Home / Salute / Occhi sporchi di muco e appiccicati al mattino: cause e rimedi

Occhi sporchi di muco e appiccicati al mattino: cause e rimedi

occhi sporchi e appiccicati al mattinoAl mattino ti ritrovi con gli occhi sporchi di muco e appiccicati, pieni di secrezioni? Noti della sporcizia negli occhi che si è accumulata soprattutto negli angoli? Niente paura! Al risveglio è normale avere dei residui di catarro negli occhi.

Gli occhi sono una delle tante parti del nostro organismo che producono fluidi corporali. L’occhio produce il muco durante la notte e nel corso del giorno per eliminare gli agenti esterni e smaltire i rifiuti organici.

Nel corso della notte il muco si può accumulare negli occhi. Al mattino per qualche istante è difficile aprirli, quasi come se fossero sigillati. Sulle ciglia si formano delle crosticine. La vista può essere offuscata, fino a quando non si rimuove lo sporco.

La presenza di residui negli occhi al mattino è normale, ma solo in piccole quantità. Ci sono invece dei casi in cui un aumento delle secrezioni oculari indica problemi più seri, che richiedono una terapia medica.

Perché gli occhi producono troppo muco

A spiegare le cause del muco negli occhi sul portale Prevention. com è il dottor Matthew Gardiner, direttore del reparto di oftalmologia del Massachusetts Eye and Ear Infirmary.

Infezioni batteriche o virali

Secondo l’esperto lo sporco eccessivo che si accumula sotto le palpebre potrebbe essere il sintomo di un’infezione in corso. Infezioni come la blefarite, un’infiammazione della palpebra, causano infatti un’irritazione dell’occhio. L’occhio irritato produce pus e croste.

Il problema degli occhi sporchi in questo caso si risolve applicando degli impacchi caldi e curando l’igiene delle palpebre. In farmacia si trovano delle lavande specifiche per gli occhi. Oppure si può usare dello shampoo per bambini diluito nell’acqua.

Raffreddore

Anche un’infezione virale, come la congiuntivite, insieme al raffreddore possono causare secrezioni acquose e occhi sporchi di muco, rossi e irritati. Questo perché il raffreddore interessa tutte le membrane mucose della testa.

Quando il raffreddore sarà passato, anche gli occhi sporchi torneranno puliti. 

Se noti del pus verde che fuoriesce dagli occhi, contatta subito il medico, perché è il segnale spia di una sinusite. 

Allergie

La congiuntivite può essere causata anche da infezioni batteriche o reazioni allergiche. Nel caso delle allergie, gli occhi prudono, appaiono arrossati e si forma un pus filamentoso e vischioso.

Quando lo rimuovi dagli occhi, sul dito rimane una sostanza sottile dalla forma allungata simile a una corda. In caso di allergie oculari, il medico o il farmacista ti indicheranno il collirio antistaminico più efficace per il tuo caso.

Se sei allergico al polline chiudi bene le finestre. Non uscire nei periodi in cui c’è una concentrazione maggiore di allergeni nell’aria.

In caso di allergie a sostanze presenti in casa, come la polvere, usa un purificatore d’aria nelle stanze in cui trascorri la maggior parte del tempo.

Ostruzione dei dotti lacrimali

Gli occhi producono lacrime nel corso dell’intera giornata. I fluidi in eccesso vengono drenati attraverso le aperture presenti nella parte superiore ed inferiore delle palpebre.

L’ostruzione dei dotti lacrimali o un’occlusione più in basso, può causare una lacrimazione eccessiva. L’occlusione delle ghiandole lacrimali è molto comune nei bambini, ma tende a sparire in età adulta.

Questo disturbo può risolversi spontaneamente o richiedere un intervento medico.

Occhi secchi

La lacrimazione eccessiva può causare secchezza oculare. In questo caso la ghiandola lacrimale, che produce lacrime tutto il giorno per lubrificare gli occhi, lavora meno del solito.

Quando alla ghiandola arriva il segnale che gli occhi sono secchi, per rimediare inizia a produrre una grande quantità di lacrime. Per un po’ gli occhi sono di nuovo ben idratati, ma dopo ritornano secchi e iniziano a secernere più lacrime in risposta.

Per uscire dal circolo vizioso degli occhi secchi può essere utile usare delle lacrime artificiali.

Lenti a contatto vecchie o sporche

Le lenti a contatto possono veicolare virus e batteri negli occhi. Se non vengono pulite ogni giorno, inoltre, possono introdurre sporcizia negli occhi e causare la formazione di secrezioni sporche.

Per evitare questi rischi, non fare mai la doccia senza esserti prima tolto le lenti a contatto.

Se le tue lenti a contatto sono troppo vecchie e sporche, comprane un nuovo paio.

Occhi sporchi al risveglio: quando preoccuparsi

Se al mattino hai gli occhi sporchi, o noti che producono più muco del solito nel corso del giorno per qualche giorno, soprattutto se hai il raffreddore, solitamente non si tratta di niente di grave.

Ma in caso avverti anche altri sintomi oltre agli occhi sporchi, come occhi rossi, dolore e sensibilità alla luce, vai dal medico. Potresti aver bisogno di antibiotici per curare una congiuntivite batterica in corso.

Anche se perdi troppo pus, se l’occhio ti fa male o se compaiono problemi di vista all’improvviso, è meglio andare subito dall’oculista. Provare dolore e avere la vista offuscata, infatti, non è normale e richiede una visita specialistica.

Fonte: Prevention

Potrebbe interessarti anche:

mal di testa da ubriacatura rimedi

Hangover: 6 rimedi contro il mal di testa e la nausea da ubriacatura

Ieri sera hai esagerato con gli alcolici e questa mattina hai mal di testa e nausea? Ecco 6 rimedi efficaci consigliati dagli esperti contro i postumi di una sbornia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.