome dell’intestino irritabile (IBS), una condizione le cui cause non sono ancora del tutto note, ma che è stata associata a stress psicologico, ad alcuni alimenti, all’ansia e alla depressione. Gli altri sintomi dell’IBS sono gonfiore, crampi allo stomaco, gas, stipsi e muco nelle feci.
  • Malattia infiammatoria intestinale (IBD). Con questo termine generico in medicina si indicano una varietà di condizioni che causano un’infiammazione dell’intestino, tra cui la malattia di Chron o morbo di Chron e la colite ulcerosa. Gli altri sintomi dell’IBD sono mal di stomaco, perdita di peso, affaticamento e sangue nelle feci.
  • Allergie: le persone che mangiano cibi a cui sono allergici o sensibili possono sviluppare un’irritazione dell’intestino, che causa diarrea mattutina. Tra gli allergeni alimentari più comuni ci sono arachidi, grano, uova, latticini e frutta.

Come curare la diarrea mattutina

La cura della diarrea mattutina dipende dalla causa scatenante. Se il problema è lo stile di vita, occorre intervenire eliminando le cattive abitudini che provocano gli attacchi.

In caso la diarrea al mattino sia dovuta a un’allergia, occorre eliminare dalla dieta gli alimenti irritanti.

Per quanto riguarda la sindrome dell’intestino irritabile i trattamenti prescritti dal medico possono includere:

  • Antidepressivi: secondo uno studio del 2009 gli antidepressivi triciclici sono un trattamento efficace per i sintomi dell’IBS, nonostante non siano stati formulati per questo scopo. Alcuni esempi di terapia contro la diarrea mattutina includono imipramina (Tofranil) e desipramina (Norpramin).
  • Farmaci anticolinergici: questi farmaci possono ridurre gli spasmi che portano alla diarrea. Un esempio di farmaco anticolinergico è la diciclomina (Bentyl).
  • Farmaci antidiarroici: possono anche essere utili farmaci senza prescrizione medica come il loperamide (imodio). 

La cura per la diarrea al mattino causata dalla malattia infiammatoria intestinale può prevedere l’assunzione di farmaci antinfiammatori tra cui:

  • corticosteroidi;
  • aminosalicilati;
  • farmaci immunosoppressori;

Per gestire i sintomi dell’IBD è utile anche apportare dei cambiamenti nella dieta, seguendo ad esempio la dieta del protocollo autoimmune, che prevede l’eliminazione di determinati alimenti, come uova, pomodori, caffè, alcolici e spezie.

Come prevenire la diarrea al mattino

La diarrea al mattino colpisce meno le persone che conducono uno stile di vita sano, mangiano bene e fanno esercizio fisico regolarmente.

Perciò per prevenire la diarrea mattutina è importante apportare cambiamenti positivi nello stile di vita in grado di ridurre l’irritazione intestinale. Tra i rimedi più efficaci per combattere la diarrea mattutina ci sono smettere di fumare, ridurre il consumo di alcolici, ridurre lo stress psicologico tramite lo yoga, la meditazione e la corsa.

Per quanto riguarda la dieta è utile limitare alcuni alimenti quali:

  • bevande gassate;
  • cibi piccanti;
  • frutta cruda;
  • alimenti ricchi di amido che contengono glutine;
  • alimenti che contengono fruttosio o lattosio, due tipi di zuccheri.

Complicazioni della diarrea mattutina

Avere sempre la diarrea al mattino può causare disidratazione per l’eccessiva perdita di liquidi. Questo può capitare soprattutto alle persone anziane, ai bambini e alle persone che soffrono di malattie più gravi. Il rischio di disidratarsi è maggiore in caso di intossicazione alimentare.

Per evitare questa complicazione è importante bere tanta acqua e consumare cibi ricchi di acqua.

Fonte: Medical News Today

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento