Home / Salute / Medicina / Mal di testa da ciclo mestruale: cause, rimedi e prevenzione

Mal di testa da ciclo mestruale: cause, rimedi e prevenzione

mal di testa da ciclo mestrualeSe il mal di testa da ciclo mestruale non ti dà tregua sei in compagnia del 60% delle donne che soffrono di emicrania. Questi dati, diffusi dalla American Headache Society, parlano chiaro: la cefalea prima delle mestruazioni e durante il ciclo è molto comune.

Questo tipo di mal di testa, noto come emicrania catameniale, si manifesta come un dolore pulsante e fa parte dei disturbi della sindrome pre-mestruale. Le donne che ne soffrono possono provare anche altri sintomi come maggiore irritabilità, sbalzi d’umore, crampi alla pancia, senso di gonfiore e pesantezza, stanchezza. I giorni più a rischio di emicrania sono i due che precedono l’arrivo delle mestruazioni, il primo giorno del ciclo e i due successivi.

Le cause del mal di testa da ciclo

Le cause del mal di testa da ciclo sono i cambiamenti ormonali che avvengono ogni mese nel corpo femminile. Qualche giorno prima delle mestruazioni i livelli di progesterone ed estrogeni calano all’improvviso. Il crollo di questi due ormoni femminili può provocare cefalea. Gli estrogeni infatti attivano delle aree del cervello che regolano la percezione del dolore. Le fluttuazioni di questi ormoni privano il nostro cervello dei mezzi per zittire il dolore.

I farmaci contro l’emicrania da mestruazioni

Non rassegnarti a convivere con il mal di testa da ciclo mestruale. Tieni un diario per annotare quali sono i giorni del mese in cui solitamente ti vengono gli attacchi e parlane con il tuo medico di famiglia o con il ginecologo. Esistono diversi farmaci per alleviare il dolore della sindrome premestruale. I medicinali più prescritti sono gli antinfiammatori non steroidei come l’ibuprofene o il naprossene (Aleve).

Anche se puoi acquistarli in farmacia senza ricetta, chiedi sempre prima al tuo medico qual è la terapia migliore per il tuo caso. Se l’emicrania da ciclo è forte e ricorrente potrà prescriverti dei farmaci antinfiammatori più potenti che richiedono la ricetta medica.

In alcuni casi il dottore potrà prescriverti dei triptani, che già dopo due ore dall’assunzione bloccano i segnali di dolore nel cervello. Questa classe di farmaci riduce l’infiammazione, restringendo i vasi sanguigni. Per via di questo effetto sono controindicati a chi soffre di pressione alta, malattia cardiaca coronarica o è a rischio di infarto.

Il medico potrebbe inoltre prescriverti l’assunzione di una combinazione di FANS e triptano. Grazie a questi farmaci potrai liberarti anche di altri dolori legati al ciclo, come i crampi addominali e la nausea.

A ognuna la sua terapia contro gli attacchi di mal di testa durante il ciclo

È importante parlare del tuo problema con il medico o con il ginecologo per trovare la terapia che funziona meglio per te. Se ad esempio il tuo ciclo è regolare e i mal di testa sono frequenti, lo specialista potrebbe consigliarti di iniziare ad assumere i farmaci pochi giorni prima del ciclo e per le successive due settimane. Prendere un farmaco da banco due giorni prima del ciclo potrebbe prevenire del tutto il mal di testa da ciclo.

Se invece il tuo ciclo è irregolare e l’emicrania ti viene solo ogni tanto sono più indicati farmaci che agiscono subito, non appena si presenta il mal di testa occasionale.

Se prendi la pillola, per prevenire l’emicrania prima e durante il ciclo puoi chiedere al tuo ginecologo di prescriverti un anticoncezionale a basso dosaggio di estrogeni o che contenga solo progesterone.

Lo specialista potrebbe aiutarti a trovare altri rimedi efficaci. In certi casi ad esempio assumere la pillola o usare cerotti anticoncezionali e anelli vaginali può ridurre gli attacchi di emicrania o farli diventare meno forti. Le pillole più efficaci sono quelle con estradiolo e dienogest perché prevedono solo 2 giorni di sospensione degli ormoni. Altre soluzioni sono gli integratori di estrogeni in gel.

Il medico ti sconsiglierà di usare metodi anticoncezionali a base di estrogeni e progesterone se:

  • fumi;
  • soffri di diabete;
  • sei obesa;
  • soffri di pressione alta;
  • hai attacchi di emicrania con aura visiva.

Rimedi naturali contro il mal di testa da ciclo

Tra i rimedi più efficaci contro il mal di testa da ciclo c’è il pidolato di magnesio. Questo integratore va assunto una settimana prima delle mestruazioni e fino alla fine del ciclo mestruale. Tra i rimedi naturali consigliati dai medici ci sono anche le tecniche di rilassamento come la meditazione, lo yoga e l’agopuntura. Questi rimedi non funzionano per tutte. Per questo è importante trovare la soluzione più adatta al proprio caso.

Per alleviare il dolore durante gli attacchi di mal di testa i medici suggeriscono infine di fare esercizio fisico con regolarità e di ridurre i livelli di stress. Altri consigli per prevenire l’emicrania prima e durante le mestruazioni sono:

  • non saltare i pasti;
  • evitare i dolcificanti artificiali;
  • non consumare cibi processati;
  • non bere alcolici;
  • evitare di bere caffé e altre bevande che contengono caffeina.
Questo articolo ti è stato utile? Condividilo per aiutarci a scriverne altri, grazie!
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Potrebbe interessarti anche:

stomia

Intervento di stomia: tornare alla vita quotidiana è possibile

Tornare alla normale vita di tutti i giorni dopo un intervento di stomia è possibile grazie al supporto professionale.

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments