Home / Animali / Cani / Cosa fare se c’è del sangue nelle feci del cane

Cosa fare se c’è del sangue nelle feci del cane

sangue nelle feci del cane

Hai notato del sangue nella cacca del tuo cane e sei preoccupato perché pensi possa trattarsi di qualcosa di grave? Niente panico! In questo approfondimento ti aiuteremo a capire cosa c’è che non va quando c’è del sangue nelle feci del cane, grazie ai preziosi consigli dei veterinari dell’American Kennel Club.

Prima di elencare le principali cause delle feci con sangue nei cani, chiariamo che il sangue normalmente deve scorrere solo nei vasi sanguigni. Quindi in qualsiasi altro posto si presenti si tratta di un sintomo preoccupante, da non trascurare. Il sangue nelle feci del cane infatti può indicare anche delle malattie gravi, che richiedono un pronto intervento.Perciò la prima cosa da fare quando trovi del sangue nelle feci del cane, sia che si tratti di feci dure che di diarrea in forma liquida, è chiamare il veterinario. I nostri cani non possono avvisarci a voce quando non si sentono male. Spetta dunque a noi interpretare i segnali di allarme e chiedere assistenza medica per loro.

Per aiutare il veterinario a formulare una diagnosi in fretta, osserva le feci del tuo cane e prendi nota dei dettagli. Ci sono due tipi di feci con sangue nel cane:

  • l’ematochezia, un sangue di colore rosso vivo che indica un’emorragia nel tratto digerente inferiore o nel colon;
  • la melena, una cacca con sangue scura, appiccicosa, simile al catrame, con una consistenza quasi gelatinosa. Il sangue è di colore scuro quando il cane lo ha digerito o inghiottito. In questo caso si tratta dunque di un problema nel tratto digerente superiore. Per verificare che si tratta di melena strofina le feci su un un tovagliolo di carta e osserva se il colore è rossastro.

Da cosa può dipendere il sangue nelle feci del cane di colore rosso vivo

Il sangue rosso vivo nelle feci del cane, anche se può spaventare molto, non sempre è il sintomo di una malattia grave. Una singola striscia di sangue rosso nelle feci del cane, se il resto della cacca è normale, potrebbe essere un caso isolato senza ripercussioni sulla salute. Ma dovresti comunque chiamare il veterinario e sentire il suo parere.

In caso di sanguinamento continuo o di grandi quantità di sangue nelle feci del cane potrebbe invece esserci un problema di salute più serio. Le cause più comuni delle feci con sangue rosso vivo nel cane sono:

  • colite (infiammazione del colon);
  • parassiti intestinali, come gli anchilostomi;
  • un trauma;
  • una malattia infiammatoria intestinale;
  • delle tossine;
  • infezioni o occlusioni del sacco anale.

Altre malattie più gravi che possono causare feci sanguinolente o diarrea sanguinolenta nel cane comprendono:

  • infezioni virali e batteriche;
  • parvovirus;
  • gastroenterite emorragica;
  • cancro.

Il veterinario eseguirà una serie di test diagnostici, come un esame fecale e probabilmente un esame del sangue, per individuare la causa dell’emorragia. 

Se il tuo cane non è vaccinato e pensi possa essere stato esposto al parvovirus, chiama il veterinario prima di portarlo al pronto soccorso per aiutare lo staff a prendere tutte le misure precauzionali per limitare il contagio ad altri cani presenti nella sala d’attesa e negli altri luoghi comuni.

Le cause delle feci del cane con sangue scuro e catramoso

Le feci scure e catramose spesso sono più difficili da notare rispetto al sangue rosso vivo. La dieta e altri fattori possono rendere le feci di alcuni cani naturalmente più scure rispetto alla cacca di altri cani. Per questo è importante che tu conosca l’aspetto solito delle feci del tuo cane per accorgerti se è più scuro del normale e se ci sono cambiamenti importanti. In caso affermativo, annotali e avvisa il veterinario.

Le possibili cause della melena nei cani includono:

  • parassiti;
  • disturbi infiammatori;
  • infezioni;
  • ulcere;
  • tumori;
  • traumi;
  • presenza di corpi estranei;
  • insufficienza renale;
  • esposizione a tossine;
  • morbo di Addison;
  • una malattia del fegato;
  • pancreatite;
  • squilibri ormonali;
  • disturbi della coagulazione;
  • una reazione avversa a determinati farmaci, come i farmaci anti-infiammatori.

Se il tuo cane soffre di una di queste malattie, potrebbe manifestare anche altri sintomi. Perciò tieni d’occhio ogni segnale sospetto:

  • cambiamenti delle abitudini e del comportamento;
  • disinteresse e cambiamenti nelle solite attività;
  • vomito;
  • diarrea;
  • perdita di appetito;
  • sangue nelle urine;
  • difficoltà di respirazione.

In caso si manifestino per la prima volta sintomi gravi, come difficoltà a respirare, e il cane è in cura con un farmaco chiama il veterinario per sapere se è il caso di sospendere il trattamento.

In tutti i casi sopra descritti, è importante comunicare tempestivamente al veterinario tutti i sintomi sospetti e l’aspetto delle feci del cane. Annota quando hai notato per la prima volta del sangue nelle feci del cane, la quantità di sangue, il colore, la consistenza delle feci, e tutti gli altri cambiamenti e segnali preoccupanti. In questo modo aiuterai il veterinario a formulare una diagnosi in fretta e a somministrare la terapia più efficace per eliminare il problema del sangue nelle feci del cane e prevenire altri episodi.

Leggi anche: Le cause della diarrea nel cane

Fonte: American Kennel Club

Potrebbe interessarti anche:

rischi farmaci per umani dati ai cani

I rischi di dare farmaci per umani ai cani e cosa fare in caso di ingestione

Perché è pericoloso dare farmaci per umani ai cani e cosa fare in caso il cane abbia ingerito ibuprofene, paracetamolo, naprossene e altri FANS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.