Home / Salute / Psicologia / Mani che tremano per l’ansia: rimedi e consigli per calmarsi

Mani che tremano per l’ansia: rimedi e consigli per calmarsi

Se ti piace condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

mani che tremano per l'ansia rimediLe mani che tremano per l’ansia non sono niente di preoccupante. Anche se vi sentite a disagio e avete paura che gli altri si accorgano del vostro tremore cercate di non fissarvi. In fondo anche fare una figuraccia o far cadere qualcosa dalle mani non è niente di irreparabile e che non capiti a tutti quando si è agitati. Può capitare prima o durante un esame, in un periodo di forte stress, durante un colloquio, a causa di preoccupazioni, pensieri negativi, mancanza di autostima, paura del giudizio degli altri, di fallire o di non soddisfare le aspettative. A volte le mani tremano anche quando apparentemente non c’è nulla di cui avere paura. Prenotate un colloquio da uno psicologo se questa situazione vi dà fastidio e volete capire cosa vi accade e come gestirlo al meglio, senza farvi condizionare troppo.

Mani che tremano per l’ansia: tutta colpa dell’adrenalina!

Per rendervi conto che è una cosa che può capitare a tutti gli esseri umani e di cui non dovete vergognarvi, vediamo cosa la scatena. I tremori delle mani e non solo delle mani legati all’ansia e allo stress sono causati dall’adrenalina. Quando ci sentiamo in pericolo questo ormone raggiunge un picco, spingendoci alla fuga o alla lotta.

L’adrenalina è fondamentale, perché serve a darci l’energia necessaria a reagire. Questo neurotrasmettitore provoca una costrizione dei vasi sanguigni e nutre i nervi. Tutto questo porta ai tremori. Non preoccupatevi. Si tratta di una reazione temporanea, che non può durare. Una volta che ci si calma e ci si sente fuori pericolo, i tremori scompaiono perché i livelli di adrenalina scendono.

Mani che tremano per l’ansia: controllate i livelli di magnesio!

Un’altra causa dei tremori delle mani può essere la carenza di magnesio. Nei periodi di forte stress il nostro organismo consuma più magnesio. La mancanza di questo prezioso minerale può causare tremori muscolari e contrazioni nervose.

La soluzione è non pensarci!

In alcuni casi è pensare ai tremori che fa venire i tremori o aumentarli. Per questo motivo è importante non essere troppo consapevoli dei movimenti che fa il vostro corpo quando si è agitati. Meglio ignorarli e spariranno più velocemente.

Anche la disidratazione può causare tremori. L’ansia porta a sudare più del solito. La mancanza di idratazione a sua volta può accrescere l’ansia e far tremare.

I rimedi per le mani che tremano per l’ansia

Fatta questa panoramica sui meccanismi e sulle cause, andiamo a vedere i rimedi per le mani che tremano per l’ansia suggeriti dagli psicologi per calmarsi. Innanzitutto è bene capire che si tratta di un problema momentaneo, comune e di cui non bisogna vergognarsi.

Se capita spesso e vi dà fastidio andate dal medico di famiglia e cercate di capire se è dovuto all’ansia o ad altre malattie/disturbi che hanno i tremori delle mani tra i sintomi. L’ipoglicemia, che è la carenza di zuccheri nel sangue, ad esempio può causare tremore essenziale. Ma anche l’ipertiroidismo, cioè quando la tiroide lavora più del solito.

Lo psicologo può aiutarvi

Se la causa è un’ansia che ritenete eccessiva e volete affrontare il problema una volta per tutte rivolgetevi a uno psicologo per capire come abbassare i livelli di agitazione a valori tollerabili.  L’ansia è un meccanismo di protezione e difesa: non vi ucciderà, è nata per proteggervi. Dovete solo capire come sfruttarla a vostro vantaggio e limitarla a quei pochi momenti che in effetti causano agitazione, godendovi il resto della vita.

Corsa, dieta sana e respiri lenti

Per abbassare i livelli di adrenalina e smettere di tremare può essere utile sfogarsi e scaricarsi andando a correre, in palestra o facendo lunghe passeggiate nella natura. Potete usare anche dei pesi da polso per ridurre i tremori. Eliminate dalla dieta la caffeina, gli alcolici e tutte le altre sostanze eccitanti.

Quando vi tremano le mani muovetele più velocemente, alzatevi e fate altri movimenti per scaricare più velocemente l’adrenalina tramite altre parti del corpo.

Respirate molto lentamente per calmarvi. Respirare velocemente infatti vi farà andare in iperventilazione e sentire ancora più agitati. Più ossigeno comunica al corpo che siete in pericolo e avete bisogno di più aria del solito per scappare. Se invece vi calmate i livelli di anidride carbonica da bassi tornano normali e recupererete il controllo.

Farmaci per curare le mani che tremano

Esistono anche dei farmaci che possono bloccare i tremori delle mani: dai betabloccanti come il propanolo, al primidone ,allo Xanax. Rivolgetevi al medico per valutare se il problema richiede una terapia farmacologica o un intervento (solo per i casi gravi). Nella maggioranza dei casi non è un problema di cui preoccuparsi o che richiede un trattamento. Agite sull’ansia e non preoccupatevi del sintomo. Scomparirà quando vi sarete calmati e rilassati. Quindi correte a fare qualcosa di bello e pensate positivo.

Fonti: Healthline; Calmclinic

Lascia un commento

O

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

comments