Home / Salute / Tre modi per non sentire i rumori dei vicini: dai tappi alle cuffie per dormire

Tre modi per non sentire i rumori dei vicini: dai tappi alle cuffie per dormire

modi per non sentire i rumori dei vicini di notte

I tuoi vicini fanno rumore di notte e non riesci a dormire? Le pareti del tuo appartamento sembrano fatte di cartone e senti ogni rumore che proviene dall’altro appartamento, dai passi con i tacchi al rumore dello scarico di notte? Hai provato a chiedere ai tuoi vicini di smetterla di fare chiasso dopo mezzanotte, a contattare l’amministratore, ma continuano a urlare, a spostare mobili, ad ascoltare la tv ad alto volume disturbando il tuo sonno? Non disperare! Esistono diversi modi per non sentire i rumori dei vicini di notte e di giorno, dai tappi per le orecchie a soluzioni pratiche, come disporre diversamente i mobili nella stanza da letto.

Ovviamente prosegui pure la tua battaglia legale o con l’amministratore per far rispettare le regole alle persone incivili. Chi vive in condominio deve rispettare delle regole ed è un tuo diritto poter riposare sereno. Un avvocato potrà aiutarti a ottenere dei rimborsi per il danno subito dalla mancanza di sonno.

Detto questo, se non hai voglia, tempo e soldi di avviare battaglie legali o i tuoi vicini sono dei delinquenti e hai paura di dispetti e ripercussioni, e se non puoi cambiare casa al momento, prova questi tre metodi economici ed efficaci per non sentire i rumori dei vicini di notte.

Tappi per le orecchie

I tappi per le orecchie non fanno miracoli, ma attutiscono molti rumori esterni, facendoteli sentire lontani e ovattati.

Ovviamente dovrai provare molti tappi per le orecchie prima di trovare quello giusto per te e per i rumori che fanno i tuoi vicini.

Se i rumori sono molto forti ti consigliamo di comprare tappi per orecchie con una protezione superiore a 32 decibel. Controlla il coefficiente il SNR. Sotto i 20 l’isolamento sonoro è troppo debole, quindi evitali a meno che tu non debba proteggerti da rumori poco forti.

Esistono tappi in cera e in silicone. Alcune buone marche di inserti auricolari sono Moldex, Hearos e 3M.

Per dormire bene però dovrai scegliere tappi che non ti danno fastidio quando metti la testa sul cuscino, soprattutto se sei abituato a dormire di lato.

Ti consigliamo di cercarli su Amazon e di leggere le recensioni e fare domande agli altri acquirenti per poter scegliere quelli che fanno al caso tuo.

Segui alla lettera le istruzioni per l’inserimento dei tappi nelle orecchie per evitare danni al condotto uditivo e cura l’igiene per evitare infezioni.

Cuffie bluetooth e fasce auricolari per dormire

Un’altra soluzione per non sentire i rumori dei vicini di notte è indossare delle cuffie bluetooth o delle fasce auricolari per dormire.

Si tratta di fasce o maschere antirumore che all’interno hanno degli auricolari morbidi che possono essere indossati tutta la notte, senza premere e fare male all’orecchio quando si poggia la testa sul cuscino.

Ovviamente non basterà indossarle per proteggerti dai rumori molesti dei vicini. Dovrai anche scaricare sul tuo smartphone una delle tante applicazioni che emettono rumore bianco. Alcune buone app sono Rumori bianchi per dormire di Kitefaster per iPhone e Rumore bianco di Relaxio per dispositivi Android.

Questo tipo di rumore, come il suono delle onde, di un phon, della pioggia o della lavatrice, è regolare e concilia il sonno.

Viene usato contro l’insonnia, ma può andar bene anche per coprire i rumori che fanno i vicini.

Tornerai così a dormire sonni sereni. Quando scegli una cuffia per ascoltare rumore bianco, audiolibri o musica rilassante di notte fai attenzione che sia di un materiale traspirante, adatto anche alla stagione estiva.

Inoltre controlla le misure per accertarti che siano adatti alla circonferenza della tua testa, non siano troppo larghe o troppo strette.

Acquista cuffie con una batteria che duri almeno 8 ore per poter dormire un sonno lungo e ristoratore.

Inoltre leggi le recensioni di altri utenti per assicurarti che non facciano male quando dormi di lato e che effettivamente non si spostino durante la notte.

Alcune marche di cuffie bluetooth a fascia da usare per dormire con buone recensioni sono Agptek e Azzker. Per le mascherine invece, che schermano anche dalla luce oltre a riprodurre musica e suoni rilassanti, ad avere buone recensioni, tra le altre, sono quelle vendute su Amazon da Navly e Joygift.

Spostare i mobili contro la parete confinante

Forse non ci hai pensato, ma i mobili possono aiutarti a sentire meno i rumori che fanno i tuoi vicini. Ad esempio puoi spostare l’armadio o la libreria sulla parete confinante per mettere più “spazio pieno” e oggetti tra te e la fonte del disturbo.

Non ti consigliamo invece di spendere soldi per l’acquisto di materiali fonoisolanti perché dovrebbero essere installati nell’appartamento di chi il rumore lo emette, non nel tuo.

Oltre a spostare i mobili, prova a valutare se puoi spostare la camera da letto in un’altra parte della casa, lontana dalla camera in cui i tuoi vicini molesti trascorrono la notte.

Speriamo di esserti stati d’aiuto! Se vuoi condividi nei commenti come hai fatto per sentire meno i rumori che fanno i vicini di notte. Aiuterai altre persone con lo stesso problema a trovare una soluzione efficace per tornare a dormire bene, malgrado i vicini rumorosi. Alla prossima dalla redazione di M’informo Salute!

Scopri anche come riprendere sonno se ti svegli nel cuore della notte.

Potrebbe interessarti anche:

uomo dal medico dolore testicoli

8 possibili cause del dolore ai testicoli e quando preoccuparsi

Ti fanno male i testicoli? Scopri da cosa può dipendere il dolore ai testicoli: dalle infezioni ai traumi, dall'epididimite al tumore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.