Home / Salute / Alimentazione / Succo di sedano: i reali benefici per la salute spiegati dalla nutrizionista

Succo di sedano: i reali benefici per la salute spiegati dalla nutrizionista

succo di sedano benefici per la saluteIl succo di sedano è tra i rimedi naturali più in voga del momento. Sui social le bacheche sono piene di post che ne decantano i benefici per la salute, sostenendo che allevi i sintomi di diverse malattie e curi diversi disturbi. C’è chi sostiene che sia efficace contro il mal di testa. Chi lo utilizza per sgonfiare la pancia. Altri ancora sostengono che possa migliorare la salute della pelle in caso di malattie epidermiche e alleviare la sindrome dell’intestino irritabile.

C’è poi chi usa il succo di sedano per depurare l’organismo dalle tossine e sostiene di sentirsi purificato dopo aver bevuto questa bevanda verde, sempre più popolare. Ma come per l’acqua e limone, di cui abbiamo sfatato i falsi miti in questo approfondimento, molti dei benefici per la salute del succo di sedano non sono verificati, sono inesistenti o sopravvalutati.

A spiegare quali sono i reali benefici per la salute del succo di sedano su WebMD è la nutrizionista americana Sally Kuzemchak, autrice di diversi libri su una sana alimentazione.

La dietista non usa mezzi termini per affermare che il succo di sedano non è affatto l’elisir di tutti i mali. Se così fosse, infatti, il mondo sarebbe libero da tutti i virus e dall’emicrania. Non basta certo del succo di sedano per far passare il mal di testa o curare le infezioni respiratorie.

I nutrienti del succo di sedano

L’esperta spiega che non c’è motivo per cui il sedano improvvisamente venga elevato a supercibo della salute e si ritrovi sotto i riflettori. Certo, il sedano ha una buona quantità di vitamina C, contiene anche vitamina B e un po’ di fibre.

Inoltre è croccante, pieno d’acqua e rinfrescante. Questo aiuta le persone che lo bevono al mattino a sentirsi più idratate. Si tratta di una bevanda sana per iniziare bene la giornata senza appesantirsi, magari aggiungendo al succo anche ananas e banana per renderlo più nutriente.

Detto questo, non bisogna credere invece a chi attribuisce al succo di sedano proprietà fantastiche senza alcuna spiegazione scientifica. Ad esempio c’è chi dice che aumenti la produzione di bile, quando è noto che la bile viene prodotta dal fegato. Altri sostengono che ripristini il sistema nervoso centrale. Tutte affermazioni prive di senso e fondamento.

Gli svantaggi delle diete a base di succhi

La nutrizionista spiega inoltre che ci sono anche degli svantaggi a seguire una dieta a base di succhi. Bere un succo infatti richiede meno tempo del mangiare frutta e verdura. Di conseguenza è meno soddisfacente rispetto al mangiare il cibo intero. Senza contare che durante la spremitura le fibre vanno perse.

Per produrlo infatti si usa uno spremiagrumi o un frullatore. Il composto viene poi filtrato usando una garza, dove rimangono tutte le parti fibrose.

C’è chi sostiene che rimuovere la fibra dal sedano renda i suoi poteri curativi più potenti. In realtà rimuovere la fibra, che ha davvero delle proprietà benefiche per la salute verificate da molti studi, non fa che renderlo ancora meno nutriente.

Come sfruttare al meglio le proprietà nutritive del sedano

La fibra infatti, tra i tanti benefici dimostrati, favorisce la regolarità intestinale e abbassa i livelli di colesterolo. Per ottenere questi benefici dalle fibre del sedano, la dietologa consiglia di aggiungere un gambo di sedano al proprio frullato preferito, in modo da consumare tutte le parti di questa verdura, e non solo il succo.

Conclusioni

In conclusione, la dottoressa Sally Kuzemchak spiega che consumare succo di sedano non ha controindicazioni per la salute. L’unica controindicazione è per il portafoglio, perché occorre un intero mazzo di sedano per ricavare un bicchiere e i costi potrebbero essere alti consumandolo ogni giorno.

A chi consuma succo di sedano la nutrizionista consiglia di non avere aspettative troppo alte, perché non è una bevanda miracolosa che cura decine di malattie come molti, che si improvvisano medici e scienziati sui social, vogliono far credere.

Leggi anche: Pancia gonfia e dura nelle donne: cosa fare quando la causa è lo stress

Fonte: WebMD

Potrebbe interessarti anche:

minestrone asciutto con ceci e pasta ricetta pranzo dieta mima-digiuno

Dieta mima-digiuno: esempio di cosa mangiare a pranzo con ricette

Un esempio di cosa mangiare a pranzo per primo, contorno e dolce durante la dieta mima-digiuno, con ricette tratte dal libro del prof Valter Longo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.