Mortal Kombat 11: guida per sbloccare personaggi, Fatality e modalità

di Cloud
0 commenti

La versione di Mortal Kombat 11 di quest’anno è molto ricca. Oltre alle tante modalità di gioco presenti, le quali rendono il titolo sempre più longevo, c’è anche tanto da scoprire. In particolar modo grazie alla Kripta. Ecco dunque tutti i segreti di Mortal Kombat 11 e le Fatalities nascoste.

Guida agli sbloccabili di Mortal Kombat 11

Pubblicità

Sbloccare Frost: completare il Capitolo 4 nella modalità storia.

Sbloccare tutte le aree della Kripta: completare i compiti indicati per sbloccare l’area corrispondente. È importante finire la Kripta perché consente di sbloccare nuove fatality e brutality, costumi alternativi, disegni e altro ancora.

  • Martello di Shao Khan: si trova vicino al punto di inizio della Kripta. Il martello dà accesso alla maggior parte delle zone sotterranee dell’isola.
  • Corno di Motaro: andare al Santuario del Guerriero e rompere il meteorite per raccogliere la gemma. Ritornare nel cortile per irrompere nella stanza del gong. Usare la gemma per aprire la porta chiusa. Attraversata la porta vi ritroverete in un Vault. Qui usate il pulsante per trovare il Corno di Motaro. Usatelo per entrare nell’area sotterranea.
  • Amuleto dell’anima di Ermac: nella tana di Goro, nell’angolo a sudovest cercare un passaggio verso una stanza circolare. Prendere l’ascensore per raggiungere il Lower Pit. Affrontate Ermac per strappargli l’amuleto. Con l’amuleto potrete controllare le anime e sbloccare gli oggetti verde incandescenti.
  • Lancia di Hanzo Hasashi: si trova nell’Armeria, attraversare il corridoio dietro il cadavere di Goro nella sua Stanza del Trono per trovarla. La lancia servirà per colpire gli oggetti irraggiungibili.
  • Benda di Kenshi: andare alle celle dopo il corridoio della Stanza del Trono di Goro per trovarla. Con la benda potrete vedere oggetti fino ad allora invisibili. Conviene anche tornare indietro, una volta acquisita la benda, per non perdere nessun oggetto che vi siete lasciati alle spalle.
Pubblicità

Sbloccare le skins: completare il tutorial andando dal menu “impara”, scendendo verso il basso e completando tutti i mini tutorial disponibili. Questo si deve fare per tutti i personaggi del gioco. Dopo aver terminato il tutorial andare alla Torre del Tempo e guardare nell’angolo a sinistra per trovare la Torre dei personaggi. Spendere 25000 koins per sbloccare la torre. Ogni volta che si completerà con un personaggio si otterrà la skin alternativa di quel lottatore, oltre ad altri punti guadagnati. Altre skins si sbloccano casualmente completando le varie sezioni del gioco, con maggiori probabilità nella Kripta. Qui infatti le casse da 10 a 15000 koins contengono solitamente le skins. Se avete già aperto tutte le casse dell’isola, vi basta resettarle trovando il globo blu/bianco nel cortile principale vicino all’entrata e usando una chiave speciale. Ci sono due icone in grado di resettare tutte le casse, una si trova sottoterra e una sopra.

Fatalities alternative è ‘Pietà’

Fatality segrete (non confermato su Switch): ogni personaggio ha una fatality speciale segreta, oltre a quella nota sin dall’inizio. Per poterle conoscere bisogna aprire lo scrigno corrispondente nella Kripta, ma noi vi sveliamo sin da subito i codici di ognuno (i tasti indicati riguardano la configurazione Xbox One. Su PS4 basta sostituire A con X, Y con il triangolo, B con il cerchio e X con il quadrato):

  • Baraka (vicino): Indietro, Avanti, Indietro, A.
  • Cassie Cage (lontano): Indietro, Giù, Giù, Indietro, Y.
  • Cetrion (metà): Indietro, Giù, Indietro, A.
  • D’vorah (metà): Indietro, Giù, Giù, B.
  • Erron Black (metà): giù, avanti, giù, Y.
  • Frost (metà): Indietro, Avanti, Giù, Avanti, B.
  • Geras (vicino): Giù, Avanti, Indietro, X.
  • Jacqui Briggs (metà): Indietro, Avanti, Indietro, B.
  • Jade (vicino): Indietro, Avanti, Giù, Avanti, X.
  • Jax Briggs (vicino): Indietro, Avanti, Indietro, Giù, X.
  • Johnny Cage (vicino): Avanti, Giù, Avanti, X.
  • Kabal (vicino): Giù, Giù, Giù, B.
  • Kano (vicino): Indietro, Giù, Avanti, Y.
  • Kitana (metà): giù, indietro, avanti, X.
  • Kollector (vicino): Giù, Avanti, Indietro, X.
  • Kotal Kahn (vicino): Indietro, Avanti, Indietro, Avanti, X.
  • Kung Lao (vicino): Giù, Avanti, Giù, A.
  • Liu Kang (vicino): Indietro, Giù, Indietro, Avanti, Y.
  • Noob Saibot (vicino): giù, giù, giù, X.
  • Raiden (vicino): giù, avanti, indietro, A.
  • Scorpion (lontano): Giù, Avanti, Indietro, Y.
  • Shao Kahn (vicino): Indietro, Avanti, Indietro, X.
  • Skarlet (metà): giù, giù, avanti, B.
  • Sonya Blade (vicino): Indietro, Avanti, Giù, A.
  • Sub Zero (metà): avanti, giù, avanti, B.
Pubblicità

Pietà: questa è una mossa speciale che si può fare al posto della Fatality. Quando, a fine incontro, compare la scritta “Finiscilo/a”, se si eseguono i comandi indicati di seguito non si “finirà” l’avversario, ma lui ritornerà in battaglia con un po’ di salute. Per poter applicare la “pietà” bisogna porsi ad una media distanza dall’avversario e, tenendo premuto L2 (o LT), premere Giù 3 volte e poi rilasciare L2 (o LT).

Altri segreti di Mortal Kombat 11

Modalità Team Battle: dal menu principale selezionare nell’ordine “Konquer” e “Torre del Tempo”. Ora completare i quattro tutorial per sbloccare le torri principali. Considerate che dopo alcuni giorni le torri vengono cambiate automaticamente. Cercate le torri con il boss (sono le torri che hanno solitamente un solo avversario) e selezionare “Battaglia di gruppo”. A questo punto cercate o invitate nuovi giocatori e quando inizierà la battaglia avrete sbloccato questa modalità e ottenuto il trofeo “Lavoro di Squadra”.

Pubblicità

Cameo di Reptile: questo è un vecchio personaggio di MK che in questa versione non sarà giocabile, ma si potrà vedere nella Kripta. Andare nella tana di Goro con almeno due Chiavi Skeleton (si trovano nelle casse da 5-7000 koins). Quando siete nella sala da pranzo di Goro, superare la tavola, sulla sinistra, e usare la prima chiave per entrare nella Stanza della Sofferenza. Attenzione che ci sono alcune trappole nei corridoi, dovrete schivarle. Superate le trappole, vedrete una piccola cella che sembrerà vuota. Se avete la benda, usate la seconda chiave per aprirla e vedrete che c’è un passaggio nel muro che vi porta verso una piccola caverna. Qui troverete una statua quasi invisibile di una strana bestia. Questa statua è un riferimento al film di Mortal Kombat del 1995. Interagendo con la statua parte un filmato, dopo il quale comparirà Reptile che scapperà via. Da quel momento in poi lo ritroverete in giro per la Kripta, ma per vederlo dovete sempre indossare la benda. Quando è vicino si sentirà il suo verso in sottofondo. Se riuscirete a colpirlo con il martello di Shao Khan esploderà e vi darà una skin di Scorpion e 200 frammenti di anima.

Oggetti gratis: nella Kripta, dopo aver esplorato il Cortile e aver aperto la porta dietro il Santuario del Guerriero, vedrete alcune meteore di rocce laviche che vengono espulse dal vicino vulcano e che finiscono nel cortile. Ne cadono una ogni 4-5 minuti. Se le distruggerete con il martello di Shao Khan potrete accumlare dei loot gratis che potranno darvi oggetti, koins, frammenti di anime, cuori e tanto altro ancora.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento