Home / Videogiochi / Sea of Thieves: trucchi per trovare il Kraken e altri segreti

Sea of Thieves: trucchi per trovare il Kraken e altri segreti

sea of thieves

Sea of Thieves è una delle sorprese dell’anno videoludico 2018. Non tanto per quanto riguarda l’uscita (molto anticipata negli scorsi anni), quanto per la novità apportata al panorama dei videogiocatori. Sea of Thieves, titolo di Microsoft per PC e Xbox One, trasporta l’utente in un mondo multiplayer fatto di pirati e marinai, nessuno dei quali manovrato da un’intelligenza artificiale. È dunque evidente che, essendo un titolo solo multiplayer, non ci possono essere tanti trucchi nascosti. Però si tratta di un mondo molto vario e con tanti segreti. Ne abbiamo scoperto qualcuno per voi.

I segreti di Sea of Thieves

Diventare un pirata leggendario: per raggiungere il grado di leggendario, bisogna arrivare al livello 50 in tutte e tre le fazioni. Ci vorranno diverse ore per raggiungere questo traguardo, ma in qualche mese è possibile farlo. Non basta però solo questo. Una volta raggiunto l’obiettivo si riceverà un nuovo enigma. La quest si chiama “Shanty Of Legends”. La soluzione prevede di andare alla taverna e cantare la canzone marinaresca per aprire un percorso sotterraneo. Il portello conduce ad un nuovo nascondiglio delle fazioni, ovvero la fazione del Pirata Leggendario. Affronterete un nuovo viaggio. Dopo averlo percorso raggiungerete uno scrigno con 4000 monete d’oro e, successivamente, oltre al titolo di Pirata Leggendario, otterrete anche dei vestiti speciali acquistabili da un venditore leggendario.

Gabbie animali infinite: l’Alleanza dei Mercanti vi permetterà di avviare viaggi che prevedono il recupero e trasporto delle gabbie degli animali. Se si abbandona il viaggio a metà, si possono continuare a mantenere tutte le gabbie raccolte fino a quel momento. Anche se dal punto di vista delle ricompense non può sembrare molto conveniente, considerate che alcune gabbie di polli a volte contengono alcune varianti molto preziose. Sarà così possibile avviare numerosi Viaggi per raccogliere tutte le gabbie che volete per ottenere risorse preziose. Alla fine potete rivendere tutte le risorse che avete raccolto guadagnandoci parecchio.

Il Kraken: come trovarlo e sconfiggerlo

Trovare il Kraken: il Kraken è un boss che compare in modo abbastanza casuale, quindi non esiste un metodo preciso per incontrarlo. Possiamo però indicarvi un modo per aumentare le chance di incrociarlo. Pare infatti che le probabilità di incontrare il Kraken aumentino quando c’è un’alta concentrazione di utenti in una determinata area. Quindi organizzate una “spedizione” con un folto gruppo di amici (ben armati) e cercate di spostarvi tutti insieme in determinate zone dei mari. Quando vedrete che il mare comincia a diventare nero, vuol dire che il Kraken è vicino e sta per comparire.

Sconfiggere il Kraken: comiciate a colpire tutti insieme i tentacoli del Kraken man mano che spuntano dall’acqua uno alla volta. Usare cannoni e pistole. Cominciate con i tentacoli più vicini alla nave; quando uno dei tentacoli si ritrae, passate al successivo. Il Kraken verrà sconfitto dopo che tutti i tentacoli si saranno ritirati. Dato che questo boss causa molti danni alla nave, fate in modo che ci sia una riparazione costante. Non è infatti possibile sconfiggere il Kraken senza mai riparare nemmeno una volta la nave.

Potrebbe interessarti anche:

Remothered: Tormented Fathers

Remothered: Tormented Fathers – recensione dell’indie horror italiano

Un survival horror come ce ne sono pochi in giro: la nostra prova su PlayStation 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.