Home / Sport / Formula Uno / De Villota torna in pista, ma solo come commentatrice

De Villota torna in pista, ma solo come commentatrice

Ha stupito il mondo per essere stata la prima donna ad entrare da protagonista nel mondo della Formula Uno. Ora si ripete perché, dopo essere scampata alla morte per miracolo, ha ripreso a guidare e a partecipare al cosiddetto Circus. Con una sola differenza rispetto al passato: le due cose non sono collegate.

Dopo diversi interventi chirurgici ed 8 mesi dopo il terribile incidente, l’ex collaudatrice della Marussia Maria de Villota porta come unica prova dello schianto una benda che le copre l’occhio destro, ormai irrecuperabile. Ha però ritrovato il sorriso, e da poco anche la patente. Dall’ultimo test medico infatti è risultata essere in grado di calcolare le distanze anche con un occhio solo, e così ora può nuovamente guidare nel traffico.

Il suo grande amore però, la Formula Uno, non se l’è dimenticato, e la F1 non si è dimenticata di lei. Parteciperà al campionato anche quest’anno, ma purtroppo non dietro il volante (con un occhio solo sarebbe impossibile) bensì dietro un microfono. Farà la commentatrice per la tv spagnola Antena 3 dove si dividerà tra il tifo per i suoi ex compagni di squadra ed il suo mito e connazionale Fernando Alonso.

Al suo fianco, tanto per rimanere in tema Ferrari, a commentare le gare ci sarà anche Pedro De La Rosa che da quest’anno è collaudatore della Rossa di Maranello. Ad ogni modo la notizia che fa tirare un sospiro di sollievo è che la De Villota sta bene, anche se dopo le immagini del terrificante incidente nessuno ci avrebbe scommesso. Ora però la passione per le corse non poteva tenerla lontana dallo sport, e così, in qualche modo, riuscirà ad essere presente.

Foto: Wikipedia

Potrebbe interessarti anche:

alonso incidente

Alonso dopo l’incidente perde la memoria, carriera a rischio?

Al risveglio credeva ancora di pilotare un go-kart e aveva dimenticato i due titoli mondiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.