Home / Salute / 6 cause del naso chiuso senza raffreddore: dai polipi ai problemi alla tiroide

6 cause del naso chiuso senza raffreddore: dai polipi ai problemi alla tiroide

cause naso chiuso senza raffreddoreHai il naso chiuso senza raffreddore? Non hai l’influenza e sei sicuro di non avere nemmeno allergie, ma soffri di congestione nasale? In questo approfondimento illustreremo sei possibili cause del naso chiuso senza raffreddore.

Il raffreddore, l’influenza, l’allergia al polline e ai peli degli animali sono infatti solo alcune delle cause più comuni del naso tappato. Se non riesci a respirare bene perché hai il naso otturato, potrebbe dipendere anche da una di queste 6 cause.

Da cosa può dipendere il naso chiuso senza raffreddore

Rinite non allergica

Un terzo delle persone che soffre di infiammazione alle vie nasali è affetta da una rinite non allergica. Questa forma di rinite non dipende da un sistema immunitario troppo reattivo.

A spiegarlo è l’allergologo americano Gerald B. Lee, a capo del dipartimento di allergia e immunologia della University of Louisville, in Kentucky. Secondo l’esperto, se i test allergici hanno escluso allergie, probabilmente la causa del naso ostruito è una rinite non allergica.

Rinite vasomotoria

Una forma comune di rinite non allergica è la rinite vasomotoria. A provocarla è un’irritazione delle vie respiratorie, che può essere causata da fattori ambientali come fumo di sigaretta, aria secca, profumi o sbalzi di temperatura.

Per liberare il naso tappato dalla rinite non allergica, è importante scoprire la causa scatenante ed evitare il più possibile di esporvisi. Se le vie nasali restano ostruite, il medico può prescrivere un decongestionante o uno spray nasale che contenga un antistaminico o un corticosteroide.

Gravidanza

La gravidanza non provoca solo gonfiore alle caviglie. I cambiamenti ormonali e la maggiore circolazione di sangue nel corpo possono gonfiare anche le membrane nasali. Il gonfiore può far avvertire il naso chiuso anche senza raffreddore.

In gravidanza, inoltre, può capitare di perdere sangue dal naso più facilmente.

Per curare la congestione nasale in gravidanza, gli esperti consigliano di utilizzare un umidificatore, assumere molti liquidi e usare uno spray nasale salino. Prima di assumere farmaci da banco, è bene consultarsi con il ginecologo o con il medico curante.

Congestione da rimbalzo

Il naso chiuso senza raffreddore può essere dovuto anche a una congestione da rimbalzo, nota anche come rinite medicamentosa. Questo avviene quando si abusa di spray nasali decongestionanti per curare il raffreddore o alleviare i sintomi delle allergie.

L’uso prolungato di questi farmaci, senza attenersi alle indicazioni del foglietto illustrativo, può spingere a sviluppare una sorta di dipendenza dallo spray. Quando non si usa lo spray per un po’, si avverte il naso chiuso e si tende a ricorrere nuovamente al farmaco, in un circolo vizioso difficile da rompere.

Per curare la congestione da rimbalzo, il dottor Lee suggerisce di rivolgersi al medico o a un allergologo. Alcune persone infatti, prima di riuscire a smettere di usare i decongestionanti nasali, potrebbero aver bisogno di assumere steroidi per uso orale o nasale.

Ipotiroidismo

Il naso chiuso senza raffreddore può essere causato anche da una disfunzione della tiroide nota come ipotiroidismo. Quando il corpo non produce abbastanza ormoni TSH, gli ormoni che stimolano la tiroide,  la tiroide non è abbastanza attiva.

Di conseguenza si sviluppano sintomi come la congestione nasale, stanchezza apparentemente senza motivo, stitichezza, diradamento dei capelli, pelle secca e sensazione di freddo.

In presenza di naso chiuso senza motivo, e di uno o più di questi sintomi, è bene avvisare il medico curante, che prescriverà le analisi del sangue per controllare i livelli di TSH. In caso di ipotiroidismo, l’assunzione di ormoni sintetici della tiroide ripristinerà l’equilibrio dell’organismo.

Sinusite

La maggior parte delle infezioni virali, inclusi i raffreddori, passano in una settimana o due. Se il tuo naso è sempre chiuso, il raffreddore non passa, o passa per poi ricomparire più forte di prima, è bene farti vedere dal medico.

Potresti avere sviluppato un’infezione batterica dei seni paranasali, che richiede un trattamento con antibiotici. Il dottor Lee consiglia di stare attenti anche ad altri sintomi tipici della sinusite, come febbre, secrezioni nasali che contengono pus, un forte dolore ai seni nasali.

Polipi

Se avverti il naso chiuso senza raffreddore, potrebbe dipendere anche dalla presenza di polipi. Queste formazioni non cancerose possono svilupparsi nel naso o nei seni nasali.

I polipi nasali non sono pericolosi, ma possono farti sentire un blocco alle vie respiratorie. Sono più comuni nelle persone che soffrono di allergie, asma o sinusite cronica.

Se ti sembra che il tuo naso sia sempre tappato, e hai notato una riduzione del senso del gusto e dell’olfatto, vai dal medico. I polipi possono essere rimossi, ma tendono a ricrescere.

Per alleviare i sintomi, il medico potrebbe consigliarti di usare uno steroide spray, che aiuta a ridurre i polipi. Inoltre potrebbe prescriverti dei farmaci steroidei o degli antiallergici per prevenire nuovi polipi dopo la rimozione.

Fonte: Prevention

Leggi anche: I rimedi naturali e i farmaci più efficaci per liberare il naso chiuso

Potrebbe interessarti anche:

gargarismi per il mal di gola ricette

Gargarismi per il mal di gola: le ricette migliori per alleviare l’infiammazione

I gargarismi per il mal di gola sono un rimedio naturale efficace contro l'infiammazione e il bruciore, ecco con cosa farli e come.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.