Fare della beneficenza a sufficienza

di Paola Pagliaro
6 commenti

fare beneficenzaSi scrive beneficenza o beneficienza? Sufficenza o sufficienza? La risposta corretta è rispettivamente beneficenza e sufficienza. Se dovesse assalirvi un dubbio sull’ortografia di queste due parole o di altri termini con desinenze simili, ricordatevi questa semplice regoletta empirica suggerita da Fausto Raso su Il Cannocchiale: non prendono la i dopo la consonante c i vocaboli composti da una parola di senso compiuto nella parte iniziale. Nel caso di beneficenza abbiamo bene, dunque non inseriremo la i dopo la c e così faremo anche per i derivati: es. beneficente e non beneficiente.

Per quanto riguarda il modo corretto di scrivere sufficienza applichiamo la stessa regola empirica: in questo caso la prima parte della parola, il prefisso suffi, non è un termine vero e proprio e dunque scriveremo sufficienza e non sufficenza. Sintetizzando prendono la i dopo la c le parole che nella loro prima parte contengono un prefisso. Avremo dunque efficienza e non efficenza, sufficienza e non sufficenza. Lo stesso discorso vale per i derivati: si scrive sufficiente e non sufficente, efficiente e non efficente e così via discorrendo.

Venendo alla regola ortografica vera e propria la i rimane sempre nelle parole che terminano in –ciente e –cienza quando è etimologica, derivante cioè da parole con etimo in -cientis e -cientia. La i di sufficienza è etimologica perché deriva dal latino sufficientia, mentre beneficenza non ha una i etimologica in quanto deriva dal latino beneficentia.

Foto: © Thinkstock

6 commenti

FRANCESCA 24 Marzo 2018 - 18:37

temo che tutto sempre dipenda dal LATINO!! SATISFACIOR SUFFICIOR

COGNOSCERE = CONOSCENZA
SCIRE= SCIENZA

Rispondi
Paola Pagliaro 27 Marzo 2018 - 15:12

Giusto! Il latino è ancora “vivo” 🙂 Grazie per il contributo alla discussione Francesca 🙂

Rispondi
FRANCESCA 24 Marzo 2018 - 18:34

TEMO CHE TUTTO DIPENDA DALL’ORIGINE LATINA DI SATISFACIO E SUFFICIO

Rispondi
paolo 9 Marzo 2017 - 18:29

terribile la lingua italiana

Rispondi
Alienocurioso 16 Ottobre 2016 - 15:57

Fantascienza o Fantascenza ? Perchè fanta non è una parola di senso compiuto (perchè non è la famosa aranciata ^_^)

Rispondi
RobySan 27 Settembre 2017 - 09:43

Questi dubbi si risolvono, con tre clic, andando su: www. dizionario.rai.it (è la versione in rete del DOP: Dizionario di Ortografia e Pronunzia).

Rispondi

Lascia un commento