Home / Salute / Psicologia / 5 metodi naturali per combattere la sudorazione da ansia

5 metodi naturali per combattere la sudorazione da ansia

sudorazione da ansia

Se sei molto ansioso e sudi quando sei agitato, il tuo problema non è il caldo (o almeno non solo), ma la sudorazione da ansia.

La sudorazione abbondante infatti è uno dei sintomi più comuni dell’ansia. L’ansia può far sudare di più sul viso, sulle mani, sotto le ascelle, sulla schiena.

Perché sudi quando sei ansioso

Questo perché sudare è uno dei modi in cui l’organismo risponde allo stress durante la reazione Combatti o fuggi che si innesca nei momenti difficili, quando ci sentiamo in pericolo.

Anche se odi sudare a causa dell’ansia, innanzitutto ricordati che non c’è niente che non va in te. Sudare è normale. La sudorazione è una funzione indispensabile.

Il sudore sulla pelle infatti evaporando raffredda il corpo. Questo evita che la temperatura interna del nostro organismo si alzi troppo.

Sudare è fondamentale anche quando facciamo attività fisica o corriamo perché siamo in pericolo. La sudorazione comunica al corpo che siamo sotto sforzo. Il battito cardiaco così accelera per aiutarci a portare a termine l’allenamento o a metterci in salvo.

Quando fa caldo o siamo davvero a rischio sudare dunque è vitale. Quando invece sudi per l’ansia causata da un pericolo non reale, il corpo non ha alcuna necessità di essere raffreddato e il cuore non ha bisogno di battere più forte.

Ricorda però che anche sudare quando sei ansioso è normalissimo e capita a tantissime persone. Puoi sudare tanto prima di un esame, di una visita medica o di un colloquio senza necessariamente soffrire di un disturbo d’ansia. Tante persone hanno le mani sudate o la fronte imperlata di sudore prima di una prova o di un appuntamento importante.

La produzione di sudore causata dal nervosismo non solo è comune, è normale. Quando sei sotto stress infatti il corpo entra nella modalità Combatti o fuggi, scatenando una tempesta ormonale nell’organismo. Gli ormoni dello stress accelerano il battito cardiaco e aumentano il flusso sanguigno.

A questo punto il corpo attiva la sudorazione per raffreddare il corpo sovraeccitato da tutta questa energia. La sudorazione evita che il surriscaldamento danneggi i muscoli, gli enzimi e tutti quei meccanismi biologici che non possono funzionare a temperature troppo elevate.

Disturbo d’ansia e sudorazione eccessiva

Se però ti accorgi di sudare troppo spesso per l’ansia e per te rappresenta un grosso problema e un’ulteriore fonte di ansia e disagio, considera di rivolgerti a uno psicoterapeuta.

Solo uno specialista può aiutarti a capire se soffri di disturbo d’ansia generalizzato, di ansia sociale o di un’altra fobia che ti provoca attacchi di panico. Questi disturbi possono essere guariti con la terapia lavorando seriamente su te stesso.

Quindi fatti questo regalo: concediti di farti aiutare a stare meglio. Non te ne pentirai.

Come sudare meno quando sei ansioso

Nel frattempo però non devi per forza rassegnarti a convivere con le mani bagnate e le magliette zuppe di sudore.

Ci sono infatti molti rimedi naturali consigliati dagli esperti per combattere la sudorazione da ansia.

La prima cosa da fare, o meglio da evitare, è non bloccare direttamente la sudorazione.

Il corpo deve potersi raffreddare quando è surriscaldato e agitato. Quello che invece puoi fare è ridurre la sudorazione agendo sulle cause, cioè sull’agitazione stessa. Se ti calmi infatti il tuo battito cardiaco rallenterà e suderai meno.

Per sudare meno quando sei ansioso inoltre puoi lasciare il più possibile libere e scoperte le zone del corpo in cui sudi di più.

Ecco i metodi che funzionano di più per ridurre la sudorazione da ansia consigliati dagli psicologi del portale Calm Clinic:

Lascia respirare le tue mani e le tue braccia

Quando sei stressato o ansioso, a volte senza neanche accorgertene, sei più portato a giocare con le mani, a stringerle a pugno, a passarti le mani sulla faccia o a metterle in tasca.

Questi gesti nervosi non fanno altro che surriscaldare ulteriormente la pelle, portandoti a sudare di più. Quindi assicurati di lasciare le mani aperte, libere di respirare e di asciugarsi. Il sudore evaporerà più facilmente.

Mantieni il peso forma

Il tuo peso ha un ruolo importante nella sudorazione. Le persone sovrappeso infatti hanno una temperatura interna più alta a causa dell’eccesso di grasso corporeo.

Quando sei ansioso o nervoso, i tuoi chili in più generano una quantità maggiore di calore rispetto a quello prodotto dalle persone normopeso, portandoti a sudare più del normale. Perciò investi tempo ed energie per raggiungere e mantenere il tuo peso forma e risolverai anche il problema della sudorazione da ansia.

Scopri subito 20 semplici metodi per dimagrire consigliati dai migliori dietologi e dai personal trainer.

Vai a correre

La corsa è uno dei rimedi naturali più efficaci contro l’ansia. Quando ti alleni il corpo rilascia endorfine, ormoni che ti fanno sentire bene e ti regalano uno stato di calma.

I vantaggi della corsa non finiscono al momento dell’allenamento. Se corri regolarmente infatti ti sentirai meno agitato anche nelle situazioni di stress.

Questo perché la corsa affatica i muscoli ed evita che accumulino altro stress, energia e dunque altro calore che porta a sudare.

Ovviamente correre, mentre lo fai, fa sudare. Quindi non devi correre quando non vuoi sudare. Allenati invece 2 o 3 volte alla settimana quando puoi sudare liberamente. Ti aiuterà a combattere la sudorazione eccessiva da ansia in tutti gli altri momenti della tua vita in cui ti piacerebbe sentirti asciutto e a posto.

Fai dei respiri profondi

Le tecniche di respirazione profonda sono molto utili per ridurre la sudorazione da ansia.

Per respirare profondamente e calmarti non occorre molto tempo o chissà quale preparazione. Puoi farlo anche subito.

Siediti su una sedia in una posizione eretta ma non rigida e metti le braccia ai lati.

Respira dal naso lentamente e profondamente. Trattieni il respiro per 3-4 secondi prima di espirare con la bocca.

Butta fuori l’aria lentamente come se dovessi fischiare. Fai in modo che l’espirazione duri altri 7 secondi.

Ripeti l’esercizio di respirazione profonda per 10 volte. La respirazione profonda calmerà il tuo corpo, raffreddandolo e facendoti sudare meno.

Non avere paura di sudare

Non preoccuparti se sudi. Se ti agiti perché sudi infatti suderai ancora di più. Ricordati che sudare è normale. Non devi avere paura di sudare.

Sudare è umano. Tutti sudano. Di continuo: per il caldo, per il nervosismo, per i vestiti stretti, per l’ansia da prestazione, per l’esercizio fisico, per uno sforzo fisico o emotivo. Se osservi attentamente gli altri invece di focalizzarti solo sul tuo disagio, ti accorgerai che è più comune di quanto credi.

Vedrai che proprio quando la smetterai di preoccuparti del tuo sudore e non ne farai un dramma, inizierai a sudare meno, è matematico.

Indossa vestiti leggeri e traspiranti

Riduci il surriscaldamento del corpo indossando vestiti leggeri e traspiranti. Scegli tessuti naturali in colori chiari che non fanno sudare, come il cotone leggero, la seta e il lino ed evita invece i capi pesanti, gli abiti scuri e le fibre sintetiche.

Speriamo di esserti stati utili a capire come sudare meno quando sei ansioso.

Scopri anche come sudare meno sotto le ascelle d’estate.

Alla prossima dalla redazione di M’informo Salute!

Fonte: Calmclinic

Potrebbe interessarti anche:

come calmarsi subito durante un attacco di panico

Cosa fare durante un attacco di panico: 11 strategie per calmarsi subito

Ecco cosa fare per ritrovare subito la calma durante un attacco di panico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.