Home / Attualità / Economia e Risparmio / Biglietti da visita: uno strumento di marketing efficace ed economico

Biglietti da visita: uno strumento di marketing efficace ed economico

biglietti da visitaPratici, economici, professionali, adatti a ogni tipo di business: anche nell’era digitale i biglietti da visita si confermano un potente strumento di marketing per aziende e professionisti.

Il supporto fisico, a differenza del digitale, permette infatti di scambiare immediatamente i dati aziendali con potenziali clienti e partner professionali, lasciando una memoria tangibile e duratura del proprio brand.

Scambiarsi i biglietti da visita durante un momento di networking consente di stabilire un legame più personale e profondo. È un segnale concreto dell’interesse reciproco a rimanere in contatto.

Perché è ancora importante avere dei biglietti da visita

In soli 8,5 cm. × 5,5 cm, il formato più usato per le business card, sono racchiusi molteplici vantaggi per le aziende:

  • poter trasmettere un’immagine esclusiva, professionale e credibile del proprio business a costi modici, grazie a servizi come Onlineprinters.it dove è possibile creare biglietti da visita con un design creativo ed esclusivo con materiali di qualità;
  • far conoscere la propria attività e lasciare i propri contatti a più persone possibili in ogni occasione sociale, senza dover perdere tempo a cercare carta e penna o a memorizzare i dati sul cellulare;
  • mantenere la porta sempre aperta a nuove opportunità di business, anche quando il sito web aziendale è inaccessibile per problemi tecnici o un potenziale cliente non ricorda il nome del brand;
  • raggiungere anche persone mai incontrate, che ricevono la business card dai contatti della rete aziendale;
  • farsi pubblicità con un mezzo tradizionale, centrando anche il target di utenti che non usa i social network, non naviga online o ha bloccato gli ads sul browser.

Come creare un biglietto da visita che si faccia ricordare

Ma non tutti i biglietti da visita riescono a farsi conservare e ricordare al momento giusto. Ecco alcuni consigli degli esperti di marketing per sfruttare tutte le potenzialità di questo strumento:

  • Non condividere troppe informazioni. Sono sufficienti il proprio nome o il nome della compagnia, il ruolo ricoperto, il numero di telefono, la mail, l’indirizzo del sito aziendale e la località del business, ma solo se è un’informazione essenziale per la propria attività.
  • Non usare il biglietto da visita come fosse un volantino pubblicitario. In alcuni settori è possibile usarli per promuovere uno sconto o un evento speciale, ma per la maggior parte dei business è sufficiente riportare i contatti e al massimo la mission aziendale.
  • Il retro dovrebbe essere lasciato bianco o tutt’al più riportare la tagline aziendale. Questo spazio vuoto può essere utilizzato per lasciare al contatto un messaggio personalizzato, scritto a penna, che riassuma il motivo dell’incontro e l’interesse reciproco a tenersi in contatto.
  • Scegliere un font chiaro e leggibile di almeno 12 px, rispettando l’identità visiva aziendale.
  • Affidarsi a un professionista per personalizzare il design e avere maggiori probabilità di spiccare in mezzo a tante business card anonime e poco creative.
  • Aggiungere una foto personale o legata alla propria attività per avere più probabilità di essere ricordati e associati all’azienda.
  • Integrare un codice QR che rimandi al contact form del sito, al profilo LinkedIn aziendale o a una landing page con una promozione esclusiva.
  • Scegliere un formato tascabile, come il classico rettangolare da 8,5 cm. × 5,5 cm o il formato tessera, che sta diventando sempre più diffuso.

Promemoria

Ultima raccomandazione, ma non meno importante: non uscire mai di casa senza i biglietti da visita. Le occasioni di business sono sempre dietro l’angolo ed è meglio non farsi trovare impreparati!

Potrebbe interessarti anche:

rating nazioni

Rating nazioni: cosa significa e come si calcola

Le agenzie di rating danno una valutazione mediocre dell'Italia...ma cosa significa per la vità quotidiana?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.