Home / Salute / Prurito ai piedi, alle dita o alla pianta: cause e rimedi

Prurito ai piedi, alle dita o alla pianta: cause e rimedi

prurito ai piedi

Il prurito ai piedi può manifestarsi in tutto il piede, solo alle dita dei piedi o sotto ai piedi. Un piede che prude può essere molto fastidioso, soprattutto se il prurito è cronico ed è accompagnato da altri sintomi.

Se il prurito è occasionale solitamente non è nulla di cui preoccuparsi. Se invece i piedi prudono sempre e forte, il prurito ai piedi non passa o il sintomo peggiora può essere necessario un trattamento.

Da cosa può dipendere il prurito ai piedi

Tra le possibili cause del prurito ai piedi ci sono:

1. Neuropatia periferica

La neuropatia periferica è un danno al sistema nervoso periferico che si estende in tutto il corpo. Il danno ai nervi può causare sensazioni fastidiose, come prurito, intorpidimento e dolore, avvertite in diverse parti del corpo, tra cui i piedi.

2. Pelle secca

La pelle secca a volte può causare prurito ai piedi, sotto ai piedi e alle dita dei piedi. I fattori di rischio per la pelle secca includono:

  • l’età;
  • vivere in un clima arido;
  • essere sempre a contatto con l’acqua, ad esempio perché si lavora nella sanità o in altri settori in cui è richiesto di lavarsi spesso le mani;
  • nuotare nell’acqua con cloro della piscina.

Se la pelle dei piedi è secca potrebbe prudere. In questo caso aiuta applicare creme, lozioni e oli idratanti. Se le creme idratanti da supermercato non funzionano, è possibile acquistare in farmacia delle creme specifiche più potenti contro la secchezza dei piedi.

3. Psoriasi

La psoriasi è una malattia della pelle, che si manifesta quando il sistema immunitario attacca le cellule sane della pelle. L’attacco spinge le cellule a riprodursi velocemente, provocando un’eruzione cutanea.

La psoriasi si manifesta con pelle arrossata e a scaglie. Può colpire qualsiasi parte del corpo, inclusi i piedi. Può essere molto dolorosa e pruriginosa.

Il trattamento della psoriasi include l’applicazione di creme e lozioni, che possono contenere catrame, acido salicilico, corticosteroidi o una combinazione di queste sostanze.

4. Eczema disidrosico plantare

L’eczema, noto anche come dermatite atopica, è una condizione solitamente caratterizzata da una pelle secca e pruriginosa. Può apparire in molte aree del corpo, inclusi i piedi.

Le cause dell’eczema non sono ancora note, anche se si sospetta che dipenda da una combinazione di fattori ambientali e genetici.

L’eczema disidrosico plantare è un tipo di eczema che appare spesso ai lati dei piedi e sulle piante dei piedi. Provoca vesciche piccole, profonde ed estremamente pruriginose. Le donne hanno il doppio delle probabilità di sviluppare questa forma di eczema.

Il prurito ai piedi causato da un eczema disidrosico in forma lieve può essere alleviato immergendo i piedi in acqua fredda. Un altro rimedio contro il prurito sotto ai piedi è applicare impacchi freddi o bagnati sulla pelle che prude.

Se l’eczema è più grave, il medico può prescrivere delle creme per il prurito o dei farmaci da banco.

5. Piede dell’atleta

Il piede dell’atleta è una malattia fungina che di solito si sviluppa tra le dita del piede, ma può interessare anche altre parti del piede.

I funghi di solito prosperano negli ambienti caldi, bui e umidi, come all’interno delle scarpe sportive. Una crescita eccessiva di funghi può causare il piede dell’atleta, che si manifesta con prurito ai piedi e sensazione di bruciore nell’area infetta.

I farmaci antifungini in pillole o le lozioni contro i funghi al piede di solito sono un trattamento molto efficace per curare il piede dell’atleta e alleviare il prurito ai piedi.

6. Reazioni allergiche

Le allergie della pelle possono causare prurito ai piedi. Si sviluppano a causa di alcune condizioni della pelle, come l’eczema o la psoriasi, oppure dal contatto con sostanze irritanti, come il lattice o il polline.

In caso di allergie che causino prurito ai piedi, per alleviare i sintomi il medico può prescrivere farmaci antistaminici, sotto forma di pillole o creme.

7. Infezioni da anchilostoma

Le infezioni da anchilostoma sono causate da un parassita che vive nell’intestino umano.

L’anchistoloma può entrare nel corpo quando si cammina a piedi nudi in aree in cui sono presenti delle larve. In questo caso si può provare prurito proprio nella parte del corpo attraverso cui le larve sono penetrate nel corpo.

È molto raro infettarsi nei Paesi in cui vengono rispettate le più comuni norme igieniche. In caso avvenga, il trattamento prevede la somministrazione di farmaci antiparassitari.

8. Scabbia

La scabbia è una malattia contagiosa, provocata da piccoli acari che si insinuano nella pelle e vi depongono le uova, causando eruzioni cutanee molto pruriginose. Può manifestarsi in qualsiasi parte del corpo, compresi i piedi.

Il contagio avviene attraverso il contatto pelle a pelle. Il trattamento prevede farmaci per la scabbia venduti con ricetta medica.

9. Diabete

Il diabete è una malattia cronica che modifica la resistenza all’insulina e cambia il modo in cui il corpo trasforma il cibo in energia. Questo può determinare un innalzamento dei livelli di zucchero nel sangue, che può portare a gravi conseguenze per la salute e allo sviluppo di una serie di sintomi e condizioni correlate, come la neuropatia diabetica.

Oltre ai piedi sudati e bagnati, la neuropatia diabetica può causare anche prurito ai piedi, intorpidimento e formicolio dei piedi.

Anche la cattiva circolazione dovuta al diabete può provocare prurito ai piedi. Inoltre il diabete aumenta il rischio di infezioni batteriche e fungine.

10. Ustioni

Le ustioni gravi, anche dopo la guarigione, possono causare prurito ai piedi. Il 90% delle persone che si ustionano riportano danni a lungo termine e prurito continuo ai piedi.

Tipi di prurito ai piedi

Il prurito ai piedi può essere di quattro tipi:

  1. cutaneo, quando deriva da un problema della pelle, interno o esterno;
  2. sistemico, quando è causato da un problema diffuso in tutto il corpo;
  3. neuropatico, quando si tratta di un prurito originato dai nervi o dal sistema nervoso;
  4. psicogeno, quando il prurito deriva da un problema psicologico.

Raramente però è possibile identificare una singola causa per il prurito ai piedi. Spesso infatti il prurito ai piedi dipende da un insieme di fattori.

Rimedi per il prurito ai piedi

Per alleviare il prurito ai piedi gli esperti consigliano di provare i seguenti rimedi:

  • applicare un panno bagnato, un impacco freddo o un impacco con del ghiaccio sull’area del piede che prude;
  • fare un bagno in acqua tiepida versando nella vasca una tazza di farina d’avena;
  • usare regolarmente creme idratanti per i piedi;
  • farsi prescrivere dal medico degli anestetici topici antiprurito a base di pramocaina;
  • applicare crema al mentolo o alla calamina sul piede per ottenere una sensazione di raffreddamento.

Se i piedi prudono è importante non grattarsi, per evitare di peggiorare il prurito ed evitare il rischio di infezioni del piede.

In caso il prurito ai piedi continui o peggiori, bisogna rivolgersi al medico di famiglia.

Speriamo di esserti stati utili a capire da cosa può dipendere il prurito ai piedi e quali sono i rimedi più efficaci per i piedini che prudono. Alla prossima dalla redazione di M’informo Salute!

Scopri anche cosa fare in caso di piedi gonfi e doloranti.

Fonte: MedicalNewsToday

Potrebbe interessarti anche:

neo che sanguina cosa fare

Neo che sanguina: da cosa può dipendere, quando è cancro e cosa fare

Perché un neo sanguina, cosa fare nell'immediato e quando è il caso di preoccuparsi perché potrebbe trattarsi di un cancro alla pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.