Home / Attualità / Auto / Come risparmiare sull’assicurazione auto neopatentati

Come risparmiare sull’assicurazione auto neopatentati

guidatore auto

L’iscrizione alla scuola guida e le relative tasse sono soltanto la punta dell’iceberg delle spese da affrontare per i neopatentati. Entrare nel mondo degli automobilisti è un impegno costoso, oltre che di forte responsabilità. Tra le varie spese a carico di chi decide di iniziare a guidare l’auto c’è anche l’assicurazione. Sì perché se già il costo dell’assicurazione per un normale automobilista non è bassissimo, per i neopatentati è ancora maggiore.

Si parte dalla classe di merito più costosa, ma a questo si aggiunge la valutazione che le compagnie fanno sulla giovane età del conducente. I neopatentati, si sa, hanno meno esperienza e molto spesso anche meno attenzione alla guida. L’incidente è statisticamente più probabile, per questo il loro premio è maggiore. Il prezzo medio di un’assicurazione auto neopatentati cambia a seconda della città (come anche per chi ha la patente da più tempo). Esso varia dai circa 1200 euro di Verona ai 2000 di Firenze, fino ad un massimo intorno ai 3000 euro di Napoli. Esistono però metodi per risparmiare sull’assicurazione anche per i neopatentati: ecco quali sono.

Gli obblighi per i neopatentati

È importante ricordare che i neopatentati sono obbligati dalla legge a seguire direttive speciali che non competono a chi ha conseguito la patente da più anni. Attenzione a non considerare neopatentato solo chi ha 18 anni o poco più. La legge considera neopatentati non soltanto i giovani, ma chiunque abbia conseguito la patente da non più di tre anni.

Tra gli obblighi per i neopatentati si annoverano:

  • divieto assoluto di bere alcolici prima di mettersi alla guida (non sono valide le tabelle alcool/peso per gli altri automobilisti)
  • divieto di superare i 100 km/h in autostrada e i 90 km/h sulle strade extraurbane principali
  • divieto di guidare auto dal rapporto peso/potenza maggiore di 55 kW/tonnellata e/o potenza maggiore di 70 kW

Assicurazione auto neopatentati: come pagare di meno

Normalmente una persona che non ha mai posseduto un’assicurazione automobilistica parte dalla CU14 (classe universale 14 che è quella base su una scala da 1 a 18). Altri fattori che fanno aumentare il prezzo dell’assicurazione sono l’età (sotto i 25-26 anni è statisticamente maggiore il rischio di fare incidenti, e quindi i premi sono maggiori) e appunto la poca esperienza al volante.

Per pagare di meno si possono risolvere almeno due di questi tre problemi sfruttando la Legge Bersani del 2007. Essa prevede la possibilità di usufruire della classe universale di uno dei genitori conviventi. Se un neopatentato vive ancora a casa con almeno un genitore patentato, può partire dalla sua stessa classe. Ovviamente, in caso di incidente, ad essere penalizzati saranno entrambi gli automobilisti. Le uniche limitazioni riguardano il fatto che la categoria dei veicoli dev’essere la stessa; inoltre l’auto su cui la polizza si andrà ad applicare non dev’essere appartenuta ad un membro della famiglia. Il prezzo che si andrà a pagare sarà leggermente superiore rispetto a quello del genitore in quanto il fattore “esperienza” non è trasferibile.

Altra strategia che si può adottare, se quella precedente non è fattibile, è intestare l’auto ad un parente, anche se ha già intestata un’altra auto e un’altra assicurazione. In questo modo è possibile intestargli anche la nuova assicurazione. In questo caso bisogna scegliere l’opzione guida libera che consente di far guidare l’auto anche a persone diverse dall’intestatario dell’assicurazione.

Infine non sono da escludere offerte personalizzate che fanno alcune compagnie, le quali permettono di spendere meno a fronte di alcuni obblighi come un chilometraggio limitato o altre opzioni simili.

Foto: Freeimages

Potrebbe interessarti anche:

auto aziendali usate

Auto aziendali usate: occasioni, ma solo al prezzo giusto

Auto con pochi anni di immatricolazione ma tantissimi chilometri: ecco quando conviene acquistare un'auto aziendale usata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.