Home / Salute / Alimentazione / Dieta mima-digiuno: esempio di cosa mangiare a pranzo con ricette

Dieta mima-digiuno: esempio di cosa mangiare a pranzo con ricette

minestrone asciutto con ceci e pasta ricetta pranzo dieta mima-digiuno

Cari amici di M’informo Salute, torniamo a occuparci della dieta mima-digiuno del professor Valter Longo. Oggi vi riporteremo un esempio di pranzo di questo modello alimentare, basato su alimenti vegetali, pesce, grassi sani e integratori di sali minerali, vitamine e acidi grassi omega-3 e omega-6.

Prima di iniziare, ricordiamo che la dieta mima-digiuno è un regime quasi del tutto vegano e pescetariano, che si basa sulla restrizione calorica e su periodi di semi-digiuno di 5 giorni consecutivi, riservati a persone sane e da ripetersi almeno due volte all’anno sotto stretto controllo medico.

L’obiettivo è la prevenzione dell’obesità, del diabete, del cancro, delle malattie cardiovascolari e di tutte le patologie legate a un’alimentazione scorretta e ipercalorica.

Questa dieta permette anche una perdita di peso graduale di 3,5 chili in 3 mesi, seguendo il periodo di semi-digiuno una volta al mese per 5 giorni.

Esempio di pranzo della dieta mima-digiuno

Ma veniamo a un esempio di pranzo della dieta mima-digiuno.

La ricetta del minestrone asciutto di ceci con pasta

A pranzo fate il pieno di proteine vegetali grazie ai legumi, in questo caso i ceci, e sentitevi subito sazi grazie alle fibre della verdura. Questa ricetta di minestrone asciutto di ceci con pasta, tratta dal libro del professor Longo, è facile e veloce da preparare.

Ingredienti per una persona

Procuratevi:

  • 40 gr di pasta integrale;
  • 250 gr di verdure da minestrone a scelta;
  • 200 gr di ceci lessati e sgocciolati dalla loro acqua;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaino di parmigiano reggiano;
  • sale;
  • pepe.

Procedimento

Riempite una pentola capiente di acqua e portate a ebollizione. Poi salate l’acqua e aggiungete le verdure e i ceci. Quando le verdure saranno cotte, calate la pasta integrale e fatela cuocere fino al punto di cottura desiderato.

Scolate la pasta e condite il minestrone con l’olio extravergine d’oliva a freddo, il parmigiano reggiano e il pepe. Aggiustate anche di sale. La vostra ricetta della dieta mima-digiuno è pronta da gustare!

Contorno

Accompagnate il minestrone con un’insalata verde con pomodori, carote, peperoni verdi e finocchi, condita con olio extravergine d’oliva e succo di limone.

Dessert

Per dolce concedetevi 100 gr di ciliegie fresche o 20 gr di ciliegie essiccate e 25 gr di mandorle.

Leggi anche gli altri approfondimenti sulla dieta mima-digiuno:

Fonte: La dieta della longevità, Valter Longo – Antonio Vallardi Editore
Foto: Sporst via Flickr

Potrebbe interessarti anche:

carbone attivo

Il carbone attivo fa davvero dimagrire? Cosa dice la scienza

Secondo alcune diete detox di moda il carbone attivo fa dimagrire. Ecco cosa c'è di vero sulle proprietà dimagranti del carbone vegetale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.