Home / Ambiente / Auto elettriche / Renault Zoe My2018: autonomia di 300 km e motore R110 più potente

Renault Zoe My2018: autonomia di 300 km e motore R110 più potente

Renault Zoe My2018 viola mirtilloLa Renault Zoe, l’auto elettrica più venduta in Europa, si rifa il motore in questo 2018 per essere ancora più veloce su strade a scorrimento veloce e autostrade. L’annuncio è arrivato dalla compagnia automobilistica francese nelle scorse ore.

Il nuovo motore da 108 CV (80 kW), ribattezzato R110, è 12 kW (16hp) più potente del suo predecessore, l’R90. L’aumento di potenza permetterà alla Renault Zoe My2018 di accelerare più veloce che mai quando si viaggia ad alte velocità.

Le prestazioni del motore R100 della Renault Zoe My2018

Accelerazione

Il nuovo motore passa da 80 a 120 km/h a un tempo inferiore di due secondi rispetto alle prestazioni del motore precedente. L’auto accelera da 0 a 50 km/h in 3,9 secondi e da 0 a 80 km orari in 7,6 secondi. Da o a 100 km orari il tempo di accelerazione è di 11,4 secondi.

Anche a velocità inferiori le prestazioni sono elevate. Il motore R110 della Renault Zoe, come l’R90, può contare sulla disponibilità istantanea della coppia massima da 225 Nm. Questo permette all’auto elettrica di sfrecciare agile come sempre nel traffico urbano.

Con il nuovo motore la Renault ha voluto accontentare gli automobilisti che non vogliono rinunciare ad alte prestazioni nei viaggi fuori città. Aumentano le prestazioni, ma le dimensioni del motore restano le stesse. Il peso e il volume sono uguali a quelli del motore R90.

La batteria agli ioni di litio da 41 kWh è composta da 192 moduli/celle e ha una capacità invariata rispetto alla batteria del modello precedente.

Autonomia della Renault Zoe My2018

L’autonomia elevata, la più alta per un veicolo elettrico di massa, farà viaggiare tragitti tranquilli. L’autonomia della Renault Zoe My2018 in condizioni reali di guida è di 300 km in inverno e 200 km in estate.

L’autonomia reale con una ricarica è calcolata in base agli standard del nuovo protocollo WLTP, entrato in vigore in Europa il 1 settembre del del 2017 in sostituzione del protocollo NEDC, che non teneva abbastanza conto delle condizioni reali di guida.

Cicli di ricarica

Il caricatore si adatta all’alimentazione singola o trifase da 2 a 22 kW. Collegata a una colonnina di ricarica a 43 kW da 63A partendo dalla batteria completamente scarica, l’auto recupera un’autonomia dell’80% in 1 ora e 40 minuti. Per una ricarica totale alla presa di casa da 10 A il tempo di ricarica è di 25 ore.

Novità della Renault Zoe My2018

Compatibilità con Android Auto

Una novità della Renault Zoe My2018 è la compatibilità con Android Auto.  Le applicazioni degli smartphone compatibili potranno essere visualizzate sullo schermo multimediale.

Il nuovo colore viola mirtillo per la carrozzeria

La 5 porte elettrica francese debutterà con un nuovo colore per la carrozzeria: il viola mirtillo. Disponibile su richiesta anche un pack opzionale per gli interni che li arricchisce di raffinate finiture viola.

Debutto e apertura degli ordini

Il debutto della Renault ZoeMy2018 è previsto al Salone dell’Auto di Ginevra, in programma dall’8 al 18 marzo 2018. Gli ordini della nuova Renault Zoe apriranno a partire dalla primavera nei principali mercati europei. In Italia dovrebbero partire ad aprile.

Prezzi della Renault Zoe My2018

Al momento non si conoscono i prezzi del modello Zoe 2018. Probabilmente supereranno quelli della versione di punta attualmente a listino, la Zoe Bose R90, che costa 38.700 euro. Siamo lontani dai costi delle auto elettriche cinesi, ma i modelli europei vantano prestazioni nettamente superiori.

Le foto della Renault Zoe My2018

Foto: © Renault

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.