Home / Salute / Pancia gonfia e dura nelle donne: cosa fare quando la causa è lo stress

Pancia gonfia e dura nelle donne: cosa fare quando la causa è lo stress

stress pancia gonfia e duraHai la pancia sempre gonfia e dura, ma non soffri di intolleranze alimentari? Hai già eliminato dalla tua dieta tutti i cibi che producono gas e causano gonfiore addominale?

Inoltre ti sei sottoposta a decine di esami, ma i medici non hanno trovato niente che non vada nel tuo stomaco.  Se gli specialisti hanno già scartato tutte le possibili cause della pancia gonfia e dura, il tuo problema potrebbe essere lo stress.

Il gastroenterologo californiano Daniel Conlin spiega su PopSugar di aver diagnosticato questo disturbo in molte sue giovani pazienti con livelli troppo alti di stress, a causa di un lavoro che le metteva costantemente sotto pressione.

Si tratta soprattutto di donne con un alto livello di istruzione, che lavorano in aziende tecnologiche e startup con ritmi di lavoro pesanti.

L’effetto dello stress sull’intestino, il nostro secondo cervello

Secondo l’osteopata Gabrielle Lyon lo stress stravolge l’equilibrio del microbiota intestinale, causando un effetto domino in tutto il corpo. L’intestino infatti è come un secondo cervello. In condizioni di stress acuto o cronico, il disagio si può manifestare proprio al livello della pancia.

Questo accade perché lo stress cronico aumenta la produzione di ormoni come il cortisolo, che segnalano all’organismo una situazione di emergenza in corso. In queste condizioni, il corpo non dà più priorità alla digestione. Il sistema simpatico indirizza il flusso del sangue lontano dall’intestino verso le parti del corpo in cui lo reputa più necessario.

Il minore afflusso di sangue causa una riduzione della produzione di enzimi e secrezioni nello stomaco. La conseguenza è un rallentamento della digestione, che porta a difficoltà di scomposizione e assimilazione dei nutrienti.

Questo a sua volta causa mal di stomaco e pancia gonfia e dura. A peggiorare il gonfiore addominale, secondo la nutrizionista Amie Valpone, sono anche i batteri cattivi.

Quando lo stress altera l’equilibrio del nostro microbioma, lieviti, parassiti e batteri cattivi aumentano di numero. Questo ci fa sentire gonfi e stanchi.

I rimedi per la pancia gonfia e dura da stress

Per eliminare la pancia gonfia causata dallo stress la soluzione ovviamente è ridurre lo stress. Secondo il dottor Lyon, le soluzioni più efficaci sono:

  • l’adozione di tecniche di gestione dello stress;
  • seguire alcune regole e buone abitudini per facilitare la digestione.

La tecnica di gestione dello stress suggerita dal gastroenterologo è respirare lentamente e profondamente con la pancia. Il respiro lento e profondo infatti attiva il sistema nervoso simpatico. In questo modo il corpo entra in modalità: riposa e digerisci.

Anche l’agopuntura può risultare utile a ridurre i livelli di stress in alcune persone.

Riguardo alla digestione, i rimedi suggeriti dall’esperto alle pazienti stressate che soffrono di pancia gonfia sono:

  • masticare il cibo lentamente;
  • non bere durante i pasti;
  • assumere enzimi digestivi e probiotici;
  • eliminare i cibi processati, preferendo proteine magre e cibi vegetali cotti;
  • fare tanti piccoli pasti nel corso della giornata;
  • aggiungere alla dieta zenzero e cibi fermentati.

Tutti questi rimedi possono aiutare a ridurre la pancia gonfia e dura, ma per eliminare definitivamente il problema l’esperto raccomanda di concentrarsi principalmente sulla gestione dello stress.

Bisogna riuscire a staccare la spina e a trovare un equilibrio tra gli impegni quotidiani e il tempo dedicato al proprio benessere psicofisico. Si tratta di un passo fondamentale per recuperare anche un intestino sano ed efficiente.

Leggi anche:

Fonte: PopSugar

Potrebbe interessarti anche:

puntini rossi sul collo cause

Puntini rossi sul collo con e senza prurito: cause e rimedi

Ti sono comparsi dei puntini rossi sul collo? Scopri i rimedi e le possibili cause: dalla rasatura alla dermatite da contatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.