Home / Animali / Cani / Perché i cani scappano di casa e come mettere fine alle fughe

Perché i cani scappano di casa e come mettere fine alle fughe

perché i cani scappanoSpesso i cani scappano alla prima occasione utile. Magari hai dimenticato il cancello aperto. O al parco ti sei fidato del suo sguardo da angioletto e lo hai lasciato libero dal guinzaglio, sicuro che non si sarebbe allontanato troppo.  E invece lui si dà alla fuga e perdi ore e fiato a ritrovarlo.

Non preoccuparti. Non sei l’unico proprietario sfortunato. Scappare di casa è comune nei cani. Anche se alcuni cani lo fanno più spesso e altri mai.

Evitare che il cane scappi via a ogni occasione è importante per prevenire incidenti. Se il tuo cane va dal vicino e ritorna subito non è un grosso problema. Ma se scende in strada dove passano le macchine potrebbe essere investito.

Anche quando sta via per giorni o settimane, oltre a farti preoccupare, potrebbe perdersi per sempre e non riuscire a tornare a casa. Oppure rischiare di mordere qualcuno o di azzuffarsi con altri cani.

Tutto quello che puoi fare è cercare di capire la causa delle fuga e risolvere il problema per prevenire altre evasioni.

Le cause principali delle fughe dei cani

Noia. Il tuo cane può decidere di scappare di casa perché rimane troppo a lungo da solo. Oppure non ha abbastanza giochi. O ancora: viene portato fuori troppe poche volte e non può sfogarsi. Se è questo il problema te ne accorgerai facilmente, perché spesso i cani che scappano di casa per frustrazione o solitudine vanno in posti più divertenti. Ad esempio dal vicino a giocare con il suo cane o a farsi coccolare. O al parco a correre libero.

Ansia da separazione. Se il tuo cane è nervoso quando esci di casa per andare al lavoro, potrebbe scappare poco dopo. I cani che fanno fatica a stare lontani dal padrone tendono a fuggire di casa per andare a cercarlo. Altri comportamenti tipici dei cani con ansia da separazione sono la distruzione di oggetti e mobili in tua assenza e fare la pipì in casa.

Paura. Il tuo cane può scappare di causa per un trauma. Ad esempio tuoni, fuochi d’artificio e altri rumori molto forti.

Amore. Ebbene sì. Se non hai sterilizzato il tuo cane, potrebbe scappare alla ricerca della sua anima gemella, spinto dal desiderio di accoppiamento. Questa fuga è una delle più incontenibili.

Come evitare che il cane scappi di casa

I rimedi contro le fughe dei cani sono tanti e variano in base alla causa del problema. Se il tuo cane scappa per noia puoi provare diverse soluzioni:

  • Prendere un altro cane o un gatto.
  • Assicurarti che abbia tanti giochi stimolanti in casa per passare il tempo.
  • Portarlo fuori a giocare ogni giorno, facendogli fare attività energiche, ad esempio riportare il frisbee o la pallina.
  • Assumere un dog sitter o chiedere a un amico di portarlo al parco quando stai via per tutto il giorno.
  • Lascia la tv accesa con un documentario sulla natura.

Se il tuo cane scappa di casa perché soffre di ansia da separazione prova questi metodi:

  • Dagli un biscottino o un gioco nuovo quando vai via.
  • Non fargli troppe coccole quando esci: non deve sembrargli un evento speciale. Il cane percepisce il tuo dispiacere.
  • Addestralo a non provare più ansia quando vai via. Puoi iniziare mettendoti le scarpe e prendendo le chiavi, ma senza uscire di casa. Fallo più volte fino a quando questi gesti non lo agiteranno più. Poi prova a uscire ma per pochi minuti, aumentando via via il tempo in cui stai fuori.

Se il tuo cane fugge quando ha paura:

  • Tienilo al riparo dai rumori che lo spaventano. Ad esempio quando ci sono i botti di Capodanno tienilo nella stanza più silenziosa e isolata della casa. Puoi accendere la tv o mettere su della musica per aiutarlo a rilassarsi e coprire il rumore dei fuochi d’artificio.
  • Prova a desensibilizzarlo dai rumori che lo spaventano gradualmente. Puoi fargli ascoltare ogni giorno per qualche secondo e poi per qualche minuto a basso volume. Via via che si abitua puoi alzare il volume e aumentare il tempo d’esposizione.
  • In casi gravi chiedi al veterinario di prescrivergli dei farmaci ansiolitici da somministrare quando ci sono i botti.

Se il cane scappa di casa per accoppiarsi, prendi in considerazione la sterilizzazione.

Come ritrovare un cane scappato di casa

Se non lo hai ancora fatto fai impiantare un microchip al tuo cane. In questo modo potrai ritrovarlo più facilmente. Inoltre mettigli una targhetta al collo con il tuo numero di cellulare, il tuo nome e cognome e il tuo indirizzo. Chi incontrerà il tuo cane ti chiamerà e potrai andare a riprenderlo. Se sulla targhetta c’è il tuo indirizzo e sei fortunato potrebbero riportartelo direttamente a casa. Tante persone che amano gli animali hanno un cuore grande e non esiterebbero a farlo.

Sulla targhetta metti anche il suo nome, così chi lo accoglierà in casa lo chiamerà col suo nome e si sentirà più tranquillo. Inoltre se affiggerai dei manifesti per ritrovare il cane, il nome farà accendere la lampadina a chi lo sta ospitando temporaneamente.

Affiggi dei manifesti con la sua foto. Fai circolare la voce tra amici, parenti e conoscenti. Inoltre posta sui gruppi Facebook della tua città un annuncio per ritrovarlo con i tuoi contatti bene in vista. Fai il giro dei canili della tua città e dei Comuni limitrofi per assicurarti che non sia stato portato in qualche rifugio.

Come prevenire altre fughe

Per prevenire altre fughe assicurati di chiudere sempre il cancello, le finestre e le porte di casa. Al parco o in strada non levargli il guinzaglio. Fai attenzione anche quando apri la portiera dell’auto. Prima mettigli il guinzaglio, perché altrimenti potrebbe sgusciare via in un lampo.

Quando il tuo cane torna a casa dopo essere scappato non punirlo. Anzi, premialo. In questo modo assocerà il ritorno a casa a un ricordo positivo.

E tu, quali metodi hai usato per evitare che il tuo cane scappasse di casa? Come hai fatto per ritrovarlo? Se ti va condividi i tuoi consigli nei commenti per aiutare altri proprietari!

Potrebbe interessarti anche:

cane tosse

Cosa fare se il cane ha la tosse per scoprire le cause e alleviare gli attacchi

In questo post ti spieghiamo cosa fare se il cane ha la tosse e come riconoscere i vari tipi in base al suono e alle caratteristiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.