Perché la gatta perde sangue dalle parti intime

di Mentegatto
0 commenti

gatta perde sangue dalle parti intimeLa tua gatta perde sangue dalle parti intime? Non aspettare oltre! Portala subito dal veterinario. Le perdite di sangue dalla vulva o dalla vescica potrebbero infatti indicare una patologia grave, che potrebbe persino mettere a rischio la sua vita.

Non scambiare un sintomo allarmante come la perdita di sangue per il calore della tua gatta! Anche se la tua gatta non è sterilizzata, infatti, la perdita di sangue dalla vagina o di pus non è legata al ciclo mestruale e non è affatto normale.

Pubblicità

Le gatte, a differenza delle cagne, non hanno le mestruazioni. L’ovulazione e il rilascio degli ovuli avvengono soltanto se la gatta si accoppia e viene fecondata da un maschio. In assenza di stimoli sessuali, non avviene alcuna ovulazione e dunque nessuna perdita di sangue mestruale.

Pubblicità

Qualsiasi perdita di sangue dalle vulva della gatta perciò va valutata dal veterinario con una visita accurata. Le perdite ematiche e di pus potrebbero essere il sintomo di diverse malattie, alcune mortali se non curate per tempo.

Le possibili cause della perdita di sangue dalle parti intime della gatta

Tra le possibili cause della perdita di sangue dalle parti intime nelle gatte ci sono:

  • la piometra, un’infezione all’utero;
  • un’ostruzione intestinale;
  • un’ulcera intestinale;
  • un accumulo di sangue nell’utero, noto come emometra, che è un sintomo precursore della piometra;
  • un avvelenamento da veleno per topi o rodenticidi;
  • dei disturbi alla vescica;
  • una vaginite;
  • una cistite;
  • dei calcoli;
  • la FUS, la sindrome urologica felina.

Gravidanza, parto e aborto

Pubblicità

Attenzione poi alla gravidanza della gatta. Se non hai fatto sterilizzare la tua gatta e ha avuto contatti con maschi non castrati, potrebbe essere incinta. In questo caso la perdita di sangue può indicare, nella migliore delle ipotesi, che la tua gatta sta partorendo.

Pubblicità

In alcuni casi, invece, non segnala un parto imminente, ma un aborto.

Cosa fare in caso di perdite di sangue dalle parti intime della gatta

In tutti i casi, ogni volta che noti perdite di sangue dalle parti intime della gatta, che si tratti della vulva o della vescica, contatta il veterinario e portala in ambulatorio per un controllo immediato.

Alcune delle cause della perdita di sangue che ti abbiamo elencato possono infatti causare la morte della gatta, se non vengono curate per tempo con la terapia appropriata.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento