Home / Animali / Gatti / I significati delle pupille del gatto dilatate o strette a fessura

I significati delle pupille del gatto dilatate o strette a fessura

pupille del gatto dilatate fessura significatoLe pupille del gatto sono sempre dilatate e vuoi sapere da cosa potrebbe dipendere? Oppure vuoi capire cosa significa quando invece il tuo gatto riduce le pupille a una fessura. O ancora: perché il gatto ha le pupille fisse o di dimensioni e forma diverse?

Bene, sei nel post-o giusto! In questa guida ai vari significati della forma e della dimensione delle pupille del gatto, imparerai a capire meglio il tuo micio guardandolo negli occhi.

Capire un gatto dalle pupille

Gli occhi dei gatti sono organi straordinari. Gli permettono di vedere bene in condizioni di semi-oscurità e di captare anche i movimenti più impercettibili delle prede. Le pupille, verticali e a forma di fessura, non servono solo a rispondere alla quantità di luce in un ambiente. Possono ad esempio dirci tante cose sull’umore del gatto e persino sul suo stato di salute.

Pupille del gatto strette

La forma e la grandezza delle pupille sono segnali del linguaggio del corpo del gatto. Le pupille strette, ridotte a una fessura, ad esempio esprimono eccitazione. Il gatto contrae le pupille quando ha paura, prova rabbia o è felice.

La contrazione delle pupille avviene prima che il gatto attacchi una preda, i tuoi piedi che si muovono sotto le coperte o un topolino finto ripieno di erba gatta. Oppure quando sente l’odore dell’erba gatta.

Se il gatto è arrabbiato, invece, oltre a contrarre le pupille in fessure, solitamente esprime la sua rabbia anche ringhiando o sibilando.

Quando le pupille del gatto sono strette e gli occhi sono socchiusi, si tratta di un segnale di aggressività. Il gatto ricorre allo strabismo per proteggere gli occhi dagli artigli dell’avversario.

A volte invece, se le pupille del gatto sono strette e il tuo gatto è in braccio a te e sta facendo le fusa, è un modo di esprimere piacere.

Pupille del gatto dilatate

Le pupille dilatate nei gatti possono esprimere sia paura che eccitazione. Per capirlo osserva gli altri segnali del corpo. Ad esempio se il tuo gatto scatta all’improvviso, sorpreso da un forte rumore o dal tuo ingresso nella stanza, potrebbe saltare in aria e agitare la coda per il nervosismo o lo spavento.

In altri casi, se vai a prendere un croccantino o apri una scatoletta di cibo, potrebbe sgranare gli occhi per anticipare il pasto ghiotto che lo aspetta.

Attenzione però a non sottovalutare le pupille del gatto sempre spalancate. Possono infatti anche indicare ansia. Se il tuo gatto è teso, sta seduto con la schiena piegata e la coda ritratta vicino al fianco, significa che è ansioso.

Può trattarsi di ansia per una visita dal veterinario. Oppure di una fobia come la paura dei tuoni durante un temporale, che lo porta a correre a nascondersi nell’angolo più nascosto e buio di casa.

Pupille di dimensioni diverse

Nei casi gravi, se una pupilla del gatto è più grande dell’altra, il gatto soffre di anisocoria, un sintomo che richiede un intervento urgente del veterinario per evitare che il gatto perda per sempre la vista.

Se le pupille del gatto sono di dimensioni diverse, il gatto potrebbe soffrire di:

  • una lesione cerebrale dovuta a un trauma (ad esempio una caduta, essere investito da un’auto o una malattia come un ictus;
  • una lesione alla superficie dell’occhio;
  • un problema ai nervi dell’occhio;
  • un glaucoma, un accumulo di pressione nell’occhio che causa molto dolore;
  • un’infiammazione dell’interno dell’occhio;
  • una malattia della retina;
  • un cancro;
  • la sindrome della pupilla spastica, che è associata al virus della leucemia felina.

Se noti che il gatto ha pupille di dimensioni diverse, contatta subito il veterinario per ottenere una diagnosi e cure tempestive.

Fonte: Catster

Leggi anche: Perché il gatto muove la coda: ecco il significato dei diversi movimenti

Potrebbe interessarti anche:

gatta perde sangue dalle parti intime

Perché la gatta perde sangue dalle parti intime

Hai notato perdite di sangue dalle parti intime della tua gatta? Non si tratta certo del ciclo, ecco da quali cause può dipendere e cosa fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.