Home / Salute / Alimentazione / Cibi contro l’influenza, cosa mangiare per alleviare i sintomi

Cibi contro l’influenza, cosa mangiare per alleviare i sintomi

brodo di pollo

Per aiutare il nostro organismo a combattere naturalmente le sindromi influenzali, l’alimentazione è fondamentale. Alcuni cibi sono infatti molto efficaci contro l’influenza e i nutrienti giusti possono aiutarci ad alleviare i sintomi. Ecco una lista di cibi contro l’influenza consigliati dalla nutrizionista Kathleen M. Zelman su WebMD:

  • Succhi e centrifugati a base di frutta e verdure. Quando abbiamo l’influenza non ci va molto di mangiare verdure croccanti e fresche ma bere un bel succo è più semplice e ci assicurerà il pieno di antiossidanti  garantendo un’adeguata idratazione dell’organismo.
  • Brodo di pollo. Ebbene sì, la nonna aveva ragione. Non c’è niente di meglio di un brodino caldo per stare subito meglio quando si è a letto con l’influenza. Il pollo, secondo recenti studi, ha lievi effetti antinfiammatori. Inoltre il brodo di pollo caldo migliora la capacità delle ciglia nasali di catturare i batteri e i virus, evitando che penetrino nell’organismo.
  • L’aglio non sarà un toccasana per l’alito ma sicuramente è di grande aiuto contro l’influenza. L’aglio possiede infatti proprietà immunostimolanti e antimicrobiche e allevia la congestione.
  • Lo zenzero è il rimedio ideale contro i sintomi più fastidiosi dell’influenza: mal di stomaco e  nausea. Alcuni studi suggeriscono che può aiutare a combattere l’infiammazione. Potete aggiungerlo grattugiato fresco o in polvere per condire le pietanze.
  • Carne di tacchino: fornisce proteine magre ed una carica di energia all’organismo utile per riprendersi più in fretta.
  • Tè caldo: ci permette di fare il pieno di antiossidanti, utili a contrastare naturalmente le malattie. Respirare il vapore può contribuire ad alleviare la congestione. Inoltre aggiungere un cucchiaio di miele e una spruzzata di limone aiuta a lenire il mal di gola.
  • Le banane  sono di facile digestione e sono utili contro sintomi influenzali quali nausea, vomito e diarrea. Le banane, insieme al riso, alle mele e al pane tostato, sono utili per riprendersi dai virus influenzali che provocano mal di stomaco. Una dieta di transizione prima di riprendere a mangiare cibi più solidi e più complessi da digerire.

Fonte: WebMD
Foto: © Thinkstock

Potrebbe interessarti anche:

dieta Optavia boss delle torte prima e dopo

Dieta Optavia: in cosa consiste il programma dimagrante seguito dal boss delle torte

Il boss delle torte Buddy Valastro ha perso 20 chili in pochi mesi seguendo la dieta Optavia. Ecco in cosa consiste questo programma dimagrante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.