Home / Videogiochi / Far Cry 5: recensione, pronti per l’Eden’s Gate?

Far Cry 5: recensione, pronti per l’Eden’s Gate?

recensione far cry 5

L’anno 2018, almeno fino a questo momento, non è stato un grande anno per il mondo videoludico. Finalmente però possiamo alzare l’asticella: si comincia a fare sul serio con Far Cry 5. Il primo tripla A dell’anno è di quelli molto attesi, anche se si tratta di uno di quei franchise che tutti conosciamo. Partiamo subito col dire infatti che Far Cry 5 non si discosta molto dalle uscite precedenti. Ambientazione, giocabilità, atmosfera, più o meno tutto ciò che abbiamo trovato in Far Cry 3 e 4 lo ritroviamo anche in questo quinto capitolo. Che piaccia o no. Però riuscire a migliorare un gioco che già in passato era molto apprezzato è dura. Questa volta Ubisoft ce l’avrà fatta? La risposta nei prossimi paragrafi.

Far Cry 5: benvenuti ad Hope County

Benvenuti, si fa per dire. Il culto della personalità dei villain di Far Cry è ben noto. Si può quasi definire un marchio di fabbrica. Questa volta però gli sviluppatori hanno deciso di complicare ancora di più la situazione proponendo 3 villain (quattro se consideriamo anche la misteriosa “sorella” del gruppo). E allora sì che sono dolori. Sarà per questo quadro così complicato che stavolta il protagonista non sarà un viaggiatore sprovveduto ma un addestratissimo agente dell’FBI. Un novellino, certo, ma sempre un soldato che sin dall’inizio ci sa fare con armi di ogni tipo.

La trama di Far Cry 5 è da sempre stata il suo punto di forza. E basta avviare il gioco e assistere ai primi 5 minuti per capire che non si sono smentiti nemmeno questa volta. L’inizio è a dir poco epico: ci troviamo coinvolti in uno dei villaggi più iper-religiosi degli Stati Uniti, situato nel remoto Montana, dove una presunta setta sta creando non pochi scompigli a causa di un lavaggio del cervello collettivo. Il leader della setta, denominata gli Edeniti, tale Joseph Reed, si fa portavoce di un fantomatico Dio che gli parlerebbe per guidare l’umanità verso la salvezza. Non sono dello stesso avviso i suoi vicini, ovvero le persone che vivono nella stessa valle e che vedono la propria sicurezza messa in pericolo dagli Edeniti. Il “novellino” viene inviato ad arrestare Reed, ma com’è facile da intuire, non sarà così semplice.

Gameplay e aspetti tecnici

Gli appassionati di vecchia data della serie si ritroveranno tra le mani un gioco che conoscono bene. Dal gameplay alle dinamiche di gioco (libera la base nemica, scuoia gli animali, ecc.) non ci sono grandissime novità. Per non dire nessuna novità. Però perché cambiare una formula che funziona? Alla fine il titolo è giocabilissimo, molto semplice da imparare anche per i neofiti, forse un po’ difficile per chi non ha dimestichezza con i fps, però alla fine quello che conta è il divertimento. E con Far Cry 5 c’è davvero da divertirsi. La storia è molto coinvolgente e non essendoci grandi problemi di gameplay, probabilmente gli sviluppatori hanno scelto di non complicarsi la vita stravolgendo uno degli aspetti maggiormente riconoscibili.

Dal punto di vista tecnico il lavoro è stato eccezionale, anche se non ancora perfetto. La grafica è magnifica, ovviamente la migliore finora a disposizione della saga, però qualche bug ancora si presenta puntuale come un ospite indesiderato. Poco male comunque, abbiamo potuto provare la versione 0.1.0 e quindi siamo sicuri che con le patch successive saranno risolti. Forse l’aspetto cha lascia più perplessi riguarda la guida dei veicoli. Se a piedi la giocabilità è top, una volta saliti su un qualsiasi mezzo, ma in particolare sulle auto, la guida diventa macchinosa, per nulla agevole e a volte ingestibile. Impeccabile invece il comparto audio, come sempre tradotto in italiano, davvero molto credibile nei sermoni trasmessi alla radio. Molto ampia anche la scelta delle canzoni trasmesse e colonna sonora ottima.

Co-op e mini giochi

La più importante novità da considerare in questa edizione è il gioco in co-op. Sia in single player (con il roster composto dai cittadini liberati) che in multiplayer con l’aiuto degli amici, è possibile affrontare l’intero gioco in compagnia. Una grande idea che permette anche di creare mappe più complesse e con più nemici da affrontare anche con una certa tattica. Un plauso va certamente fatto all’intelligenza artificiale dei nostri compagni virtuali. Il sistema è programmato per lasciare in modalità stealth il nostro compagno, almeno finché non veniamo scoperti. In questo modo i timori di effettuare assalti alle basi nemiche venendo scoperti per una sciocchezza dell’IA vengono spazzati via già dopo la prima missione. Certo, i nostri compagni di viaggio non saranno dei geni della tattica, ma nemmeno delle palle al piede.

L’imprevedibilità di FC5 è dovuta anche ad alcuni mini giochi come Far Cry Arcade, questa volta già compreso nel gioco e non scaricabile in DLC, e dagli eventi che di tanto in tanto porteranno (gratuitamente) nuove missioni e altri elementi nel gioco. Insomma, per un bel po’ gli sviluppatori non ci lasceranno soli!

Conclusioni

Abbiamo dovuto aspettare tre mesi, quasi quattro, per avere un gran gioco da questo 2018, ma finalmente siamo stati accontentati. Far Cry 5 è senza dubbio il miglior gioco uscito finora in questo anno solare, ed è il migliore dell’intera saga. Sembra quasi che tutto ciò che di buono è stato fatto negli anni scorsi sia stato inserito in questo progetto, corredandolo da una delle trame più coinvolgenti di sempre. Magari non ci saranno tantissimi elementi di novità, questo è vero, ma se per anni hanno avuto successo giochi come Assassin’s Creed, FIFA o persino Super Mario che proprio non spiccano per novità, allora va bene così. Consigliato a chi ama l’azione.

Far Cry 5 - Recensione

Trama - 9.5
Grafica - 9.5
Sonoro - 9.5
Gameplay - 8
Rigiocabilità - 7
Longevità - 10
Novità - 7.5

8.7

User Rating: Be the first one !

Potrebbe interessarti anche:

PES 2019 patch

PES 2019: patch per i nomi reali delle squadre fake

Ecco come inserire i nomi originali, le magliette e gli stemmi di PES 2019 delle squadre e campionati fake.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.