Home / Salute / Fitness / Camminare un’ora al giorno: quanti chili fa perdere in un anno

Camminare un’ora al giorno: quanti chili fa perdere in un anno

camminare un'ora al giorno chili persi

Camminare un’ora al giorno è il metodo migliore per perdere peso e mantenersi in forma. Camminare infatti è un’attività fisica gratuita, piacevole e che non richiede abilità speciali o attrezzature particolari. Inoltre comporta meno rischi di fratture e infortuni per le persone in sovrappeso.

Se vuoi iniziare a fare lunghe passeggiate per perdere peso, forse ti starai chiedendo quanto si può dimagrire camminando un’ora al giorno.

La risposta a questa domanda non è una sola valida per tutti. Il calcolo delle calorie bruciate con un’ora di camminata al giorno infatti dipende da tanti fattori. Tra questi il tuo peso, il tipo di terreno, la pendenza, la velocità di camminata.

Inoltre non si può dimagrire solo camminando. Per perdere peso occorre anche seguire una dieta dimagrante sana, con meno calorie e cibi nutrienti.

Se stai controllando la tua alimentazione, camminare ti darà sicuramente una marcia in più per raggiungere prima i tuoi obiettivi di dimagrimento.

La perdita di peso media

In media, se si segue anche una dieta ipocalorica, camminare un’ora al giorno a passo veloce fa perdere almeno 1-1,5 chili al mese.

La regola è che più cammini e più bruci calorie. Se cammini a una velocità di 5,6 km/h svolgerai un esercizio aerobico, che è il miglior tipo di allenamento per perdere peso.

La camminata infatti attiva i muscoli grandi delle parte inferiore del corpo, che hanno bisogno di molta energia.

Più pesi e più calorie brucerai camminando per un’ora al giorno. Ad esempio una persona che pesa 56 chili brucia circa 240 calorie camminando per un’ora a una velocità di 5,6 km/h. Mentre una persona che ne pesa 83, nello stesso tempo e alla stessa velocità di camminata, consumerà 356 calorie.

Come stima approssimativa, perderai mezzo chilo di peso per ogni 3.500 calorie bruciate oltre a quelle che consumi. Una persona che pesa 83 chili e che cammina un’ora al giorno a 5,6 chilometri orari, seguendo una dieta bilanciata, può perdere fino a mezzo chilo di grasso ogni 10 giorni, cioè 16 chili all’anno, senza apportare altre modifiche alla dieta e all’attività fisica.

Per perdere peso più velocemente camminando un’ora al giorno è utile:

Camminare a passo veloce

Qualsiasi tipo di attività, anche una passeggiata a passo lento, ti fa bruciare calorie, ma più velocemente cammini, più calorie bruci. Una persona che pesa 70 chili brucia 298 calorie all’ora andando a una velocità di 5,6 km/h, ma ne brucia ben 334 se cammina a un’andatura di 6,4 km/h e 372 all’ora se cammina a 7,2 km/h.

Camminando un’ora ogni giorno, questo si traduce in 1,1 kg persi al mese a 5,6 chilometri all’ora, 1,3 kg persi al mese a 6,4 km/h e in 1,4 kg in meno al mese a 7,2 km/h.

Non si tratta di pochi chili, considerando che i chili persi camminando sono chili persi con l’attività fisica e non si recupereranno in fretta come i chili persi digiunando o facendo una dieta troppo restrittiva.

Camminare un’ora al giorno in salita

Se cammini un’ora al giorno in salita e su terreni collinari consumi più calorie rispetto a camminare in pianura. In caso tu ti alleni sul tapis roulant per bruciare più calorie aumenta l’intensità dell’allenamento e le calorie bruciate camminando in pendenza.

Una persona che pesa 77 chili e cammina per 5,6 km all’ora brucia 259 calorie su un terreno pianeggiante, mentre camminando in salita brucia ben 408 calorie e può perdere fino a mezzo chilo alla settimana.

I benefici per la salute di camminare un’ora al giorno

Camminare un’ora al giorno, oltre a far dimagrire, ha tanti altri benefici per la salute: migliora il sonno, l’umore e la salute generale. Se cammini in un parco, ad esempio, abbasserai anche i livelli di stress e ansia.

Camminare un’ora al giorno, inoltre, aumenta il respiro e la frequenza cardiaca, in modo da permette al sangue di rifornire di ossigeno ed energia i muscoli e di portare via il materiale di scarto.

Camminare per almeno 30 minuti al giorno, anche a intensità moderata, riduce il rischio di molte malattie: malattie virali, diabete, patologie cardiovascolari, ipertensione e alcuni tipi di cancro.

Anche se non è un’attività che stressa le articolazioni come la corsa, camminare allena caviglie, ginocchia, fianchi e colonna vertebrale, rinforzando le ossa e prevenendo il rischio di osteoporosi.

Ricordati di associare la camminata giornaliera di un’ora a una dieta ipocalorica, ma sana e non troppo restrittiva. Il dimagrimento è assicurato!

Se di solito svolgi una vita sedentaria, non iniziare subito a camminare decine di km al giorno a un passo veloce. Inizia gradualmente e poi aumenta gradualmente il tempo, i chilometri percorsi e il ritmo della camminata.

Speriamo di esserti stati utili a capire quanti chili fa perdere camminare un’ora al giorno. Consultati sempre con il tuo medico curante prima di iniziare un qualunque tipo di attività fisica intensa.

Buona camminata e buon dimagrimento!

Leggi anche i 20 migliori consigli degli esperti per dimagrire.

Fonte: LiveStrong

Potrebbe interessarti anche:

migliori esercizi per dimagrire sulle gambe

I migliori esercizi per dimagrire sulle gambe in poche settimane di allenamento

L'elenco e un video dei migliori esercizi per dimagrire sulle gambe consigliati dai personal trainer, da fare anche a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.