Home / Salute / Fitness / Braccia grosse e flaccide: scopri le cause e gli esercizi per ridurle

Braccia grosse e flaccide: scopri le cause e gli esercizi per ridurle

allenamento pesi braccia grosseHai le braccia grosse e flaccide, con la pelle moscia che casca e ballonzola, simile a delle ali di pipistrello o di gallina? Cerca innanzitutto di non farne un dramma! Tutti abbiamo dei difetti e non dobbiamo essere ossessionati dalla perfezione. Puoi però fare del tuo meglio per migliorarti giorno dopo giorno.  Se non hai tempo e voglia di andare in palestra, puoi ridurre la circonferenza delle braccia, facendo dei semplici esercizi a casa tre volte alla settimana.

Ricorda che qualsiasi piano di allenamento seguirai, è la costanza che fa la differenza. Per vedere i primi risultati, dovrai impegnarti a fare gli esercizi con regolarità. Non occorre che ti alleni ogni giorno per ore. Bastano 20 minuti di esercizi con i pesetti tre volte alla settimana per dimagrire in fretta.

Non fissare obiettivi irrealistici. Se sei una persona di costituzione robusta, non pretendere di lottare contro la tua forma fisica e desiderare le braccia sottili di una persona con il fisico esile. Non fare confronti e paragoni. Cerca solo di migliorare te stesso. Fallo solo per te, per piacerti ancora di più e come segno di amore verso te stesso.

Perché le braccia diventano flaccide

Prima di elencarti i migliori programmi di allenamento per le braccia grosse, spieghiamo quali sono le cause delle ali di pipistrello.

Secondo gli esperti di MedlinePlus, le braccia diventano flaccide dopo i 30 anni principalmente per due cause: l’accumulo di grasso e la perdita di elasticità della pelle. L’eccesso di grasso è causato dai normali cambiamenti del corpo dovuti all’età che avanza.

Più invecchiamo e più il corpo accumula grasso facilmente. Al contempo la massa magra si riduce. Questo avviene sia a causa dei cambiamenti ormonali, che per via della nostra pigrizia. Da giovani conduciamo una vita più attiva, mentre con da adulti si tende per motivi di lavoro e di impegni familiari a diventare più sedentari e a fare meno attività fisica.

I cambiamenti ormonali dovuti all’invecchiamento rallentano il metabolismo, facendoci bruciare meno calorie. Questo, sommato alla mancanza di esercizio fisico, ci fa ingrassare.

A rendere ancora più grosse e flaccide le braccia è anche la forza gravitazionale, che esercita pressione sulla parte posteriore, aumentando la flaccidità.

Gli esercizi di resistenza più efficaci contro le braccia grosse

Per asciugare le braccia dicendo addio all’effetto gelatina, l’allenamento di resistenza è il metodo più efficace. Se le braccia saranno più muscolose, appariranno anche meno molli, più snelle e toniche. La pelle cascante e il grasso si ridurranno via via che il muscolo sotto il tessuto adiposo si riprenderà il suo spazio.

Puoi usare i pesetti o delle bottigliette d’acqua, oppure se non ce la fai puoi fare gli stessi esercizi per le braccia senza manubri. Gli esercizi migliori per le braccia grosse sono quelli che mettono sotto sforzo bicipiti e tricipiti, come push up ed estensioni, i sollevamenti delle braccia laterali e le flessioni. Se vai in palestra, allenati con gli attrezzi, chiedendo al personal trainer una scheda di allenamento personalizzata.

Allenati 2 o 3 volte a settimana. Per ogni sessione di allenamento, esegui 2 o 3 serie da 6 a 12 ripetizioni ciascuna.

Di seguito un video molto efficace pubblicato sul canale YouTube Lumowell – Benessere 360 con degli esercizi da svolgere tre volte alla settimana per rassodare le braccia. Il risultato è garantito! Già dopo i primi allenamenti, le braccia sono più asciutte e toniche.

Come eliminare il grasso sulle braccia con l’allenamento cardio

Se ti alleni solo con i pesetti, ma non perdi il grasso in eccesso sulle braccia, i risultati dei tuoi sforzi saranno meno visibili. Per questo è importante abbinare agli esercizi di resistenza anche un allenamento cardio.

Le attività cardio ti fanno bruciare tante calorie e perdere il grasso rapidamente. Per avere braccia più magre prova gli sport che coinvolgono le braccia, come il nuoto. Anche correre e andare in bicicletta sono attività cardio che accelerano il metabolismo e fanno perdere grasso in tutto il corpo.

Per rimanere motivato, scegli un’attività fisica che ti piace. Non pensare di dover diventare all’improvviso un atleta. Non servono grossi sforzi per perdere peso gradualmente. Anche camminare un’ora tutti i giorni in un parco a passo veloce, ascoltando la tua musica preferita, ti farà bruciare più calorie che stare buttato sul divano.

Tra gli attrezzi per un allenamento cardio i più indicati per rassodare le braccia sono le macchine ellittiche con i bracci mobili. Per ottenere risultati migliori, allenati per 150 minuti alla settimana a intensità moderata, oppure per 75 minuti a intensità vigorosa.

La dieta per ridurre il grasso sulle braccia

Seguendo una dieta dimagrante, non è possibile perdere grasso solo in una zona specifica del corpo. Per ridurre le braccia grosse, bisogna perciò seguire le stesse regole che fanno dimagrire contemporaneamente anche le altre parti del corpo.

  • Evita i grassi saturi, i cibi processati e i zuccheri raffinati.
  • Riduci il consumo di carboidrati semplici.
  • Consuma cibi ricchi di fibre per prolungare il senso di sazietà e prevenire gli attacchi di fame.
  • Bevi più acqua e mangia tanta frutta e verdura per assumere più liquidi.
  • Non esagerare con il sale e limita il consumo di alcolici.
  • Consuma pesce, carne magra, cereali integrali, frutta, verdura, latticini magri, frutta secca.
  • Riduci le calorie giornaliere di 250-500 per perdere mezzo chilo alla settimana.

Leggi anche:

Vuoi sapere come dimagrire seguendo una dieta sana? Leggi i 20 migliori consigli degli esperti per dimagrire! Se invece vuoi sapere come allenarti a casa con la palla per diventare più flessibile e tonico, dai un’occhiata al nostro articolo sui benefici della fitball. Alla prossima dalla redazione di M’informo Salute!

Potrebbe interessarti anche:

attività brucia calorie

Attività brucia calorie: i piccoli esercizi che fanno dimagrire

Passeggiata, corsetta, ma non solo: ecco le attività che tutti possiamo fare per bruciare calorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.