Home / Videogiochi / FIFA 19: i migliori talenti da ingaggiare in FUT e in modalità Carriera

FIFA 19: i migliori talenti da ingaggiare in FUT e in modalità Carriera

fifa 19

Un bravo allenatore non deve soltanto saper mettere bene la squadra in campo, ma avere anche l’occhio lungo. In FIFA 19, e in particolare in due modalità, Ultimate Team e Carriera, è importante scoprire i migliori talenti da ingaggiare a poco e farli diventare campioni. Sono tantissimi i giovani calciatori tra i 16 e i 20 anni con ampi margini di crescita. Con la nostra guida vi aiuteremo a selezionare i migliori, e quelli con il miglior rapporto prezzo/crescita.

I migliori portieri giovani di FIFA 19

Cominciamo dal delicato ruolo del portiere. Come per il calcio “reale”, uno dei prospetti migliori per il futuro è Gigio Donnarumma del Milan. 19 anni, parte già da un ottimo 82 di overall. Ma se lasciato giocare titolare, potrà arrivare addirittura a 90, niente male! Il secondo portiere che vorremmo segnalare è il gioiello della Fiorentina Alban Lafont. Stessa età del milanista, rating di partenza di 77, potrebbe arrivare però a quota 89.

Altri portieri da tenere in considerazione, più giovani e anche meno costosi, sono Lunin del Real Madrid, Fruchtl del Bayern Monaco (parte solo da 65 ma ha un potenziale di 86), Svilar del Benfica e il vice-Donnarumma, Plizzari, che potrebbe arrivare fino a quota 84.

FIFA 19: difensori giovani più forti

Ingaggiare i difensori più talentuosi è importante per risparmiare soldi (quelli già intorno agli 85-90 costano un occhio della testa) per ritrovarsi nel giro di un paio di stagioni dei veri e propri colossi. Dovendo scegliere un calciatore per ruolo segnaliamo:

  • RB: Trent Alexander-Arnold del Liverpool, 19 anni, parte con una valutazione da 78 ma può aumentarla di ben 10 punti;
  • CB: Matthijs De Ligt dell’Ajax, anche lui 19enne, parte già da 80, ma può superare quota 90;
  • LB: Kieran Tierney del Celtic, è il più “vecchio” della compagnia con i suoi 21 anni, ha una valutazione di 78 ma supera quasi subito l’80 e può salire di parecchio.

Altri difensori che vale la pena di seguire sono Dayot Upamecano del Lipsia, Diogo Liete del Porto, gli italiani Davide Calabria (Milan) e Alessandro Bastoni (Parma), Boubacar Kamara (Marsiglia) e Gian-Luca Itter (Wolfsburg). Un affare in questo senso potrebbe essere Ampadu del Chelsea: vale appena 63 ma potrebbe arrivare fino a 86.

I centrocampisti con i migliori margini di crescita

Ruolo cruciale nel calcio, è altrettanto cruciale puntare su nomi sconosciuti che possono poi trasformarsi in potenziali fenomeni. Anche in questo caso evidenziamo un talento per ruolo:

  • CDM: Sandro Tonali del Brescia,  18 anni, è uno dei giocatori con il più alto potenziale di crescita. Ad inizio stagione ha solo 66 di rating, ma può salire fino a ben 88!
  • CM: Riqui Puig del Barcellona, 19enne, magari i blaugrana potranno cederlo facilmente alla vostra squadra visti i mostri sacri che ha in rosa. Anche lui ha margini di crescita enormi, inizia con 68 ma può arrivare a 88;
  • CAM: Phil Foden del Manchester City, per lui vale lo stesso discorso di Puig: facile da prendere, ha 18 anni, parte da 73 (non male come punto di partenza) e un potenziale da 88-89;
  • RM: Christian Pulisic del Borussia Dortmund, 19 anni, parte con un discreto 79, ma può aumentare di quasi 10 punti il suo potenziale;
  • LM: Leon Bailey del Bayer Leverkusen, 20 anni, può giocare su entrambe le fasce. Parte già da una buona quotazione, 82, ma potrebbe arrivare a sfiorare il novanta.

Altri giocatori da tenere d’occhio sono Barco dell’Atlanta United, il romanista Ante Coric, lo juventino Rodrigo Bentancur, Karamoh dell’Inter e Sander Berge del Genk. L’affare è rappresentato da Dabo del Nantes: parte da appena 63 ma ha un potenziale di 87!

I migliori giovani attaccanti di FIFA 19

E concludiamo con il ruolo più importante, quello dell’attaccante. Prendere un giovane attaccante, che magari sia la prima riserva della nostra prima punta, è un affare da non lasciarsi sfuggire. Ecco i migliori a nostro parere:

  • RW: Ousmane Dembelé del Barcellona, 21 anni, parte con un overall da 82, buono ma non eccezionale, almeno considerando che è una riserva. Fatto giocare con costanza può arrivare a sfiorare il 90;
  • LW: Vinicius Junior del Real Madrid, 18enne di cui si parla un gran bene. Non fa subito parte della prima squadra blanca, ha un rating di “solo” 77, ma con lui andate sul sicuro: i 90 li supererà;
  • ST: Gabriel Jesus del Manchester City, eterna promessa, almeno nei videogiochi non delude. 21 anni, parte con una valutazione di 83, ma anche lui giocando con costanza supererà i 90.

Altri giocatori da considerare in ottica futura sono il milanista Patrick Cutrone, Sessegnon del Fulham, Arp dell’Amburgo e l’economico Ezequiel Blanco dell’Atlanta United. Chiudiamo anche qui con l’affare consigliato: Geubbels del Monaco, 16 anni appena e solo 64 di rating di partenza. Ma può arrivare a 86, da non lasciarsi sfuggire!

Giocatori under 18 anni che supereranno 80 di rating

A chiudere la nostra guida vi elenchiamo dei potenziali talenti di FIFA 19 che, ad inizio gioco, hanno una valutazione bassa perché minorenni, ma che potrebbero superare l’80 nel giro di qualche stagione. Portieri (oltre a quelli già elencati):

  • Diouf del Troyes
  • Laiton dell’Auxerre
  • Plogmann del Werder Brema
  • Ingolotti dell’Atletico Aldosivi

Difensori:

  • Maresic dello Sturm Graz
  • Perez dell’Argentinos Junior
  • Mai del Bayern Monaco
  • James del Wigan

Centrocampisti:

  • Sancho del Borussia Dortmund
  • Davies del Vancouver
  • Sergio Gomez del Borussia Dortmund
  • Gomes del Manchester United
  • Ferran Torres del Valencia
  • Paulinho del Bayer Leverkusen
  • Kangin Lee del Valencia
  • Diop del Monaco
  • Chakvetadze del Gent
  • Cuisance del Borussia Moenchengladbach
  • Tchouameni del Bordeaux
  • Woodburn del Liverpool
  • Kubo del Tokyo

Attaccanti:

  • Kean della Juventus
  • Joao Felix del Benfica
  • Hudson-Odoi del Chelsea
  • Pellegri del Monaco
  • Weah del PSG
  • Brahim Diaz del Manchester City
  • Gouiri del Lione
  • David del Gent
  • Boadu dell’AZ
  • Supriaga della Dinamo Kyev
  • Nelson dell’Arsenal
  • Chong del Manchester United
  • Haland del Molde
  • Sylla del Monaco
  • Middleton del Glagow Rangers
  • Sargent del Werder Brema
  • Brewster del Liverpool
  • Griffiths del Lione

Potrebbe interessarti anche:

football manager 2019

Football Manager 2019: i migliori talenti sotto il milione di euro

Talenti giovani nel calcio ce ne sono tanti, ma quando non c'è un grande budget bisogna affidarsi ai potenziali campioni low-cost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.